A chiunque sarà capitato di fare un ordine e, dopo l’arrivo del pacco, di trovare il contenuto danneggiato.

La società inglese Cambridge Consultants ha sviluppato un gadget che permette di verificare se un pacchetto è caduto prima di essere consegnato. DropTag, attraverso un chip, effettua una scansione del pacco, “spiando” all’interno e constatando l’effettiva integrità dell’oggetto o se ha subito un urto prima della consegna. Alla fine invia tramite bluetooth un messaggio di consegna a uno smartphone.

Al momento nessuno produce Drop Tag ma non è detto che tra qualche tempo non lo vedremo sui nostri pacchetti.

11 febbraio 2013

Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb