Dove prima c'erano bocce e pallino, carte da gioco e cruciverba (cartacei) ora ci sono smartphone, tablet e sfide all'ultimo sangue con altri utenti connessi, magari, dall'Australia o dagli Stati Uniti. Se si crede che lo smartphone abbia rivoluzionato solo alcuni aspetti della nostra vita (come, ad esempio, il modo con cui ci si relaziona con amici e conoscenti) ci si sbaglia: i telefonini intelligenti hanno un'influenza molto più profonda. Possono tornare utili, ad esempio, per organizzare le vacanze (con o senza animale domestico), prepararsi al viaggio e, una volta arrivato a destinazione, aiutare anche a passare il tempo. Sarà sufficiente avere il videogame mobile che meglio si adatta alle proprie preferenze e non si dovrà avere timore di eventuali pause nel tour organizzato o di come impiegare il tempo mentre si ozia sotto l'ombrellone in spiaggia.

L'estate 2015 è esemplare: nei primi sei mesi dell'anno sono sbarcati sui vari store titoli per tutti i gusti, capaci di intrattenere qualunque tipologia di gamer per ore ed ore. Dal nuovo Candy Crush Soda Saga ad Agar.io, un platform che in poco tempo ha conquistato milioni di giocatori sul web, ce n'è davvero per tutti i gusti.

Candy Crush Soda Saga

Candy Crush Saga è il gioco che per più tempo è stato in testa nelle classifiche degli store online, scalzato solamente da Fallout Shelter (disponibile per Android dal 13 agosto). Sviluppato dall'italiana King, Candy Crush Soda Saga è il sequel del suo quasi omonimo e ricalca il gameplay della versione precedente. Uscito nell'ultimo trimestre del 2014, il videogame è un puzzle in cui si devono allineare tre oggetti dello stesso tipo per concludere le missioni del livello.

 

 

Se gli oltre mille livelli di Candy Crush Saga non hanno soddisfatto alcuni utenti, con le modifiche grafiche e le novità introdotte a livello di modalità di gioco Candy Crush Soda Saga si candida ad essere il gioco dell'estate. Si può scaricare gratuitamente su Google Play Store e App Store.

Agar.io

Semplice, immediato e social. Agar.io gira su qualunque dispositivo mobile dotato di connessione alla Rete, è caratterizzato da un gameplay molto intuitivo e non necessita di alcuna iscrizione o registrazione. Tutto ciò che l'utente deve fare è scegliere un nickname nella schermata principale si sceglie e iniziare a giocare.

Agar.io

 

Come nella versione web di Agar.io, si controlla una piccola massa tonda e colorata con l'obiettivo di farla crescere inglobando gli altri gamers oppure nutrendosi con i pallini che colorano il quadro di gioco. L'utente può decidere di personalizzare il proprio pallino scegliendo delle skin speciali: inserendo Obama come nickname, solo per fare un esempio, apparirà la faccia cartoonizzata del presidente degli Stati Uniti. Ogni giocatore, seguendo le indicazioni dello staff di Agar.io, può creare la propria skin preferita.

94%

 

 

Quale cibo è mangiato con le mani? Qual è la prima cosa che faccio al mattino? Queste sono solo alcune delle domande che si possono trovare in 94%, videogame sviluppato dalla software house Scimob. Come in un sondaggio, nel gioco l'utente dovrà scrivere quale risposta è stata scelta dal 94% delle persone. L'utente ha infinite possibilità, fino a quando non indovinerà quella giusta e passerà al livello successivo. In caso di risposta errata, l'applicazione mostrerà la percentuale raggiunta dalla parola appena digitata. 94% è gratuito, ma è possibile acquistare dei jolly che renderanno più semplice scoprire la risposta esatta. Disponibile per App Store e Google Play Store.

QuizUp

 

 

Con oltre trenta milioni di utenti, QuizUp è il gioco trivia più social degli store online. Con la nuova versione rilasciata a fine maggio 2015, sono state implementate nuove funzionalità, tutte riguardanti l'aspetto interattivo del gioco. Ogni utente ha una bacheca personale dove può postare i risultati delle proprie partite e interagire con gli altri giocatori. Se si vuole approfondire la conoscenza di altri utenti, si può aprire una chat privata. Ma la funzione principale di QuizUp rimane la sfida a colpi di domande. Scegliendo un argomento specifico tra le centinaia disponibili, si gareggia con gli altri utenti sparsi per il mondo (le domande sono in inglese). La sfida verte su sette domande: ogni risposta esatta può valere al massimo venti punti se data entro un secondo, altrimenti il punteggio diminuirà in funzione del tempo impiegato per rispondere. L'ultima puntata assegna un punteggio doppio. Vince chi alla fine ha raccolto più punti con le risposte esatte. Per ogni argomento è presente una classifica, consultabile attraverso il proprio profilo personale: se si è veramente esperti, ben presto si diventa il primo nella propria nazione.

La settimana enigmistica

 

La settimana enigmistica

 

Il settimanale dedicato ai cruciverba e ai rebus è disponibile anche in versione digitale. Se non si vuole portare con sé la rivista, è possibile scaricarla sul proprio device e iniziare a completare gli enigmi proposti. Un ottimo modo per tenere allenata la mente, anche se ci si trova sotto l'ombrellone o in riva al mare. La settimana enigmistica è disponibile sia per Google Play Store e App Store.

aa

 

aa

 

La semplicità e la facilità d'utilizzo sono le caratteristiche principali dei titoli di successo e aa ne è l'emblema. Ha superato WhatsApp per numero di download sugli store online e il fenomeno sembra aver contagiato sia i geek sia degli utenti meno attratti dal mondo dei videogiochi. Il titolo è all'apparenza molto semplice: il gamer dovrà infilzare una sfera ruotante presente al centro del display con un numero di spilli predeterminato. Nel farlo, però, dovrà fare attenzione che gli spilli non si tocchino tra loro e non finiscano per cozzare con quelli già presenti. Come spesso accade, più semplice scriverlo che farlo: le difficoltà variano livello dopo livello e l'utente sarà chiamato a dar fondo alle proprie abilità videoludiche, con i riflessi messi sempre a dura prova.

80 Days

 

 

In 80 Days si dovrà impersonare Passepartout, il fido servitore di Phileas Fogg (il protagonista de "Il giro del mondo in 80 giorni), gestendo le finanze affinché il viaggio si concluda degnamente. Si dovranno attraversare ben 150 città, tutte riprodotte con le sembianze di fine XIX secolo, fino a tornare al punto di partenza. Un'esperienza immersiva che farà distogliere l'utente dai piaceri della spiaggia. L'applicazione ha un costo di 4,99?.

Real Racing 3

 

 

Duemila eventi, 12 piste reali (Hockenheimring, La Salle dove si svolge la 24 ore di Le Mans, Silverstone) e oltre 100 veicoli (Lamboghini, Aston Martin, McLaren, Ferrari, Bugatti) che garantiscono centinaia di ore di gioco. Tre cifre (e poche righe) sufficienti a descrivere Real Racing 3, tra le migliori simulazioni di guida disponibili per iPhone e iPad. Il gioco è gratuito, ma i gamers hanno la possibilità di fare acquisti in app per personalizzare le auto che si possiedono.

Doodle God

 

 

Utilizzando diverse combinazioni di terra, acqua, fuoco e aria si dovrà costruire un mondo partendo dai microrganismi cellulari. La comparsa di alcuni esseri (come gli zombi), però, potrebbe sconvolgere la tranquillità del mondo appena "costruito". Per proseguire sulla giusta strada si avranno i suggerimenti di grandi filosofi del passato.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb