login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

I migliori servizi di cloud storage

Ascolta l'articolo

I servizi di cloud storage permettono di salvare grandi quantità di dati e portare documenti, immagini e video sempre con sé. I migliori a confronto

salvataggio cloud Shutterstock

Negli anni si sono succeduti diversi strumenti per archiviare file pesanti. I CD-Rom sono i primi a diffondersi su larga scala: tra la fine degli anni '90 e l'inizio del nuovo millennio vengono utilizzati per qualsiasi tipo di contenuto, dalla musica ai videogame fino alle foto.

Con il passare del tempo vengono sostituiti dalle chiavette USB, dalle schede SD e dagli hard disk portatili che permettono di archiviare una quantità maggiore di dati e sono più semplici da trasportare.

Dopo la diffidenza iniziale, il cloud storage prende il sopravvento su tutti gli altri sistemi di archiviazione, grazie soprattutto agli investimenti delle aziende sul fronte sicurezza

L'utilizzo di tali strumenti va poi scemando con l'arrivo del cloud storage, che consente di salvare documenti, file, immagini in server virtuali con la disponibilità dei contenuti 24/24. Basta accedere al proprio account da computer, smartphone e tablet e aprire il contenuto che si vuole modificare o inviare per e-mail.

Oggi di servizi storage in cloud ne esistono a decine, anche con prezzi accessibili, ma quelli più utilizzati si contano sulle dita di una mano. Google Drive, Dropbox, OneDrive sono sicuramente quelli più famosi, ma non gli unici. Ecco i migliori servizi di cloud storage a confronto.

Google Drive

Google Drive su desktop pc e smartphone

Credits Nopparat Khokthong / Shutterstock.com

Google Drive è uno dei servizi di storage in cloud con più vantaggi rispetto ad altri provider. Il primo è che la maggior parte delle persone possiede già un account Google. Inoltre, offre 15 GB di spazio di archiviazione in cloud gratuito e una vasta gamma di add-on disponibili, da quelli per l'organizzazione dei file agli strumenti di collaborazione e produttività.

L’integrazione con la suite di office automation Google Workspace facilita la condivisione e la collaborazione simultanea su qualsiasi documento

Gli smartphone Android sono equipaggiati con Google Drive, ma ci sono app per Windows, iOS, iPadOS e Mac. Uno dei difetti è lato sicurezza e privacy. Supporta la crittografia end-to-end, ma non quella a conoscenza zero o zero-knowledge encryption. Tecnicamente Big G potrebbe accedere ai nostri dati in qualsiasi momento.

Dropbox

Dropbox

Credits Alexey Boldin / Shutterstock.com

Altro servizio con anni di esperienza alle spalle è Dropbox. Il servizio di cloud storage offre uno spazio di archiviazione cloud gratuito di 2GB. Con l'app per smartphone iOS o Android, si può accedere e lavorare ai propri file in mobilità e condividerli con altre persone proteggendoli con password. Inoltre, si può accedere a Dropbox da qualsiasi dispositivo con browser Internet.

Dropbox crittografa i file in transito dal dispositivo al servizio di archiviazione cloud e viceversa, così come quando sono immagazzinati con il protocollo di crittografia avanzata (AES) a 256 bit

L'app Dropbox Paper consente di collaborare a progetti e file anche nella versione gratuita. Un’altra funzione permette di salvare automaticamente le schermate del PC e ottenere un link condivisibile negli appunti. Uno dei vantaggi di Dropbox è ripristinare i file eliminati fino a 30 giorni prima (versione gratuita) o 180 (a pagamento). Infine, si possono salvare i materiali online per la revisione offline.

OneDrive

OneDrive

Credits IB Photography / Shutterstock.com

Tra i servizi di archiviazione in cloud non può certo mancare Microsoft. OneDrive si integra con i servizi dell'azienda di Redmond, come il pacchetto Microsoft 365, con la possibilità di creare rapidamente e modificare documenti online di Word, Excel, PowerPoint e OneNote. 

Sincronizzazione e compatibilità multipiattaforma sono i punti di forza di OneDrive che è compatibile con Windows, Android e iOS e persino con Xbox. Registrandosi a OneDrive si ottengono 5GB di spazio gratuito: una volta terminato si può acquistare altra memoria per continuare ad archiviare i propri dati.

iCloud

iCloud

Credits nikkimeel / Shutterstock.com

iCloud è il servizio di cloud storage presente su tutti i dispositivi Apple. Include un account email gratuito e 5GB di spazio di archiviazione in cloud per conservare in modo sicuro, grazie alla crittografia e all'autenticazione a due fattori, foto, file, note, password e altri dati e mantenerli aggiornati su tutti i device. 

iCloud+ è il servizio premium di Apple che offre più spazio di archiviazione e funzioni aggiuntive come il Relay privato, Nascondi la mia email e il supporto Video sicuro di HomeKit. Inoltre, è possibile accedere alle informazioni salvate su iCloud anche da un computer Windows o tramite browser web su iCloud.com.

Box

Box

Credits monticello / Shutterstock.com

Da non confondere con Dropbox, Box dà il suo meglio quando si utilizza in più persone, grazie all’integrazione di alcune funzionalità, come quella che consente di assegnare compiti, lasciare commenti e notificare cambiamenti o caricamento di file.

Come gli altri servizi di storage cloud, Box mette a disposizione un abbonamento gratuito per effettuare l’upload, sia via desktop che mobile, di 10GB di file, con un limite di ciascuno stabilito in 250MB. Sempre gratis, è possibile effettuare la condivisione delle cartelle e l’integrazione con Office 365 e la suite Google.

IDrive

salvataggio in cloud

Credits Shutterstock

IDrive offre un mix di storage cloud e backup online, ad un prezzo inferiore rispetto a molti servizi standalone. La versione gratuita offre di base 10GB di spazio di archiviazione cloud, mentre i piani premium sono tra i più convenienti per capacità.Una delle funzionalità più interessanti è che conserva fino a 30 versioni precedenti dei file per un tempo illimitato e senza conteggiarle nella quota di archiviazione.

IDrive è carente dal punto di vista degli strumenti di condivisione e collaborazione, ma per il backup e la conservazione dei dati, è ottimo

I file archiviati nel cloud e i dati di backup sono protetti end-to-end con crittografia AES a 256 bit. IDrive consente anche di creare e salvare un backup o un clone del disco rigido del computer cosicché, se si dovesse guastare, si potrebbe ripristinare rapidamente tutto, incluso il sistema operativo, su una nuova unità.

Sync.com

Sync

Credits Tada Images / Shutterstock.com

Diventato popolare solo negli ultimi anni, Sync.com mette gratuitamente a disposizione uno spazio di cloud storage di 5GB. La sicurezza dei dati in cloud è garantita dalla crittografia zero-knowledge end-to-end che si estende alle opzioni di condivisione. È possibile creare link illimitati protetti da password e fissare date di scadenza, ma anche impostare limiti di download per i file condivisi.

A differenza di diversi altri servizi di cloud storage, non ci sono limiti sulla dimensione dei file e sul trasferimento di dati. L’ideale per archiviare regolarmente file di grandi dimensioni

Oltre a ciò, è possibile creare cartelle centralizzate e impostare i permessi di accesso per utente o cartella. Se un dispositivo con accesso allo storage viene perso o rubato, si può bloccare a distanza. Per ridurre lo spazio di archiviazione fisica sul computer, è possibile scegliere cartelle che si sincronizzano solo su alcuni dispositivi. 

Mega

Mega

Credits sdx15 / Shutterstock.com

Ciò che rende speciale Mega è la quantità di spazio di archiviazione cloud gratuito: 20GB, il doppio rispetto alla maggior parte dei servizi in circolazione. Inoltre, permette di guadagnare ulteriore spazio, installando l'app mobile per iOS o Android o invitare amici a registrarsi.

Anche Mega utilizza la crittografia zero-knowledge end-to-end, permette di abilitare la 2FA e salvare una chiave di ripristino per recuperare l'accesso all'account nel caso si dimentichi la password.

Una delle particolarità è il client di chat sicuro. In pratica, si può creare un link di chat nell'app desktop, mobile o web, e chi lo conosce può unirsi alla conversazione con la garanzia che il contenuto rimanga al riparo da occhi indiscreti.

Per saperne di più: Office Automation: cos'è

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Instagram
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Instagram
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.