login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

iOS 17, cosa fare se la modalità standby non funziona

Ascolta l'articolo

Appena rilasciata la versione pubblica di iOS 17, diversi utenti hanno riscontrato un problema nella modalità StandBy. Come risolverlo in cinque passaggi

iOS 17 GraphicsKS / Shutterstock.com

Con il lancio ufficiale di iOS 17, gli utenti iPhone hanno accolto con entusiasmo una serie di nuove funzionalità, tra cui la modalità StandBy, pensata per il momento “ricarica” quando lo smartphone è posizionato in orizzontale. 

Questa funzionalità trasforma il melafonino in uno smart display che fornisce accesso rapido a informazioni importanti come chiamate in arrivo, data, ora e permette di personalizzare lo schermo con diversi widget interattivi.

Tuttavia, a distanza di poche ore dalla versione stabile dell’aggiornamento del sistema operativo mobile di Apple, alcuni utenti hanno già iniziato a segnalare un problema fastidioso: la modalità StandBy si disattiva da sola

Se anche tu hai riscontrato questo grattacapo, non c’è da preoccuparsi. Di seguito, proponiamo cinque metodi collaudati per risolvere la faccenda e godersi appieno la modalità StandBy su iOS 17.

Come utilizzare correttamente la modalità StandBy

Uno dei motivi più comuni per cui la modalità StandBy di iOS 17 si disattiva inspiegabilmente deriva da un utilizzo errato della funzionalità.

Bisogna dunque assicurarsi di seguire attentamente queste linee guida:

  • Collegare iPhone a un caricabatterie MagSafe compatibile, wireless o cablato
  • Posizionare il dispositivo in modalità orizzontale con una leggera angolazione, evitando di posare il telefono esattamente perpendicolare al piano su cui si appoggia il supporto
  • Verificare che lo schermo sia bloccato
  • Assicurarsi che il telefono sia immobile

Rispettate queste condizioni, la modalità StandBy dovrebbe attivarsi automaticamente. Se ciò non avviene, passare al punto successivo.

Forse iPhone non è compatibile con iOS 17

Il secondo passaggio impone di verificare che l’iPhone in proprio possesso possa effettivamente supportare la modalità StandBy. Questa funzionalità, infatti, è disponibile solo su dispositivi compatibili con iOS 17, tra cui la serie iPhone 14, 13, 12, 11, XR, XS, XS Max e iPhone SE (seconda generazione o successiva). 

Per i modelli precedenti, purtroppo, questa nuova funzione non è accessibile. Inoltre, occorre tenere presente che la modalità StandBy sempre attiva è disponibile solo su iPhone 14 Pro e 14 Pro Max. Per quanto attiene gli altri modelli, è necessario un tocco sullo schermo per attivare la modalità StandBy dopo lo spegnimento.

Verificare le impostazioni della modalità StandBy

Sugli iPhone compatibili con iOS 17, la modalità StandBy è di solito abilitata per impostazione predefinita. Tuttavia, potrebbe essere stata disattivata accidentalmente. Ecco come controllare e correggere questa impostazione:

  1. Aprire l'app “Impostazioni”
  2. Scorrere verso il basso e toccare "StandBy”
  3. Impostare la modalità StandBy su "On"
  4. Se già abilitata, provare a disattivarla e riattivarla per risolvere eventuali bug
  5. Per i possessori di iPhone 14 Pro, attivare anche l'interruttore "Sempre attivo”

Dopo aver apportato queste modifiche, controllare se la modalità StandBy funziona correttamente. In caso contrario, procedere con i prossimi suggerimenti.

Attenzione al caricabatterie

Giunti fin qui, il problema potrebbe essere imputabile al caricabatterie che, se incompatibile o difettoso, potrebbe causare la disattivazione della modalità StandBy su iOS 17.

Il consiglio è quello di utilizzare sempre cavi Lightning, alimentatori o caricabatterie MagSafe/wireless autorizzati da Apple. Evitare caricabatterie di terze parti non certificati MFi (o Made for iPhone, sistema di cessione di licenze creato da Apple per certificare le periferiche compatibili) e quelli con angoli bassi o piatti.

L'uso di accessori di ricarica non verificati o incompatibili potrebbe generare anche il messaggio di errore "Questo accessorio potrebbe non essere supportato."

Riavviare iPhone è l’ultima spiaggia

Se nessuno dei passaggi precedenti ha risolto la problematica, l’ultimo tentativo che rimane è provare a riavviare iPhone. A volte, piccoli bug o anomalie software possono interferire con la modalità StandBy. Quindi, spegnere il dispositivo, attendere qualche secondo e poi riaccenderlo.

Se i problemi persistono, non resta che contattare il supporto Apple o recarsi presso il negozio Apple più vicino per ricevere assistenza professionale e personalizzata.

Per saperne di piùIOS, caratteristiche del sistema operativo Apple

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.