MORPG e altri giochi online roba da ragazzini brufolosi e geek? Neanche per sogno. In giro per il mondo è pieno di appassionati di World of Warcraft, Guild Wars e Star Wars: Old Republic. Il primo, in particolare, conta moltissimi fan e giocatori anche tra personaggi dello showbiz e attori di Hollywood.

È di qualche giorno fa, ad esempio, la notizia che Henry Cavill ha rischiato di perdere la parte di protagonista nel “L’uomo d’acciaio”, ultimo capitolo di Superman, perché troppo impegnato nel suo passatempo preferito: WoW. Quando il regista Zack Snyder ha cercato di contattarlo per offrirgli la parte, Cavill era nel bel mezzo di una partita con lo MMORPG di Blizzard e non se l’è sentita di interrompere l’azione per rispondere. “A WoW si gioca in diretta e non è possibile né mettere in pausa, né salvare a metà per riprendere dopo”, pare si sia giustificato Cavill. Per sua fortuna, il regista non era altrettanto impegnato quando ha tentato di ricontattarlo.

Il nuovo Superman, però, non è l’unico vip appassionato di giochi online. Una bellissima di Hollywood come Mila Kunis non ha avuto difficoltà, qualche tempo fa, a confessare la sua passione per World of Warcraft. L’attrice di “Ted” e “Il grande e potente Oz” ha candidamente ammesso di aver speso diverse ore nel costruire i suoi personaggi in Wow, anche se ora ha appeso il joypad al chiodo.

 

Mila Kunis

 

Kunis e Cavill non sono gli unici due divi a spendere molto del loro tempo davanti allo schermo di un computer. Vin Diesel è un altro grandissimo appassionato della saga di World of Warcraft, così come Robin Williams, Leonard Nimoy e Steven Spielberg. Anche gli sportivi sono tutt’altro che immuni dalla febbre WoW. Il caso più famoso, probabilmente, è quello del cestista russo Andrej Kirilenko, che si è fatto addirittura tatuare sulla schiena l’immagine del suo alter ego virtuale in World of Warcraft.

Kaley Cuoco, che sul piccolo schermo impersona la “svampita” Penny nella serie TV “The big bang theory”, in realtà è una grandissima appassionata di videogame e di informatica in generale. Tanto che non ha timore ad autodefinirsi geek e recensire videogame per siti web specializzati in materia.

 

 

George Clooney, invece, pare fosse un grandissimo appassionato di poker online (specialità Texas Hold’Em). Leggenda narra che, nel lontano 2010, tra lui e Elisabetta Canalis ci fosse un po’ di maretta proprio a causa di questa passione smodata: il bello e tenebroso George preferiva spendere le sue nottate a rilanciare e foldare con i suoi amici attori d’oltreoceano (tra cui, raccontano sempre le cronache dell’epoca, anche Matt Damon e Brad Pitt) piuttosto che stare con lei. Gli interessati si affrettarono a smentire le voci, ma la passione dell’attore statunitense per il gioco d’azzardo online resta intatta.

 

13 maggio 2013

 

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb