Ubisoft è diventata con il passare degli anni una delle software house più importanti a livello mondiale. L'azienda canadese è un vero e proprio colosso dell'industria del gaming, con studi di sviluppatori presenti in ogni parte del mondo: da Montreal (dove è presente la sede principale), passando per Parigi, Singapore e anche Milano (lo studio italiano lo scorso anno ha realizzato quel gioiello che porta il nome di Mario + Rabbids Kingdom Battle, protagonista anche della conferenza 2018 all'E3 con la presentazione di un nuovo aggiornamento). Per questi motivi l'evento Ubisoft all'E3 era atteso dagli esperti del settore, curiosi di vedere cosa avesse in serbo la software house canadese. Le sorprese portano il nome di Just Dance 2019 (videogame che ha aperto la conferenza) e di Skull&Bones, titolo piratesco che presenta un gameplay simile a quello di Sea of Thieves, gioco uscito in esclusiva quest'anno per la Xbox One.

 

 

I due veri protagonisti dell'evento, però, sono stati Assassin's Creed Odyssey e The Division 2. Entrambi erano già stati annunciati nei giorni precedenti (il primo tramite un trailer pubblicato su YouTube, il secondo è stato mostrato nella conferenza organizzata da Microsoft), ma durante il proprio evento Ubisoft ha mostrato dei nuovi filmati con scene tratte direttamente dal gameplay. Questo ha permesso di avere un'idea più chiara su come saranno i titoli e su cosa dovremo aspettarci. Non sono mancate le espansioni: Mario + Rabbids Kingdom Battle riceverà un DLC (downloadable content) il 26 giugno e lo stesso accadrà per For Honor, che grazie al DLC Marching Fire offrirà agli utenti una nuova modalità 4vs4.

Just Dance 2019

 

 

Partiamo con Just Dance 2019, il videogame che ha aperto la conferenza di Ubisoft. Un'apertura molto movimentata, con panda ballerini che sono saliti sul palco della conferenza e hanno mostrato le nuove canzoni che saranno presenti all'interno di Just Dance 2019, che resta una delle serie più importanti per Ubisoft. L'uscita del videogame è prevista per i prossimi mesi.

Beyond Good & Evil 2

 

 

Action adventure molto atteso dagli utenti, Beyond Good & Evil 2 si mostra in un video abbastanza breve e con poche scene di gameplay, ma quanto basta per capire chi saranno i protagonisti di questo nuovo capitolo. La protagonista è completamente nuova, ma tutti i personaggi che hanno popolato il primo titolo li ritroveremo anche in questo secondo capitolo. Nessuna informazione sulla data di uscita: sarà necessario aspettare ancora un po' (forse anche il 2020).

Trial: Rising

Breve filmato per annunciare un nuovo videogame dedicato alla BMX. Trials: Rising uscirà a febbraio 2019 per PlayStation 4, Xbox One, Computer Windows e Switch ed è già possibile registrarsi per partecipare alla closed beta.

I DLC di Mario + Rabbids: Kingdom Battle e For Honor

 

 

Una piccola parentesi è stata dedicata anche alle espansioni dei titoli di maggior successo realizzati dalla software canadese. I protagonisti dei DLC saranno Mario + Rabbids: Kingdom Battle, videogame per Nintendo Switch sviluppato dallo studio milanese di Ubisoft, e For Honor. Il titolo con Super Mario protagonista riceverà il 26 giugno un adventure pack dedicato a Donkey Kong. Il DLC di For Honor (in arrivo il 16 ottobre) vedrà l'inserimento di una nuova modalità di gioco 4vs4.

Tom Clancy's The Division 2

 

 

Uno dei grandi attesi dell'evento Ubisoft si è mostrato in un video gameplay abbastanza lungo e che ha permesso di capire come sarà il nuovo titolo. Tom Clancy's The Division 2 avrà le stesse dinamiche di gioco del primo capitolo, ma con un netto miglioramento che riguarderà il comparto grafico e le modalità di gioco. Il videogame sarà ambientato a Washington D.C e all'inizio sarà necessario completare la campagna single player per poter specializzarsi in uno dei tre ruoli presenti: Sharpshooter, Demolitionist e Survivalist. Ubisoft ha annunciato che il videogame verrà supportato nel tempo e che nel solo primo anno di vita verranno rilasciati tre DLC gratuiti. Il gioco uscirà il 15 marzo 2019.

Skull&Bones

 

 

Il mondo della pirateria sta diventando sempre più presente nei videogiochi. Anche Ubisoft ha deciso di sviluppare un videogame piratesco: la base da cui partire saranno le battaglie navali viste in Assassin's Creed IV: Black Flag. Il gameplay di Skull&Bones, invece, sembra essere molto simile a quello di Sea of Thieves, titolo uscito in esclusiva quest'anno per XboX One. Il giocatore potrà decidere di affrontare le missioni da solo o accompagnato da altri pirati, ma bisognerà fare sempre molta attenzione ai traditori pronti a rubarci il tesoro.

Starlink Battle for Atlas

 

 

Ubisoft è impegnata su tutti i fronti e per confermare il proprio impegno nel realizzare videogame per la Nintendo Switch ha mostrato durante la conferenza Starlink Battle for Atlas, videogame in esclusiva per la console dell'azienda di Kyoto. Si tratta di un gioco ambientato nello spazio, dove potremo guidare la navicella spaziale di Star Fox. Il titolo è in uscita il 16 ottobre.

Assassin's Creed Odyssey

 

 

La conclusione della conferenza non poteva che essere affidata ad Assassin's Creed Odyssey, il titolo più atteso dai giocatori. La serie tornerà con un nuovo titolo ambientato nell'Antica Grecia e sarà il sequel di Assassin's Creed Origins uscito lo scorso anno. Il gameplay sarà simile al titolo precedente, ma con alcune novità molto interessanti: il giocatore potrà scegliere quale personaggio interpretare e faranno il loro ritorno anche le battaglie navali. A seconda delle scelte che si effettueranno nel gioco, lo sviluppo della storia sarà differente e ogni giocatore sarà artefice del proprio futuro. Assassin's Creed Origins sarà disponibile sul mercato dal 5 ottobre.

 

14 giugno 2018

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb