Dopo una lunga attesa, il 15 febbraio Microsoft ha finalmente rilasciato la funzionalità che permette di utilizzare le app Android anche con il suo sistema operativo Windows 11. Le applicazioni saranno disponibili attraverso l’Amazon Appstore, cioè lo store del colosso dell’e-commerce di Jeff Bezos. Gli utenti di Windows 11 potranno scaricare le app Android disponibili sullo store di Amazon e utilizzarle proprio come fossero native per il sistema operativo di Microsoft.

Il nuovo aggiornamento che rilascia la funzionalità rappresenta solo il secondo passo di Microsoft nell’implementazione in Windows delle app Android. Finora, la funzione era disponibile solo per gli sviluppatori del programma Windows Insider, che hanno potuto procedere coi primi test. Ora la platea di utenti che potranno testare la funzione si allarga dagli sviluppatori ai consumer: sarà sufficiente scaricare l’ultimo aggiornamento disponibile su Windows Update che implementa il supporto alle app Android. C’è però anche una cattiva notizia: solo gli utenti degli Stati Uniti per il momento riceveranno l’ambito update.

App Android su Windows 11: come funziona

Quando Microsoft ha presentato il suo nuovo sistema operativo, progettato per migliorare la user experience di chi è in smart working e la produttività, una delle feature che più ha attirato gli utenti è stata quella che permette di usare le app Android native nell’ecosistema Windows. La funzione è stata resa disponibile solo per gli sviluppatori del programma Windows Insider, ma dal 15 febbraio è stata aperta la possibilità di testare la funzione anche agli utenti “normali”.

Per accedere a questa funzionalità, bisogna scaricare e installare l’ultimo aggiornamento di Windows 11 disponibile in Windows Update. Il passo successivo è aprire il Microsoft Store di Windows e scaricare una versione preview dell’Amazon Appstore.

Purtroppo per gli utenti italiani (e non solo), questo aggiornamento sarà disponibile solo negli Stati Uniti. Gli utenti americani potranno quindi avere accesso ad una versione Preview dell’Appstore di Amazon, che gli consentirà di scaricare più di mille applicazioni selezionate, tra cui Kindle, Audible, Subway Surfers e Khan Academy Kids. Per quanto riguarda gli altri Paesi, Microsoft ha annunciato che dopo gli esiti dei test con gli utenti USA, procederà gradualmente al rilascio della funzione nel corso del 2022.

Windows 11: le altre novità in arrivo

windows 11Oltre all’introduzione delle app Android per Windows 11, Microsoft ha inserito nell’update di febbraio altre importanti novità per il suo sistema operativo. Tra queste, c’è la possibilità di personalizzare la barra delle applicazioni, inserendo delle cartelle di app nel menu Start, per raggruppare le applicazioni e trovarle facilmente. Inoltre, si potrà usare il drag & drop per spostare i file semplicemente trascinandoli in una delle app sulla barra delle applicazioni.

L’ultimo aggiornamento prevede anche l’arrivo della Snap Bar, che consente di disporre le finestre in modo più comodo e veloce. Infine, si potranno mettere in evidenza alcuni dei propri file in Esplora File, così da averli sempre a portata di mano. Le nuove funzionalità al momento sono ancora in fase di test, ma nel corso del prossimo anno verranno rilasciate per tutti gli utenti di Windows 11.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb