Un mercato in rapida espansione, caratterizzato da una clientela giovane e sempre in movimento: le action camera sono divenute ormai un fenomeno di consumo. Anche in Italia se ne vendono ormai a centinaia di migliaia e sono utilizzate per gli scopi più disparati (dalle riprese a bordo di una moto alle discese di sci). E se le funzionalità e le caratteristiche del dispositivo sono determinanti nello scegliere quale action camera acquistare, gli accessori svolgono un ruolo sempre più determinante: dagli attacchi alle imbracature passando per gli stick (simili ai più celebri e utilizzati selfie stick per smartphone), la gamma degli equipaggiamenti per action camera cresce quotidianamente o quasi.

Tutto sulla GoPro

Quando si vuole arricchire la propria collezione di accessori per action camera bisogna, però, tener conto di un particolare molto importante: la gran parte degli equipaggiamenti sono stati progettati e realizzati per GoPro e dotati, quindi, di attacco proprietario. Nel caso in cui si possieda una action cam di un produttore differente, vale la pena verificare se esista un accessorio simile altrimenti si dovrà acquistare un adattatore che permetta di utilizzare ugualmente l'imbracatura o il bastone.

I monopiede

Gli stick (detti anche monopiede) sono tra gli accessori più importanti per la GoPro, così come per ogni altra action camera in commercio. Permettono di tenere la piccola telecamerina a distanza variabile, così da poter realizzare sia riprese in soggettiva, sia dei video selfie. Come detto, chi possiede una GoPro avrà vita facile nel trovare uno stick che si adatti alle proprie necessità. Ad esempio, 3-Way è tra gli accessori più versatili per GoPro:  può essere utilizzato come maniglia, per riprese in soggettiva e a distanza ravvicinata dal corpo; come treppiede; e come braccio estendibile per riprese in prima persona o di tipo follow-cam. Una soluzione alternativa è rappresentata dal PowerPole di Polar: leggermente più costoso del 3-Way oltre a tenere la action cam a una distanza variabile fino a 90 centimetri, il bastone è dotati di una batteria di 5200 mAh che permette di prolungare il tempo di ripresa della GoPro fino a 10 ore.

 

PowerPole

 

Gli accessori per GoPro e action camera, però, non sono necessariamente molto costosi: nel caso non si abbiano necessità specifiche, si può ad esempio optare per il Rhino Pole, un selfie stick da 60 centimetri realizzato in fibra di carbonio. Leggero e al tempo stesso resistente, si può utilizzare nelle situazioni più disparate: per riprendere i bambini che corrono in spiaggia oppure per inquadrature suggestive nel corso di una camminata nel bosco.

Il livello successivo

Il panorama degli accessori per GoPro, però, è molto più ampio e va ben oltre dei semplici bastoni estendibili. Nel caso si possieda il livello base di un'action camera è probabile che non sia dotati di sensri come GPS, accelerometro, giroscopio e altri. Per sopperire a questa carenza si hanno due strade:  acquistare una nuova action camera oppure dotarsi di Blast Motion e risparmiare così diverse decine di euro. Questo piccolo dispositivo, infatti, può essere attaccato alla action cam e registrarne tutti i movimenti: in fase di post produzione del video sarà possibile mostrare in sovrimpressione i dati registrati, con tanto di velocità, forza G e altro.

 

FlexGrip

 

Se, invece, si possiedono due action camera, si può decidere di utilizzarle entrambe per effettuare riprese da più punti di vista. Flex Grip è una manopola dotata di doppio attacco per GoPro grazie alla quale è possibile inquadrare e riprendere sia quello che sta accadendo di fronte a noi, sia quello che accade alle nostre spalle.

 

POV Light

 

POV Light, invece, è una manopola-flash dotata di attacco per GoPro: in questo modo sarà possibile effettuare riprese anche in condizioni di scarsa luminosità. Inoltre, nell'impugnatura è possibile inserire due batterie della GoPro 3, così da estendere il tempo di ripresa della action camera.

 

3rd Person View

 

Se si volessero effettuare riprese in terza persona, invece, ci si può dotare di accessori per GoPro come il 3rd Person view. Questa imbracatura è dotata di un bastone sul quale montare la propria action camera ed effettuare delle riprese a distanza: i filmati così prodotti sembreranno frutto dell'aiuto di un soggetto esterno che ci segue passo passo, mentre in realtà si è fatto tutto da soli.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb