Quando si parla di SoC per smartphone è facile pensare a Qualcomm: una società che si occupa di telecomunicazioni wireless dal lontano 1985. Oggi Qualcomm è uno dei massimi produttori mondiali di semiconduttori ed è un’autorità anche nello sviluppo di chip e sistemi integrati.

Proprio da questo punto di vista potrebbero sembrano esserci novità piuttosto interessanti in arrivo. Rumors sui social sembrano annunciare l’arrivo imminente di Snapdragon 6 Gen 1: un SoC di fascia media che potrebbe venire montato su smartphone di vari brand sul mercato. Da Xiaomi a OPPO, passando per Vivo.

L’hardware di Snapdragon 6 Gen 1 di Qualcomm

Snapdragon 6 Gen 1 è un SoC, ovvero un System on a Chip: un circuito integrato dotato sia di un processore che di un chipset e di altre componenti precedentemente separate: ad esempio il processore grafico, la RAM, il modem e, in certi casi, anche il 5G. 

L’ultima creatura di Qualcomm per quello che riguarda gli smartphone di fascia media è stata protagonista di indiscrezioni piuttosto approfondite ad opera di Evleaks. Una fonte piuttosto autorevole quando si parla di questo genere di tecnologie, che ha rivelato buona parte delle caratteristiche tecniche del SoC.

Si comincia dal codice articolo (SM6450), per poi passare al processo produttivo a 4nm e alla CPU Kryo fino a 2,2 GHz: l’architettura dovrebbe essere a 64-bit, mentre non ci sono ancora dati ufficiali sul numero e sul tipo di core. 

Allo stesso modo non è ancora stato precisato il modello di GPU Adreno previsto, che però sarà dotato di HDR gaming e di interfaccia programmatica di applicazione (API) Vulkan 1.1. Il Modem invece dovrebbe essere uno Snapdragon X62 5G, con capacità di download che raggiungeranno i 2,9 Gbps.

Connettività, memoria, audio e camera

Snapdragon 6 Gen 1 sarà dotato di ricarica Quick Charge 4+ sarà dotato di memoria con supporto Lp-DDR5 a 2750 MHz fino a 12GB. Il codec audio pronosticato è Qualcomm Aqstic, mentre la camera dovrebbe essere dotata di triplo 12-bit ISP, HDR video a 30fps e 4K e slow-mo a 270p e 240p.

Il WiFi previsto dovrebbe essere 6E con standard 802.11ax / 802.11ac / 802.11 a/b/g/n e sistema di connettività Qualcomm FastConnect 6700. A proposito di connettività, secondo il leak il SoC sarà dotato di bluetooth 5.2 e USB 3.1.

Questi gli aspetti principali di Snapdragon 6 Gen 1. Per ulteriori dettagli è possibile consultare direttamente le schede condivise in rete da Evleaks, che tra l’altro offre delle suggestioni anche in merito alla data di presentazione del circuito.

Stando a quanto raccolto il nuovo System on Chip di Qualcomm potrebbe venire svelato parallelamente Snapdragon 8 Gen 2: il SoC di fascia alta atteso per il prossimo mese di novembre

Tra il 15 e il 17 infatti è prevista l’edizione 2022 del Qualcomm Snapdragon Summit: un evento che generalmente viene arricchito dalla presentazione di nuove componenti hardware.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb