Se si fa parte delle centinaia di milioni di utenti che utilizzano uno smartphone o tablet Android per controllare il proprio profilo Facebook si saprà molto bene che l'apertura di qualunque link (fotografia, video, traccia musicale, notizia, post su altro social network o blog) è subordinata all'utilizzo di una seconda applicazione, il più delle volte un browser (Chrome, Firefox, Opera mini, Dolphin o uno dei tanti altri navigatori presenti nel Google Play Store). Ciò non è vero per gli utenti iOS, che possono sfruttare il browser integrato nell'app navigare nel web senza dover “abbandonare” Facebook.

 

Alcuni screenshot della nuova funzionalità

 

Questa distinzione, però, non dovrebbe durare molto a lungo. Come riportato dal portale Android Police, alcuni utenti del sistema operativo del robottino verde sarebbero stati in grado di utilizzare una funzione analoga in seguito all'ultimo aggiornamento rilasciato dalla casa di Menlo park. Il browser, ad una prima occhiata, sembra essere un semplice WebView, funzionalità utilizzata già da moltissime altre applicazioni Android (come alcuni client per Twitter, ad esempio). Se così dovesse essere, non si tratta di un vero e proprio browser con il quale navigare nel web, ma servirebbe esclusivamente ad aprire il link e poco di più. Una sorta di “anticamera” per Chrome, ma sempre un mezzo per tenere un po' più a lungo gli utenti all'interno dell'app.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb