Che l'utilizzo di smartphone, tablet e altri dispositivi elettronici dotati di display prima di andare a dormire sia deleterio per riposare in maniera sana ed equilibrata è ormai cosa risaputa. Diversi studi scientifici dimostrano come la luce a bassa intensità emessa dai pannelli di telefonini o televisori influisce sui fotoricettori del cervello e inibisce la produzione di melatonina, un ormone che regola i cicli sonno-veglia.

Negli ultimi anni diverse società dell'universo hi-tech hanno realizzato dispositivi e tecnologie che aiutano a migliorare i cicli circadiani e rispettare la giusta alternanza di sonno e veglia. Tra questi, alcuni sfruttano una corretta illuminazione per addormentarsi e risvegliarsi più velocemente e più naturalmente. Con il rilascio di iOS 9.3 anche Apple si è inserita in questo settore aggiungendo una funzionalità che permette di utilizzare l'iPhone anche a letto senza correre il rischio di riposare male.

 

iPhone 6

 

Cos'è Night Shift, la modalità notturna di iPhone e iPad

La nuova funzionalità, chiamata Night shift, è un'impostazione dello schermo che permette all'utente di "riscaldare" le tonalità del display del proprio melafonino. Attivandolo, la tonalità della luce a bassa intensità del pannello LCD dell'iPhone o dell'iPad passeranno da un blu di fondo a un più caldo e "accogliente" arancione. Questa tonalità, come dimostrano gli studi scientifici prima citati, è più riposante per occhi e cervello e permette di abbattere completamente – o quasi – l'incidenza della luce dello schermo dell'iPhone sui cicli circadiani.

Come attivare Night Shift nell'iPhone

Introdotta con iOS 9.3, la modalità notturna di iPhone e iPad si attiva all'interno delle impostazioni dei dispositivi della mela morsicata. Night shift può essere attivato manualmente dall'utente, automaticamente al tramonto e all'alba oppure a intervalli preimpostati a seconda delle indicazioni dell'utente.

 

Come attivare night shift

 

  • Attivare Night shift manualmente. Per attivare la modalità a proprio piacimento si deve entrare all'interno di impostazioni e scorrere l'elenco sino a trovare la voce Schermo e luminosità. Con iOS 9.3, al fianco delle vecchie impostazioni, è stata aggiunta anche la voce Night Shift. Ci si preme su e si sposta l'interruttore in corrispondenza di Manuale per attivare immediatamente la modalità notturna su iPhone o iPad

 

Come attivare night shift automaticamente ios9.3

 

  • Attivare Night Shift automaticamente. Seguendo lo stesso percorso si può attivare la modalità notturna in maniera automatica, così che l'utente non sia più chiamato a intervenire. Nella schermata di Night Shift si preme su Programmata e poi su "Da a" per stabilire gli orari nei quali attivare automaticamente la funzionalità. Nel caso in cui l'utente non cambi alcuna impostazione, la modalità notturna è pensata per attivarsi automaticamente dal tramonto all'alba (affinché ciò sia possibile i servizi di localizzazione  e il fuso orario automatico devono essere attivati e abilitati all'interno della sezione Privacy del menu). In alternativa, l'utente può impostare manualmente un intervallo temporale per attivare automaticamente Night shift

 

Tonalità schermo

 

Regolare la tonalità di colore in Night Shift

Nella schermata principale della funzionalità, l'utente può anche impostare la tonalità di colore che lo schermo deve assumere una volta che Night Shift è attivato. Spostando il cursore verso destra o verso sinistra è possibile rendere la luce più azzurra o più arancio.

Su quali dispositivi è disponibile Night Shift

Dal momento che iOS 9.3 non sarà disponibile per tutti i dispositivi della mela morsicata, allo stesso modo Nigh Shif potrà essere attivata solo su determinati modelli. In particolare, la modalità notturna è attivabile nell'iPhone 5S o superiore, nell'iPad Air o superiore, nell'iPad mini 2 o superiore, nell'iPad pro e nell'iPod touch di sesta generazione o superiore.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb