Quando si parla di password, complessità e robustezza fanno da padrone. Certo che poi ricordarle è un discorso a parte. Ma, niente paura. Il colosso di Mountain View offre, tanto sul sistema operativo Android quanto sul browser Chrome, un servizio che consente agli utenti di salvare tutte le password necessarie per effettuare l’accesso ad app, servizi e siti web, con tutte le misure di sicurezza che caratterizzano gli account Google.

La novità introdotta di recente, che secondo una pagina di supporto si manifesta a partire dall’aggiornamento alla versione 22.18 dei Google Play Services, riguarda proprio gli smartphone/tablet Android e consente agli utenti di aggiungere una comoda scorciatoia al Google Password Managerdirettamente sulla schermata iniziale del proprio dispositivo.

Come accedere al Gestore delle password di Google

Tra le varie possibilità, il Gestore delle password di Google consente di generare password complesse e univoche per ogni account e, addirittura, di verificare se alcune delle password siano state compromesse (ovvero trapelate in fughe di dati e cose simili).

Su Google Chrome, per raggiungere il Gestore delle password, è sufficiente seguire il percorso “Impostazioni > Compilazione automatica > Password”. Per visualizzare una password, l’utente dovrà inserire il PIN del dispositivo o direttamente la password del proprio account Google.

Su Android, il Gestore delle password è presente sotto forma di app offerta dai Google Play Services: è sufficiente seguire il percorso “Impostazioni > Privacy > Compilazione automatica Google > Password”. Per visualizzare una password, l’utente dovrà dimostrare la propria identità tramite i metodi di autenticazione biometrica (sblocco con le impronte, ad esempio). In alternativa, viene chiesto il metodo di sblocco (PIN, password, segno) del dispositivo.

Come aggiungerlo sulla home

Per aggiungere il Google Password Manager nella home, dopo averlo aperto, basterà selezionare l’ingranaggio (posto subito sotto all’avatar dell’account Google) per entrare nelle impostazioni dedicate.

La novità dovrebbe essere disponibile per tutti i dispositivi Android, a patto che i Google Play Services siano aggiornati almeno alla versione 22.18 dell’app.

A questo punto, sarà sufficiente selezionare la nuova voce “Aggiungi scorciatoia alla schermata Home”: effettuando un tap, si aprirà la classica finestra di dialogo che consentirà di aggiungere la scorciatoia alla schermata iniziale (verrà aggiunta nel primo slot libero).

Una volta effettuata questa operazione, sarà possibile accedere in semplicità al Gestore delle password di Google, in qualunque momento, direttamente dalla home. 

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb