login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

In Italia è record di attacchi malware, come difendersi

Ascolta l'articolo

In Italia crescono esponenzialmente gli attacchi informatici. Secondo Trend Micro nell’ultimo anno c’è stato un incremento del 300%. Scopriamo come difendersi

cyber security Shutterstock

Secondo i dati di Trend Micro nel nostro Paese gli attacchi informatici sono cresciuti esponenzialmente, con un incremento del 300% rispetto al 2022. 

Una tendenza in crescita in tutto il mondo con l’azienda che conferma di aver bloccato 146.408.535.569 minacce in un solo anno, con un incremento del 55%.

A fronte di dati così preoccupanti, è chiaro che il tema della cyber security sia ormai un discorso fondamentale tanto per le imprese quanto per i privati cittadini

Scopriamo di più sugli attacchi malware e su cosa fare per difendersi

Attacchi hacker: i numeri preoccupanti del 2022

Il resoconto dell’anno passato, pubblicato in Rethinking Tactics: 2022 Annual Cybersecurity Report, ha evidenziato l’Italia come uno dei paesi che ha subito le maggiori pressioni da parte dei criminali informatici.

Le statistiche condivise confermano che le infrastrutture italiane da diversi anni sono nel mirino dei cyber criminali, facendo salire il nostro paese nella classifica delle nazioni più colpite del mondo. Infatti l’Italia si colloca al quarto posto, subito dopo Giappone, Stati Uniti, e India, con ben 246.941.068 malware intercettati solo nel 2022. Purtroppo in Europa il Bel Paese domina la vetta della classifica, risultando la nazione più colpita. 

Per i Macro Malware, la situazione “migliora” leggermente, e si arriva solamente in sesta posizione nel ranking globale con oltre 17 mila attacchi confermati.

In materia di Ransomware, invece, al nostro Paese spetta il quarto posto a livello europeo, superato solo da Olanda, Francia e Germania. Va “meglio” nel resto del mondo, con un tredicesimo posto.

Secondo le analisi di Trend Micro, gli utenti italiani nel 2022 hanno ricevuto ben 265.156.190e-mail ingannevoli. Le visite a siti ostili sono state 13.855.394 con oltre 332 mila pagine bloccate dalle autorità.

I download di applicazioni maligne nel 2022 sono stati oltre 72 mila, mentre i tentativi di frode bancaria tramite malware hanno superato quota 8 mila. 

Infine, l’ultima statistica rilevata dal Rethinking Tactics: 2022 Annual Cybersecurity Report riguarda le zero-day vulnerabilities con l’azienda che ha registrato ben 1706 avvisi.

Come difendersi dai cyber criminali

Secondo gli esperti di cyber security difendersi dagli attacchi informatici è un’operazione complessa che richiede strumenti efficienti e un buon livello di accortezza.

La prima e più importante strategia da mettere in atto riguarda il buon senso. Per questo ogni utente dovrebbe essere consapevole dei rischi che potrebbe correre sul web e dovrebbe agire di conseguenza, stando ben alla larga da link sospetti, pagine ingannevoli e richieste inusuali di credenziali e password da parte di chicchessia. 

Stesso discorso per chi visita siti poco raccomandabili che potrebbero attirare virus e malintenzionati digitali. Il suggerimento è quello di optare sempre per una navigazione sicura e di non fidarsi mai di sconosciuti o di offerte troppo belle per essere vere. 

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

In materia di difesa, il consiglio è sempre quello di scegliere password complesse, magari associate a procedure di autenticazione a due fattori e agli avvisi sul cellulare, in modo da tenere traccia di accessi o transazioni sospette.

Utile anche installare un antivirus che sappia garantire un alto livello di sicurezza al proprio sistema. Naturalmente si consiglia di scegliere sempre soluzioni che siano affidabili e che possano essere aggiornati nel tempo.

Infine l’ultimo suggerimento riguarda l’integrità dei dispositivi e dei sistemi operativi cercando di mantenerli sempre aggiornati in modo da eliminare vulnerabilità o falle che potrebbero spianare la strada ai cyber criminali.

Per saperne di più: Sicurezza informatica, guida alla navigazione sicura sul web

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.