login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Samsung Camera Assistant, come migliorare le foto col tuo smartphone

Ascolta l'articolo

L’ultimo aggiornamento di Samsung Camera Assistant aggiunge e implementa svariate funzionalità: dallo Scatto Rapido al controllo della luminosità del display

foto con samsung shutterstock

Camera Assistant è un’app che permette di modificare le impostazioni della fotocamera di uno smartphone. Samsung considera il software un’evoluzione dei classici controlli offerti dalla fotocamera di serie di un device, considerato che permette di entrare nel merito di moltissime funzioni

Con l’ultimo aggiornamento Samsung Camera Assistant ha alzato ulteriormente l’asticella. Da una parte ha aggiunto funzionalità inedite, dall’altra ha migliorato sensibilmente quelle già esistenti

Samsung Camera Assistant è disponibile per i modelli di Samsung Galaxy a partire dalla serie S20 e per la gamma Galaxy Note 20. È inoltre disponibile per Galaxy Z Fold 2, Galaxy Z Flip 3 e per tutte le versioni successive di entrambe le linee. 

Le novità di Samsung Camera Assistant

L’aggiornamento di Samsung Camera Assistant ha aumentato la quantità di funzioni e migliorato i servizi a disposizione dell’utente. Uno degli aspetti più convincenti è il nuovo Scatto Rapido: un’opzione che permette di scattare una foto nel momento in cui si preme il pulsante dell’otturatore. 

Di solito le fotografie vengono scattate quando l’utente rilascia il pulsante. Questo cambio di approccio permette di risparmiare secondi preziosi e catturare l’immagine proprio nel momento che si aveva in mente. 

Attivando Scatto Rapido vengono modificati anche altri comportamenti del sopracitato pulsante otturatore. Ad esempio tenendolo premuto più a lungo è possibile scattare prima una foto e poi un contenuto a scelta: una GIF animata, un video o una sequenza di altre fotografie. 

Un’altra integrazione particolarmente apprezzata dagli utenti Samsung è la possibilità di oscurare lo schermo durante le registrazioni video. Un’impostazione che permette di ridurre sensibilmente il consumo della batteria dello smartphone. 

A ciò si aggiunge un controllo generale della luminosità del display molto più approfondito. L’utente può scegliere come intervenire a intervalli di uno, due, cinque o dieci minuti senza dovere più toccare lo schermo in fase di registrazione.

Funzioni aggiornate e migliorate

L’aggiornamento di Samsung Smart Camera Assistant non si limita all’aggiunta di nuove opzioni. Ci sono anche diverse funzioni esistenti che sono state modificate o implementate. Ad esempio l’interruttore levigante/ammorbidente ha superato la semplice selezione on/off per passare a una nuova impostazione a tre stadi: spento, medio o alto. 

È stata ottimizzata anche l’opzione Fast Shutter, che adesso permette di scegliere varie opzioni sia nell’ambito delle foto a risoluzione normale che in quello delle foto in alta risoluzione. 

Lo scatto a risoluzione normale prevede tre diverse strade: la foto a scatto più lento con qualità più alta, quella con scatto più rapido e qualità inferiore e quella bilanciata. Lo scatto ad alta risoluzione non prevede l’ultimo stadio intermedio

Samsung ha rivoluzionato anche il suo timer, che adesso permette di scegliere molto più intervalli di scatto. L’utente può scegliere la durata del singolo scatto, scendendo addirittura nel dettaglio dei decimi di secondo. 

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.