Oramai sono presenti in tutti i dispositivi che utilizziamo nella vita di tutti i giorni. I sensori sono una presenza fissa nella vita di tutti i giorni: presenti all'interno degli smartphone permettono di raccogliere dati su tutto quello che ci circonda e sulla nostra attività fisica. Anche i wearable stanno diventando sempre più comuni tra le persone: smartwatch e fitness tracker vengono indossati come se fossero dei normali orologi o dei braccialetti alla moda. Dopo aver conquistato oggetti d'uso quotidiano come jeans e maglie, i wearable sono pronti a sbarcare anche in un settore particolare come quello del primo soccorso.

Le caratteristiche dei dispositivi indossabili oramai le consociamo alla perfezione e siamo coscienti dei benefici che hanno portato alla vita delle persone. Per questo motivo alcune startup hanno pensato di utilizzare sensori e wearable per migliorare gli strumenti utilizzati dai pompieri e dalla polizia durante i loro interventi. Ma non solo. I dispositivi indossabili potranno essere utilizzati anche dagli infermieri quando sono in ambulanza o mentre prestano servizio al pronto soccorso.

HAAS Alert

 

haas alert

 

HAAS Alert è la chiara dimostrazione che l'Internet of Things può migliorare la nostra vita quotidiana. HAAS Alert è una piattaforma che permette alle automobili di comunicare tra di loro e di avvertire il conducente quando sta per incontrare una situazione di pericolo. Il sistema può essere utilizzato dalle ambulanze per avvertire gli automobilisti della loro presenza, in modo da trovare la strada libera e di arrivare il prima possibile a destinazione. La piattaforma permette di mettere in comunicazione tutti i veicoli presenti nelle vicinanze e di condividere informazioni con gli altri automobilisti. Logicamente per poter funzionare, il veicolo deve disporre di un sistema IoT.

Augmate

Augmate è una piattaforma che permette di controllare da remoto tutti i dispositivi e wearable utilizzati all'interno dell'azienda. Tramite il software è possibile tenere traccia del movimento dei device e conoscere in ogni momento chi lo sta usando e per quale motivo. Al momento la piattaforma è utilizzata soprattutto nell'industria manifatturiera, ma la startup spera di poter utilizzare Augmate anche nel settore del primo soccorso.

Command Wear

 

 

Command Wear ha creato una piattaforma che permette agli agenti di comunicare tra di loro attraverso tablet, smartphone e smartwatch. Il sistema mette a disposizione anche un servizio di messaggistica istantaneo per informare i propri colleghi dell'operazione che si sta svolgendo. Il servizio di Command Wear è dedicato soprattutto alle forze di polizia e ha l'obiettivo di rendere più sicure le missioni in luoghi pericolosi. La piattaforma permette anche analizzare come è andata un'operazione e di analizzare gli errori.

Lumenus

 

lumenus

 

La sicurezza dei ciclisti al primo posto. L'obiettivo di Lumenus è molto chiaro, realizzare dei wearable che permettono ai ciclisti di aumentare la loro sicurezza mentre viaggiano di notte. Gli indumenti realizzati dalla startup sono ricoperti di luci LED e rendono visibile il ciclista anche in condizioni di scarsa visibilità.

Six15 Technologies

 

six15 technologies

 

I wearable sviluppati da Six15 Technologies sono pensati per coloro che vivono in prima linea le situazioni di pericolo. Per un miliare che sia veramente 2.0 e che sappia reagire anche alle situazioni di pericolo più estremo, Six15 Technologies ha sviluppato degli occhiali a realtà aumentata resistenti sia alla polvere sia all'acqua. Inoltre, grazie allo schermo ad alta risoluzione, permettono in ogni momento di capire cosa sta accadendo attorno a noi. La piattaforma per la realtà aumentata può essere utilizzata anche per il settore manifatturiero.

Vault RMS

 

vault rms

 

Secondo uno studio realizzato negli Stati Uniti la percentuale di malati di cancro dei pompieri è doppia rispetto alle altre categorie di lavoratori. Per questo motivo Vault RMS ha sviluppato una piattaforma che permette di analizzare i dati raccolti da speciali wearable e monitorare in ogni istante la salute dei pompieri e di altre categorie di lavoratori esposti a pericoli quotidiani. Soprattutto i Vigili del Fuoco devono fronteggiare ogni giorno incendi che li mettono in contatto con sostanze cancerogene pericoloso per la loro salute. Grazie ai dati raccolti dalla piattaforma sviluppata da Vault RMS ogni lavoratore potrà tenere sotto controllo la propria salute e prendere qualche giorno di malattia quando si riscontra qualche dato anomalo.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb