È arrivata l’ora di comprare i nuovi jeans ma non avete voglia di fare la fila in negozio? Avete visto un maglioncino bellissimo, ma costa davvero troppo? Beh, la soluzione a questi e altri problemi legati al vostro guardaroba potrebbe essere più vicina di quello che credete. Precisamente all’interno di un sito Internet. Ci sono sempre più siti, infatti, che offrono la possibilità di acquistare capi d’abbigliamento online, restando comodamente seduti sulla poltrona di casa o dell’ufficio. Siti come Privalia, Zalando, Yoox, Vente Privee e Saldi Privati sono sempre più visitati. Ma non solo. Molti acquirenti si affidano alle versioni digitali delle grandi catene. Come dimostra il report sull’e-commerce in Italia, infatti, sono sempre di più gli italiani che si affidano a questa forma di shopping. Cerchiamo di capire il perché.

Il primo fattore da considerare è quello della facilità. Certamente, girare di negozio in negozio alla ricerca del capo perfetto ha il suo fascino. Ma a volte non è il massimo della comodità. Soprattutto in pieno periodo di saldi o a ridosso delle festività. Poter acquistare questo o quel maglioncino, questo o quel paio di jeans, un paio di scarpe piuttosto che un altro senza dover “fare a botte” con un altro cliente, senza doversi spintonare e magari litigare… beh, affascinante anche questo.

C’è poi da tenere in conto il fattore prezzo. Solitamente, questi siti Internet riescono a praticare prezzi nettamente più bassi rispetto a quelli che trovi in negozio. Certo, non sempre è possibile comprare la stessa t-shirt o lo stesso stivale che avevi visto in negozio, ma l’assortimento di un qualsiasi store online è solitamente molto più grande rispetto a quello di un negozio fisico. Quindi, magari, riesci anche a trovare qualcosa che corrisponde di più ai tuoi gusti.

Ma quali sono le differenze tra i siti Internet prima citati? Sostanzialmente, i siti web dedicati all’acquisto di abbigliamento si dividono in due categorie: ci sono i normali negozi di e-commerce, spesso trasposizione digitale di negozi fisici o catene (Zara, H&M, Mango sono solo degli esempi), e ci sono dei veri e propri outlet online. Appartengono a quest’ultima categoria Privalia, Vente Privee e Saldi Privati. Per accedervi bisogna essere stati invitati da un amico e successivamente iscriversi: a questo punto si avrà accesso alle varie campagne che ogni settimana questi portali lanciano. Troverete delle ottime offerte legate a marchi molto conosciuti, ma non sempre c’è tutto ciò che cercate. Zalando e Yoox, invece, sono dei normali negozi online, dove potrete trovare sia capi delle collezioni passate, ma anche capi delle collezioni di quest’anno. E di tutte (o quasi) le migliori marche. I prezzi sono più alti rispetto a quelli offerti dagli outlet digitali, ma anche la possibilità di scelta è molto più ampia.

Un piccolo disclaimer a chiusura dell’articolo. A volte può capitare che non sempre i capi che vengono spediti corrispondano a quelli che avete acquistato, soprattutto se scegliete capi di una marca che non avete mai indossato. Quindi, anche se è possibile restituire e farsi cambiare la merce acquistata, fate sempre molta attenzione nel corso del vostro shopping online.

 

27 novembre 2012

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb