Con la Legge di stabilità 2016, il Governo italiano ha modificato le norme che regolano il pagamento del Canone RAI. A partire dal 2016 gli utenti italiani non riceveranno a casa il solito bollettino da pagare entro il 31 gennaio, ma il canone RAI sarà addebitato nel conto energetico in dieci rate mensili da pagare da gennaio a ottobre (solo per il 2016 il pagamento canone RAI partirà con la prima bolletta successiva al 1 luglio).

 

RAI

 

Una novità che non ha mancato di scatenare una ridda di reazioni sull'argomento. Da una parte troviamo gli utenti, disorientati dalla novità e alla ricerca di informazioni per chiarire i punti oscuri della riforma; dall'altra le associazioni di consumatori che hanno approfittato delle novità per chiedere a gran voce l'abolizione canone RAI.

In tutti e due i casi la Rete ha fatto da cassa di risonanza. Cercate informazioni su come chiedere esenzione canone RAI 2016? Basta una veloce ricerca online per ottenere tutte le informazioni del caso. Volete sapere come dare la disdetta canone RAI? Anche in questo caso il web è vostro amico con decine di risorse pronte a rispondere ai vostri dubbi e curiosità.

Le risposte RAI alle domande frequenti

La televisione di Stato, attraverso il portale istituzionale, mette a disposizione di tutti gli utenti una FAQ per tentare di dare risposta alle domande più frequenti e comuni. Si va dalle informazioni basilari, come l'ammontare del canone annuo per il 2016, le modalità pagamento del canone RAI 2016 e chi deve pagare il canone RAI; a informazioni più "puntuali", quali le modalità per richiedere esenzione canone RAI o dare disdetta canone RAI sino ai casi più particolari e "curiosi". Le risposte sono brevi e concise, ma non per questo meno esaurienti: scritte in modo semplice e senza troppi tecnicismi, permettono di ottenere le informazioni necessarie per capire se si deve pagare il canone o meno.

 

Bambino che guarda TV

 

Agenzia delle Entrate

Dalle pagine del portale dell'Agenzia delle Entrate è possibile reperire modello e istruzioni agevolazioni canone RAI. In particolare, gli internauti potranno consultare le informazioni generali su come chiedere l'esenzione o il rimborso del canone RAI e scaricare la dichiarazione sostitutiva per chiedere l'esenzione del canone RAI o il modello per ottenere il rimborso del canone RAI già versato.

 

Vecchia TV

 

ADUC

L'associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori ha redatto un vero e proprio dossier sul canone RAI, nel quale sono spiegate le origini e la storia dell'imposta per la televisione di Stato e le campagne portate avanti dall'ADUC nel corso degli anni. Oltre allo speciale canone RAI, gli utenti potranno consultare un post su come fare la disdetta del canone RAI, con informazioni e suggerimenti in continuo aggiornamento. Inoltre, se qualcosa non fosse ancora chiaro, gli utenti potranno porre delle domande agli esperti ADUC e ottenere risposta sui loro dubbi.

Unione nazionale consumatori

Sul sito dell'UNC è possibile consultare un decalogo per conoscere tutto sul canone RAI. Scorrendo i 10 punti si potranno conoscere e approfondire le principali novità introdotte con la legge di stabilità 2016: da chi dovrà pagare il canone TV a come chiedere la disdetta, passando per le indicazioni su come e quando presentare le autocertificazioni per l'esenzione canone RAI e come comportarsi in caso di seconda casa. Il tutto spiegato con uno stile semplice e immediato, utile per tutti coloro che hanno ancora dubbi sul canone RAI. In casi estremi, si può inviare una domanda agli esperti UNC per ricevere una consulenza.

 

Telecomando TV

 

Altroconsumo

Dieci domande per chiarire dubbi e curiosità sull'abbonamento RAI. Sul portale Altroconsumo gli internauti potranno trovare risposte precise e puntuali redatte dagli esperti dell'associazione per la difesa dei consumatori. Le domande riguardano i temi più "caldi" relativi al canone TV: si va dal pagamento per la seconda casa, al dubbio su chi debba pagare quando l'intestatario della bolletta della luce non corrisponde con quello dell'abbonamento TV. Grazie alle risposte di Altroconsumo, inoltre, è possibile scoprire chi può chiedere l'esenzione abbonamento RAI e come fare per ottenerla.

ANSA

L'agenzia stampa italiana per eccellenza ha pubblicato, nei primi giorni del 2016, una breve guida al canone TV. All'interno gli utenti possono trovare informazioni di vario genere: dal funzionamento dell'abbonamento RAI in bolletta all'esenzione e alle seconde case, passando per la disdetta e l'eventuale suggellamento del TV.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb