Con l'ultima versione della app di Google+ per Android, il gigante di Mountain View ha introdotto numerose novità per la gestione mobile del suo social network. Tra queste, la più interessante va sotto il nome di Composizione AutomaticaAuto Awesome nella versione anglofona -, pacchetto di strumenti fotografici che trasformano e migliorano le foto scattate con il proprio smartphone per poi condividerle sul social network made in Google.

L'utente, grazie ai tool a disposizione potrà dare libero sfogo alla propria fantasia, realizzando foto o video totalmente fuori dal comune.

Come funziona Composizione automatica

Per poter accedere a questo set di strumenti, ci sarà bisogno prima di tutto di un account Google. Solamente dopo aver caricato le foto sul proprio profilo Google+, infatti, queste potranno essere modificate con Composizione automatica. Per velocizzare ulteriormente le operazioni, potrebbe essere conveniente attivare la funzione backup automatico, così da caricare sul proprio account – senza però renderle pubbliche – non appena verranno scattate.

 

Come accedere a Composizione automatica

 

A questo punto bisognerà accedere al proprio profilo e, dal menu di sinistra, scegliere prima la voce Foto e successivamente la sezione Composizione automatica. In questo modo si potranno iniziare ad utilizzare gli strumenti dell'Auto Awesome per il fotoritocco.

 

Le foto in Composizione Automatica

 

Nella schermata successiva verranno mostrate tutte le foto già modificate o da modificare.

I filtri e le funzioni di Composizione automatica

Gli utenti di Google+ avranno a disposizione diverse funzioni per il fotoritocco con Composizione automatica. L'effetto Gomma, ad esempio, crea un'unica foto a partendo da almeno tre scatti realizzati di fronte ad un monumento o un palazzo storico molto frequentato: questa funzionalità permetterà di eliminare tutti i soggetti in movimento, creando una sorta di collage degli elementi migliori degli scatti di partenza.

 

Effetto Gomma con Auto Awesome

 

La funzione Movimento, invece, permette di catturare i soggetti mentre ballano, giocano o si muovono e di unire tutti i movimenti in un unico scatto. Auto Awesome, infatti, unirà gli istanti dei movimenti in un'unica immagine, catturando il movimento in un solo accattivante fotogramma. Azione funziona in maniera analoga, anche se realizzerà un breve video partendo da una sequenza di almeno cinque foto.

Smile permette di risolvere una volta per tutte il problema delle foto di gruppo: si realizzano vari scatti dello stesso gruppo e sarà poi Composizione Automatica a selezionare gli elementi migliori dei vari protagonisti, unendoli poi in un unico scatto.

Le funzioni HDR e Panorama, invece, permetteranno di realizzare fotogrammi con questi particolari effetti fotografici partendo da una sequenza fotografica composta da almeno 3 scatti.

Realizzare un video con Composizione Automatica

Gli stessi effetti utilizzati per gli scatti fotografici possono essere utilizzati anche per realizzare dei video o dei brevi filmanti. In questo caso, però, si dovrà utilizzare l'applicazione Foto, introdotta qualche mese fa da Google.

 

 

Dopo averla lanciata, basterà cliccare sull'icona a forma di ciak cinematografico per entrare nella sezione dedicata al montaggio con Auto Awesome. Basterà selezionare alcune delle foto e dei video presenti nella memoria dello smartphone Android e poi lanciare il processo di creazione. Nel giro di poche decine di secondi – dipende, naturalmente, dal numero di foto e video scelti – si potrà dare il là al processo di post-produzione dei contenuti multimediali selezionati.

 

24 febbraio 2014

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb