Truccarsi è una vera e propria arte. O quasi. E chi sa farlo può a buon diritto arrogarsi il titolo di artista. Ma, fortunatamente per tutte le lettrici, come ogni arte è possibile imparare. Perché ogni donna ha il diritto di scoprire qual è il trucco adatto al proprio incarnato e ai propri lineamenti. Il web è come al solito una vera e propria miniera di informazioni.

Parlando di make-up e web, non si può che iniziare da lei: Clio Zammatteo, guru italiana riconosciuta a livello mondiale. Clio si appassiona di rossetti e fondotinta tra la fine del 2007 e l’inizio del 2008 a New York, dove si era trasferita da poco. Segue i corsi del MUD (Make UP Designory), una sorta di MIT del trucco, dove inizia ad apprendere questa particolare arte. Quasi per scherzo e per perfezionare la sua tecnica, Clio inizia a truccarsi di fronte a una webcam e a caricare i suoi video su YouTube. Il resto lo fa il passaparola. La Zammatteo diventa una star del make-up e del web nel giro di pochi mesi: le sue sessioni di trucco diventano degli appuntamenti fissi per tutte le donne appassionate della materia e Clio inizia a essere subissata di richieste personalizzate per migliorare il proprio stile. Ora il canale YouTube conta circa 500 video, oltre 335 mila iscritti e circa 110 milioni di visualizzazioni totali. Sui social le cose non vanno in maniera differente: su Twitter ci sono oltre 100 mila follower, su Facebook i fan sono quasi 900 mila. Clio ha anche un’app per iOS e vanta un programma televisivo tutto suo, Clio Make Up, che va in onda sul canale Real Time.

Anche Yahoo! dedica un’intera sezione del suo portale al trucco. Si chiama Make-up online e presenta decine e decine di tutorial e video tutorial su come truccarsi. Compreso un blog dal titolo piuttosto esplicito: Scuola di trucco. Elle, nota rivista rivolta al mondo femminile, affida la sua Accademia di Bellezza online al make-up artist Mario De Luigi, che di volta in volta spiega i suoi trucchi di bellezza alle lettrici del magazine.

Su Il Mio Make-Up è possibile trovare non solo tutorial e consigli pratici su come truccarsi, ma anche suggerimenti sui prodotti da utilizzare a seconda del tipo e del colorito della pelle. Presente anche una sezione dedicata ai vari cosmetici realizzati con metodi biologici e diversi e-book dedicati al trucco del viso.

Se poi non voleste provare su voi stesse un trucco di cui siete incerte, potete sfruttare gli strumenti che vi mette a disposizione TAAZ. Basterà caricare una vostra foto e poi potrete iniziare a provare questo o quel rossetto. Tutto senza alcun “pericolo” per il vostro viso e la vostra pelle. Una volta trovata la combinazione perfetta, sarete pronte a ripeterla direttamente su di voi.

 

7 marzo 2013

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb