Che Google sia particolarmente interessata ai dati degli utenti e alle loro preferenze o abitudini non è affatto una novità. Big G sfrutta le ricerche effettuate sul motore di ricerca e su tutti gli altri servizi collegati (Google Maps, Gmail, YouTube, Google Calendar, Google Trends, Android e Google Now solo per citare i più celebri) per creare profili "commerciali" per ogni internauta che si connette a un sito dell'universo Alphabet e fornire informazioni e pubblicità ad hoc (più nota con il nome di pubblicità tracciante).

 

google

 

Da tempo, però, il gigante di Mountain View sta modificando la propria politica di gestione dei dati in suo possesso. Da fine 2015, ad esempio, permette di esplorare la cronologia delle ricerche vocali effettuate attraverso Google Now da smartphone Android, riascoltarle ed eventualmente eliminarle. Ciò consente agli utenti di aver un maggior controllo sui loro dati e sulle loro informazioni personali, riuscendo così a proteggere in maniera adeguata la privacy personale.

Da giugno 2016, la società ideata da Sergey Brin e Larry Page offre un'ulteriore strumento ai suoi utenti per valutare la rilevanza dei dati Google salvati all'interno dei server. Google My Activity (Le mie attività in italiano) consente di avere una panoramica completa delle informazioni che BiG G utilizza per la profilazione degli utenti: dalle ricerche con il motore di ricerca alle pagine visitate con Chrome e con lo smartphone Android, passando per le località visitate grazie a Google Maps, i video visti su YouTube, le email su Gmail, le app scaricate e molto altro ancora.

Che cos'è "Le mie attività" di Google

 

le mie attività google

 

Il nuovo strumento di gestione di Google permette di ricostruire, a grandi linee, la propria vita online. Grazie alle ricerche web, al ricerca delle immagini e alle ricerche da mobile, ad esempio, l'utente potrà ricostruire la cronologia della propria giornata (e non solo) su Internet: in questo saranno di grande aiuto anche i dati che arrivano da Chrome (una sorta di cronologia web salvata sul cloud e accessibile da qualunque dispositivo) e da Android, mentre la cronologia YouTube potrebbe aiutare a ricostruire le nostre preferenze su video e musica.

 

youtube

 

Le mie attività di Google può dunque essere considerato come un database online dove poter ritrovare, per intero, la propria attività sul web. L'utente può decidere di utilizzarlo per controllare se qualcun altro abbia utilizzato il proprio computer, per verificare che ci sia stato un accesso indesiderato con il proprio account Google oppure per una migliore gestione della propria privacy e della protezione dei dati personali.

Come funziona "Le mie attività"

Per accedere a Le mie attività sarà necessario, prima di tutto, inserire le credenziali di accesso del proprio account Google o di un account che si ha in gestione. Completato questo passaggio si avrà accesso all'intera cronologia Google in un range temporale teoricamente illimitato: scorrendo l'elenco si visualizzeranno tutti gli elementi legati alla nostra attività online tramite i servizi di Big G.

 

ricerca

 

Grazie ai filtri, l'utente può decidere di affinare la ricerca per data e servizi utilizzati. Nel primo caso, si può decidere di restringere il campo a un periodo preciso (oggi, ieri, ultimi 7 giorni, ultimi 30 giorni), oppure personalizzare il tutto inserendo una data di inizio e una di fine. Sul versante dei prodotti, invece, si può decidere di non mettere alcun filtro (e lasciare selezionata l'opzione "Tutti i prodotti"), oppure scegliere uno o più dei servizi di Big G inseriti nell'elenco.

Come cancellare cronologia Google

 

eliminare cronologia google

 

Grazie a Le mie attività di Google e ai vari filtri di ricerca, l'utente può decidere quali dati lasciare nei server (e nella disponibilità) di Big G e quali, invece, cancellare per sempre. Una modalità di gestione che, come detto, consente di avere un maggior controllo sulla propria attività e sulla propria privacy.

Per cancellare cronologia Google o cronologia YouTube (o di qualunque altro servizio della casa di Mountain View) è sufficiente cliccare sull'icona con i tre puntini in verticale nell'angolo in alto a destra di ogni box e scegliere la voce Elimina. Anche in questo caso, Big G lascia molta libertà all'utente: si può decidere di cancellare un singolo elemento, un insieme di attività o l'intera giornata.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb