Conoscere la pronuncia corretta di una lingua, senza spendere soldi in corsi o viaggi di studio? Per raggiungere quest’obiettivo ormai basta un clic sul sito “giusto”. Forvo, ad esempio potrebbe essere la soluzione ideale. 
 
Si tratta di una guida online alla pronuncia, con oltre un milione e mezzo di termini, più di un milione e 600mila pronunce e 300 lingue diverse, dall’inglese al cinese, dal serbo allo swahili. Si può cercare la parola di cui si vuole imparare o verificare la pronuncia corretta o digitandola direttamente nel motore di ricerca oppure cercandola tra l’elenco dei termini di una determinata lingua. A quel punto è possibile ascoltare e addirittura scaricare un file audio. Per compiere questo passaggio, però, è indispensabile registrarsi (gratuitamente) a Forvo e inserire le proprie credenziali. Il sito presenta anche un’organizzazione delle parole per settori linguistici, mettendo insieme, per esempio, i termini dell’ambito economico o di quello scientifico. Tutti gli iscritti hanno l’opportunità di arricchire il “vocabolario” di Forvo inserendo nuove parole e, ovviamente, nuove pronunce, che possono essere anche votate e corrette dagli altri iscritti. Finora sono oltre 270mila gli utenti registrati al sito. La correzione e l’aggiornamento sono, però, possibili solo acquisendo lo status di editor, ossia di un iscritto “esperto” con il compito di “gestire” le pronunce, accedere al forum dedicato, aggiungere parole, inserire tag. A oggi gli editor di Forvo sono circa 400. Quotidianamente, collegandosi al sito, c’è uno spazio dedicato alla lingua del giorno, con un resoconto del numero complessivo di persone che utilizzano quella lingua, degli utenti che la “parlano” su Forvo e del numero di parole pronunciate in quell'idioma. La sezione notizie, invece, offre una panoramica di tutti i principali aggiornamenti che riguardano Forvo. Il sito è da tempo sbarcato anche su mobile, con un’app per dispositivi Apple (iPhone, iPad e iPod Touch).
 
la schermata principale del sito di traduzione
 
Forvo si può, però, definire esclusivamente un dizionario della pronuncia, ossia è un validissimo strumento per imparare e migliorare la pronuncia di parole di cui già conosciamo il significato. Esistono anche dei vocabolari online che permettono al tempo stesso di scoprire cosa significa e come si pronuncia un certo vocabolo. Qualche nome? WordReference, il dizionario Larousse e i dizionari italiano-spagnolo di Sapere.it, e  italiano-tedesco, sempre dello stesso portale. Tutte le lingue del mondo sono a portata di clic. Basta armarsi di volontà ed esercizio continuo.
 
8 gennaio 2013
A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb