Come ci si sente appena si viene lasciati? Male, molto male. Ci si rinchiude in casa, non si vuole più avere contatti con il mondo esterno e si pensa che la vita non ha più senso senza di lui/lei. Ricominciare tutto da zero è molto difficile, complicato e alcune volte non si ha la forza e la voglia di farlo. Ricomporre i cocci di un cuore spezzato è probabilmente una delle cose più complicate che si deve affrontare nella vita. Ci si sente come svuotati, senza più nessuna forza fisica. Ci si rinchiude in sé stessi, senza nessuna voglia di ricominciare. Moltissime persone hanno vissuto almeno una volta nella loro vita una situazione del genere. Per spezzare un cuore bastano dieci secondi, per curare la ferita sono necessari anche alcuni anni.

Una situazione che Ellen Huerta, una ex dipendente di Google, ha provato sul proprio corpo e ha deciso di creare Mend, un'applicazione per cuori infranti che permette di affrontare la situazione razionalmente, passo dopo passo.  Non è la classica app per incontri, è un servizio completamente differente, basato sulle esperienze personali di Ellen Huerta e degli altri utenti iscritti all'applicazione. Si potranno ricevere consigli giornalieri su come ricomporre il cuore spezzato e confrontarsi con gli altri utenti che stanno vivendo la stessa situazione. Mend è un'applicazione unica nel suo genere e affronta un aspetto che nelle relazioni amorose viene quasi sempre messo in secondo piano: la fine del rapporto. Se anche voi state vivendo un momento difficile e avere il cuore infranto, ecco cosa è e come funziona Mend.

Cosa è Mend

 

mend

 

Mend è un'applicazione pensata per coloro che stanno affrontando la fine di una relazione amorosa. Essere lasciati non è mai una bella sensazione e iniziare un nuovo capitolo della propria vita può essere complicato. Per questo motivo, Ellen Huerta, una ex dipendente di Google, ha deciso di creare un sito web e un'applicazione dedicata ai cuori infranti. Utilizzando la propria esperienza personale e quella di altri utenti, la ragazza è riuscita a creare una piattaforma che permette a tutte le persone di affrontare al meglio la fine di una relazione e ricomporre tutti i pezzi del cuore spezzato. In molti casi può essere complicato ed è necessario spendere tempo e denaro, ma Mend accompagnerà l'utente tutto lungo il percorso. L'applicazione è gratuita e disponibile per l'App Store, ma se si vuole avere accesso a servizi esclusivi sarà necessario fare un abbonamento. Il tutto dipende da quanto è tragica la propria situazione.

Come funziona Mend

 

cosa è mend

 

Il primo passo da fare per poter utilizzare Mend è scaricare l'applicazione dall'App Store e installarla sul proprio iPhone o iPad. Il procedimento non durerà più di qualche minuto. Appena conclusa la fase di installazione si potrà lanciare l'applicazione: ad accogliere l'utente ci sarà un audio messaggio di Ellen Huerta che spiegherà il motivo per cui ha creato Mend e cosa si potrà trovare sull'app. Subito dopo si potrà leggere le testimonianze di altre persone che hanno subito lo stesso trattamento e sono riuscite a ricomporre i pezzi del cuore infranto. Caratteristica molto interessante di Mend è che può essere utilizzata da qualsiasi persona: eterosessuali e omosessuali, ognuno può raccontare la propria esperienza di vita. Mend è un'app dedicata all'amore ed è inutile fare una differenza se la persona amata è dello stesso sesso.

Una volta superata la fase iniziale si dovrà creare il proprio profilo: Mend rivolge all'utente un paio di domande per capire la situazione e fornire i giusti consigli. Se la situazione è molto grave, suggerirà di chiamare uno specialista e successivamente di tornare successivamente su Mend per completare la "cura".  Le domande vertono sulla durata del rapporto, sulla data della fine della relazione, su come ci si sente.

Un processo lungo

 

come funziona mend

 

Completata la fase delle domande, tornerà ancora una volta Ellen Huerta con un audio messaggio e fornirà i primi consigli su come sentirsi meglio. Dalla home dell'applicazione si potrà controllare i propri progressi, scoprire quali azioni svolgere, quale musica bisognerà ascoltare. Inoltre, gli utenti avranno la possibilità di esprimere il proprio stato d'animo attraverso la scrittura, come se si stesse tenendo una sorta di diario personale. Nella sezione attività giornaliere, si potrà vedere cosa fare durante il giorno per migliorare la propria salute mentale e per dimenticare l'ex partner.

Il modo migliore per affrontare la rottura è sicuramente parlare con persone che hanno già avuto la stessa esperienza. Mend offre la possibilità agli utenti di chiedere consigli agli altri utenti, in modo che si affronti di petto la situazione, prima che diventi troppo difficile.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb