Tra i giochi più attesi dagli appassionati di calcio e non solo, Fifa 16 si attesta fin da subito nelle posizioni di vertice nella classifica dei giochi più venduti. Nel Regno Unito è il videogioco più venduto nella trentanovesima settimana del 2015, davanti a Destiny: Il Re dei Corrotti e Forza Motosport 6, entrambi usciti nel ricco mese di settembre. Nonostante l'ottimo risultato sotto il profilo delle vendite nella prima settimana d'uscita, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno Fifa 16 ha subito nel mercato fisico un calo del 7%. In parte può essere ricollegato ai difetti di Fifa 15 e in parte ai progressi effettuati dalla concorrenza, sempre più agguerrita nel riconquistare il trono di miglior simulazione calcistica.

 

 

I passi in avanti evidenziati da Fifa 16, però, sono evidenti e sottolineati dalla stampa di settore: gli errori commessi nelle precedenti edizioni sono stati corretti e sono state introdotte nuove modalità come le nazionali femminili e il Draft nel Fifa Ultimate Team. Tra le novità più apprezzate il nuovo gameplay, con una fase difensiva molto più attenta e veloce a coprire i buchi e ad attaccare il portatore di palla, andando a correggere uno dei problemi cronici di Fifa 15: le galoppate sulla fascia degli esterni offensivi. Per gli appassionati sarà semplice e immediato adattarsi ai nuovi cambiamenti, mentre per chi gioca un po' meno, sarà necessario utilizzare alcuni trucchi e seguire dei consigli per approcciare al meglio il nuovo Fifa 16.

La pazienza è la virtù dei forti?

 

 

Chi era abituato a giocare sfruttando le individualità dei giocatori, dovrà cambiare il proprio approccio alla partita. Grazie al nuovo gameplay, in Fifa 16 sarà fondamentale riuscire a tenere il possesso della palla e creare azioni attraverso il gioco corale. Nessuna corsa solitaria sulla fascia, ma tanti passaggi per far spostare i giocatori avversari e trovare il varco giusto dove far infilare l'attaccante. Un trucco per attaccare la retroguardia avversaria, è lanciare il pallone da fascia a fascia, per sfruttare l'effetto sorpresa. Le verticalizzazioni non devono essere il primo pensiero del gamer, all'inizio è necessaria una lunga e fitta rete di passaggi orizzontali. Avere a centrocampo degli ottimi "piedi" è fondamentale per eludere il pressing avversario.

 

Fifa 16

 

?ma nel momento del bisogno affidarsi alle ali

Nonostante gli sforzi fatti per rendere più naturale e reale il gameplay, gli esterni offensivi sono la croce e la delizia di Fifa 16. Se le azioni avvolgenti e manovrate non hanno dato i loro frutti, con la difesa avversaria pronta a collassare in aria ad ogni progressione offensiva, si può far affidamento alle armi letali del gioco: le ali. Cristiano Ronaldo, Bale, Neymar, sono i giocatori che partendo dalla fascia possono spaccare la partita, sia nella realtà che nel gioco virtuale, grazie alle loro accelerazioni e ai dribbling.

 

 

Cross dalla trequarti

In Fifa 16 un trucco per battere le accorte difese avversarie e l'intelligenza artificiale del portiere è effettuare cross dalla trequarti, all'incirca a trenta metri dalla porta avversaria. Facendo il traversone da quella posizione, si può sfruttare lo spazio tra la retroguardia e l'estremo difensore, con i centrali che ancora non hanno occupato l'area per respingere ogni pallone. Anche il portiere può trovarsi in difficoltà, avendo tutta l'area da difendere, un'uscita a vuoto potrebbe regalare il gol alla squadra avversaria. Infine, se in squadra si ha a disposizione un attaccante con un gran fiuto del gol, questo tipo di cross sono perfetti per le sue caratteristiche.

 

Fifa 16

 

Portare un pressing intelligente

Quando si deve riconquistare la palla, è necessario pressare in modo intelligente e soprattutto con tutti gli undici a disposizione. I primi a contrastare il portatore di palla avversario devono essere gli attaccanti, ma il grosso del lavoro deve essere effettuato dai centrocampisti.  Per questo motivo è necessario avere in squadra un giocatore molto resistente e forte fisicamente. Il centrocampista è il primo giocatore chiamato a schermare le linee di passaggio e a intercettare i lob avversari.  Pressare in ogni zona di campo, può stancare i propri calciatori molto in fretta, è necessario scegliere il momento giusto per attaccare la palla e non correre disperatamente dietro a tutti gli avversari. Inoltre, la troppa foga potrebbe "attrarre" anche cartellini gialli e rossi.

 

 

Ostacolare i giocatori usando il fisico

Per recuperare il pallone non è necessario utilizzare la scivolata o il contrasto, solo i giocatori più esperti sanno che si può pressare strattonando o tirando la maglietta dell'avversario. Logicamente l'azione non deve essere prolungata, altrimenti l'arbitro fischierà il fallo e ammonirà il calciatore. Sfruttando il fisico dei giocatore più alti e possenti, è possibile "impaurire" il portatore di palla e fargli commettere un errore in fase di impostazione, riconquistando il pallino del gioco.

 

Fifa 16

 

Draft Fifa Ultimate Team: la chimica di squadra fa la differenza

Lo staff della Ea Sports ha introdotto una nuova modalità nel Fifa Ultimate Team: il Draft. Pagando quindicimila monete o trecento Punti Fifa (acquistabili nel gioco) è possibile partecipare alla nuova funzione, che cerca di svecchiare una modalità che negli ultimi anni aveva avuto poche innovazioni. Ogni gamer, impostando il proprio modulo di gioco, potrà scegliere per ogni ruolo il proprio calciatore preferito, da una rosa di cinque messa a disposizione dal gioco. Completata la squadra si dovranno affrontare un massimo di quattro partite (alla prima sconfitta il gioco finirà) per ricevere i premi finali. Per costruire un team vincente, non si dovrà puntare sui calciatori migliori per ogni ruolo, ma le scelte dovranno essere ponderate: la chimica di squadra è fondamentale per arrivare fino in fondo. Alcune volte è necessario optare per un calciatore della stessa nazionalità o dello stesso campionato, per aumentare l'affinità all'interno degli undici in campo.

 

 

Ignorare Fifa Trainer

Tra le novità di questa edizione c'è Fifa Trainer, un nuovo sistema per aiutare i neofiti ad adattarsi al videogame. Attivando la funzione, il giocatore vedrà sullo schermo i consigli offerti dal gioco per effettuare la giusta decisione. Il sistema, però, distrae il gamer che si trova disorientato all'interno della partita. Per fare esperienza è più utile provare i giochi di abilità, dove l'utente può provare e riprovare in tutta tranquillità i fondamentali di Fifa 16.

Configurare le tattiche a seconda delle proprie capacità

Una delle peculiarità di Fifa 16 è la varietà e la quantità di tattiche configurabili prima dell'inizio della partita. Per poter forgiare ogni team a seconda delle proprie caratteristiche è necessario conoscere alla perfezione ogni giocatore, per poter schierare in campo l'undici perfetto. Tramite l'uso sapiente delle tattiche è possibile piegare ogni squadra ai propri dettami, anche snaturando le loro caratteristiche reali.

 

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb