La gita scolastica è uno dei momenti più attesi dagli alunni. Dopo mesi passati sui libri a studiare per arrivare alla sufficienza, per una settimana si va a visitare una città estera o una delle bellissime città italiane e si sta insieme ai propri compagni. Niente libri, niente stress, si pensa solamente a scoprire le bellezze architettoniche delle città e a divertirsi insieme ai propri amici. Negli ultimi anni, però, fare una gita scolastica è diventato sempre più difficile. I professori che si prendono la responsabilità di portare 15-20 ragazzi minorenni in una città estera sono sempre di meno e molte scuole hanno deciso di non organizzare la gita scolastica. Purtroppo, negli ultimi anni sono aumentati i casi di ragazzi che in gita scolastica oltrepassano i limiti e i professori non vogliono assumersi questa responsabilità. Inoltre, molte gite scolastiche non sono dei veri viaggi d'istruzione, ma somigliano più a delle vacanze. Le attività didattiche proposte sono poche e la maggior parte dei ragazzi pensa a come divertirsi la sera. Ma le cose potrebbero cambiare molto presto. E il merito è di GeeTrips, la prima piattaforma online che aiuta le scuole a organizzare i viaggi d'istruzione.

Le gite scolastiche solitamente vengono organizzate da tour operator che non hanno l'obiettivo di soddisfare le richieste degli istituti scolastici, ma solamente di organizzare un viaggio che sia il più economico possibile. GeeTrips è completamente diverso. I professori possono organizzare la gita scolastica direttamente con i propri alunni e scegliere attività che siano veramente interessanti e formative. La piattaforma non si rivolge solamente agli istituti secondari superiori, ma anche alle scuole medie e alle scuola primaria. Per ogni tipo di istituto ci sono delle attività ad hoc. Per i più piccoli, ad esempio, ci sono delle visite guidate alle fattorie o ai musei, ma anche laboratori didattici dove scoprire il magico mondo della natura. Ecco cosa è e come funziona GeeTrips.

Cosa è GeeTrips

GeeTrips è la prima piattaforma italiana dedicata al mondo delle gite scolastiche. Il portale aiuta professori e alunni a organizzare un viaggio d'istruzione a misura "di classe". Ogni istituto può scegliere tra oltre 450 attività in 150 città differenti e organizzare la gita scolastica dei propri sogni. Non le classiche visite guidate nelle principali città italiane ed europee, ma dei veri viaggi che portano a scoprire i segreti e gli angoli nascosti di una città. Rispetto ai classici tour operator che organizzano i viaggi d'istruzione, GeeTrips è in contatto direttamente con le agenzie turistiche delle singole città. Solo in questo modo si possono offrire delle esperienze uniche e veramente formative.

GeeTrips non aiuta a organizzare solamente i viaggi d'istruzione dei licei e degli istituti professionali, ma è una piattaforma per il turismo scolastico a 360 gradi. Anche le scuole medie e gli istituti primari potranno trovare delle attività didattiche da far svolgere ai propri alunni (visite ai musei, laboratori didattici, visite guidate all'interno dei piccoli borghi italiani).

Come funziona GeeTrips

Per organizzare una gita scolastica bastano pochi minuti e idee chiare. Nella home page del sito web, i professori devono scegliere la meta del viaggio d'istruzione, il grado della scuola e la durata della gita. A questo punto entra in funzione il motore di ricerca di GeeTrips che a seconda dei parametri impostati dai professori mostra le attività più appropriate. Per ogni esperienza c'è una scheda informativa dove viene descritta nei minimi dettagli l'attività proposta e il prezzo finale. I professori possono aggiungere l'attività al viaggio d'istruzione o scartarla se non è adatta ai propri alunni. Una volta completato l'itinerario e salvate tutte le attività più interessanti, sarà possibile sottoporre il viaggio d'istruzione e il preventivo della spesa al consiglio di classe per farlo approvare. In caso di cambiamenti, è possibile tornare su GeeTrips e fare le modifiche richieste dagli altri professori o dal collegio di classe. Una volta avuta l'approvazione, si potrà inviare l'itinerario e il preventivo alla segreteria per avviare la prenotazione. Completato anche questo passaggio, GeeTrips fornirà il massimo supporto affinché il viaggio d'istruzione vada a buon fine.

Un'opportunità per i borghi italiani

GeeTrips rivoluziona l'organizzazione delle gite scolastiche. In questo modo ogni istituto può avere un viaggio d'istruzione costruito su misura, senza il pericolo che si riveli un "viaggio di distruzione". La piattaforma può essere un'opportunità anche per i piccoli borghi italiani per aumentare il numero di turisti nei periodi fuori stagione. Su GeeTrips sono presenti oltre 450 attività da svolgere in 150 città italiane ed estere. E in alcuni casi si tratta di gite scolastiche che portano i ragazzi a scoprire le ricchezze nascoste nei borghi e nelle cittadine italiane.

 

31 gennaio 2018

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb