Rientra tra i social games di Facebook, ma ha una “logica” diversa rispetto ai vari Farmville, Castleville e Cityville. È stato lanciato da un annetto e il suo nome è Hidden Chronicles e, come i suoi “colleghi”, è un gioco targato Zynga. Qui tutto parte da una lettera, lasciata da uno zio morto in circostanze misteriose. Il giocatore deve esercitare la sua abilità di detective e scoprire la verità a partire da oggetti da ritrovare (contenuti in una lista specifica), che sono in realtà indizi per risolvere l’enigma. Altro compito importante è la ricostruzione dell’antica tenuta di proprietà dello zio, che deve essere necessariamente riportata agli antichi splendori. Trovando gli indizi e acquisendo nuovi elementi, il giocatore ha la possibilità di salire di livello e dimostrare la sua abilità. Come tutti i social games, anche in Hidden Chronicles la collaborazione dei nostri contatti Facebook è fondamentale per raggiungere più velocemente livelli alti.
 
il logo di Hidden Chronicles

Hidden Chronicles si distingue per il fatto che gli indizi sono disseminati in scenari sempre diversi, ambientazioni curatissime che possono essere epoche storiche oppure paesaggi suggestivi del mondo. Ogni scena del gioco ha, poi, come sottofondo una musica differente. Il social game sta costantemente acquisendo nuovi elementi: uno di questi è “In cerca dei Sette Figli”, una novità per i giocatori che hanno superato il ventesimo livello. La funzionalità consente di creare una nuova tenuta, da arredare e decorare con oggetti specifici.
 
Come tutti i giochi, anche Hidden Chronicles ha i suoi piccoli trucchi, che gli appassionati cercano di carpire anche attraverso i numerosi blog e pagine dedicate su Facebook. Uno di questi è l’interazione con gli amici sul social network: invitare a giocare gli altri contatti è importante per lo scambio di oggetti-indizi utili per passare ai livelli successivi. Sempre con i nostri amici di Facebook, è possibile intraprendere delle sfide (altro trucco da memorizzare) che ci servono a conquistare monete extra e, di conseguenza, punti importanti per andare avanti nel gioco. Tra i segreti per affrontare al meglio il social game c’è anche quello di ripetere gli scenari. Come detto, Hidden Chronicles presenta scenari sempre diversi dove il giocatore si può lanciare dalla ricerca degli oggetti funzionali alla ricostruzione della verità. Ogni scenario ha oggetti diversi, ma la collocazione non cambia all’interno di uno stesso scenario. Per questo, ripetendoli, se ne fissa in mente la posizione, recuperandoli, più velocemente. Cliccando, poi, su un’icona specifica, si può avere anche l’opportunità di guadagnare punti energia, che contribuiscono ad aumentare il nostro score.
 
Chi ha passione per il gioco investigativo deve necessariamente annotare i trucchi per arrivare quanto prima alla verità e sciogliere il mistero di Hidden Chronicles.  
 
18 gennaio 2013
  
 
A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb