Rebus e parole crociate sono il passatempo preferito di milioni di italiani, giochi molto formativi che aiutano ad allenare la mente di adulti e bambini. Il rebus consiste in una vignetta, contenente simboli grafici o effetti sonori, che il giocatore deve interpretare per assegnarle un significato compiuto.

Il web offre numerose possibilità per creare rebus personalizzati, ricercare soluzioni a quelli più complicati o semplicemente allenarsi e divertirsi durante il tempo libero.

Creare rebus online

Navigando online si incontrano numerosi siti che propongono l’opportunità di creare rebus scaricando software ad hoc. Si parte da programmi sviluppati da Softonic, nota casa di prodotti a licenza libera, a siti e blog interamente dedicati a come vengono creati i rebus, offrendo la possibilità di utilizzare programmi creati dagli stessi autori del sito.

Da segnalare è sicuramente la pagina Digilander che segue l’utente passo passo nel tentativo di creare rebus sempre più complicati. Si inizia, partendo da sinistra verso destra, con l’aggiunta di sillabe, parti di parole, numeri, per poi passare alla scelta di immagini complementari da agganciare alla parte scritta. E’ poi opportuno creare un diagramma numerico per informare i giocatori della lunghezza delle parole, e utilizzare la simbologia che indichi da quanti fasi di lettura è composto il rebus (il numero delle parole presenti per risolvere la frase).

 

Rebus per bambini

 

Alcuni programmi consentono di associare al testo scritto e alle immagini visuali anche una parte sonora o un filmato che gli altri utenti si trovano poi a dover interpretare. Sul web in molti offrono consigli su come creare rebus per bambini; sono spesso gli stessi siti che permettono di giocare tramite livelli crescenti di difficoltà a darci le indicazioni per creare rebus anche per i più piccoli. Il consiglio in questo caso è di scegliere immagini semplici, legate a parole da indovinare di uso comune. Molti siti confezionano già rebus per bambini pronti per essere stampati, con i diversi passaggi necessari per trovare la soluzione.

Come Giocare online

Siti e i programmi per creare rebus sono spesso sviluppati da portali di enigmistica e da tutti quelli che sono interessati al gioco educativo. Sulle stesse piattaforme è possibile spesso cimentarsi anche nella soluzione di rebus proposti. Solitamente si parte da rebus a bassa difficoltà per poi crescere e arrivare a quelli più complessi.

Un ottimo sito su cui esercitare le proprie abilità è sicuramente enigmistica.org che offre 5 possibili categorie in cui giocare. Si inizia dalla categoria “rebus per bambini” per arrivare al quinto livello con parole da indovinare sempre più complicate.

 

Enigmistica.org

 

Per chi non è pratico esistono diversi tutorial online su come provare e interpretare le vignette proposte. Il primo consiglio (iltuocruciverba.com ce ne fornisce diversi) è di seguire il diagramma numerico che indica il numero la lunghezza delle singole parole che compongono la frase. Il resto purtroppo, a meno di non voler cercare la soluzione su Yahoo Answer, si ottiene soltanto con l’esercizio e una certa perspicacia.

Le miglior app per rebus

Se consideriamo il mondo delle applicazioni mobili, troviamo diverse opzioni con cui creare rebus e giocare. Per cimentarci nella creazione di semplici rebus una delle app più indicate è Rebus Generator, che ci fornisce numerose immagini tra cui scegliere e a cui aggiungere sillabe o parole. I rebus più assurdi e complicati dipendono dalla nostra fantasia.

 

Rebus Treccani

 

Per gli amanti del gioco invece le opzioni tra cui scegliere sono diverse. L’app forse più completa è Rebus Treccani, disponibile per dispositivi IOS. I rebus sono organizzati in 9 categorie: dagli anagrammi, agli ossimori, per arrivare alle sinestesie. Il livello di gioco è medio alto, anche perché a creare i rebus sono stati coinvolti gli esperti linguistici Treccani. In assenza di connessione l’app garantisce lo stesso la possibilità di giocare, ma non di aggiornare la propria classifica e le proprie statistiche.

Nella categoria “rebus per bambini”, ma possono giocarci anche gli adulti visto i livelli crescenti di difficoltà, troviamo Rebus Fumetti, disponibile per dispositivi Android. Si possono scegliere tra 50 rebus, partendo con un grado di complessità molto basso fino ad arrivare a vignette molto impegnative. La particolarità risiede nella realizzazione dei rebus, con vignette molto accattivanti disegnate da fumettisti esperti e l’inserimento di indizi non solo testuali ma anche sonori.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb