Editare un video è un’arte, e come tale servono gli strumenti giusti per eseguirla al meglio. Con l’avvento dei social media e l’importanza sempre crescente dei formati video nella nostra quotidianità, stanno aumentando sempre più gli utenti che vogliono avvicinarsi a questa disciplina.

Il montaggio video permette di modificare e tagliare filmati registrati precedentemente.

Durante il montaggio si possono isolare dei fotogrammi e modificare il colore, le luci, applicare filtri o eliminarli. Il videomaker può anche aumentare velocità di riproduzione di tutto il video o di alcune scene, dando un effetto di rallentamento o di accelerazione: lo slowmotion e il timelapse sono solo due delle applicazioni possibili.

Per modificare un video si avrà bisogno di programmi di video editing. Tra i migliori software di video editing esistono formule a pagamento o completamente gratis. Nel prossimo paragrafo cerchiamo di dare una panoramica dei migliori programmi di video editing gratis.

YouTube Studio

youtube studio

Non è un software, ma se si sta creando un video da condividere su questa piattaforma, è importante ricordare che il filmato si può modificare direttamente all’interno di YouTube. Il social media offre infatti diversi strumenti di video editing che permettono di apportare modifiche di base come dividere e tagliare i fotogrammi, inserire tracce audio o applicare un effetto sfocato.

Per accedere a questa funzionalità basterà andare sul proprio canale, inserire il video e cliccare su Editor nel menu a lato dell’immagine, a sinistra. YouTube permette agli utenti anche di modificare e personalizzare la schermata finale del video, dando agli utenti la possibilità di inserire link che possano reindirizzare chi ha visto il video ad altri filmati all’interno del canale.

HitFilm Express

hitfilm express

Disponibile sia per macOS che per Windows, si può scegliere tra la versione di HitFilm Express a pagamento o quella gratuita. Se si è professionisti del settore, è consigliata la versione a pagamento, mentre se si è alle prime armi o se si ha intenzione di utilizzare il programma solo a fini amatoriali, la versione gratuita andrà benissimo.

L’interfaccia molto intuitiva di HitFilm Express consente di utilizzare il programma davvero a tutti i livelli.

Con HitFilm si possono aggiungere titoli e applicare effetti di transizione. Oltre a queste funzionalità di base, questo software permette anche di inserire animazioni. Per chi avesse qualche difficoltà nell’utilizzo del programma, online si possono trovare molte guidededicate a HitFilm che agevolano l’apprendimento delle funzionalità e dei trucchi di questo programma di videoediting.

OpenShot

openshot

Software open-source disponibile sia per Windows che per macOS, OpenShot è alla portata di tutti gli amanti del videomaking. Nonostante sia più lento dei programmi presentati finora, OpenShot permette di inserire all’interno del filmato un numero quasi illimitato di clip audio e video

L’utilizzo è molto facile e intuitivo e l’utente che lo utilizza può scegliere tra più di cento transizioni diverse e può inserire decine di titoli da personalizzare in base alle caratteristiche del video. Potrebbe non sembrare il programma di editing più elegante, ma possiede al suo interno tutte le qualità di un software di video editing d’alta gamma. Non bisogna dimenticare che si possono inserire anche le animazioni.

Shortcut

shortcutAltro programma open-source, ShortCut è scaricabile gratuitamente sia su Windows che su macOS. Molto simile a OpenShot, hanno minime differenze: l’interfaccia di ShortCut, a differenza di OpenShot, si basa su une timeline che permette di montare insieme video e audio con molta facilità, basta trascinare le tracce sui file video.

Il programma consente anche di mixare clip che hanno frame rate e risoluzioni diverse, dividere i video e migliorare la luminosità e il colore attraverso l’applicazione di filtri e dissolvenze.

iMovie

imovie

Disponibile solo per il mondo Apple, iMovie è il programma di montaggio video sviluppato da Apple per i suoi utenti. Come abbiamo visto per i programmi precedenti, le funzioni di base di video editing sono assicurate anche da iMovie, che in aggiunta offre opzioni avanzate per creare video davvero unici.

Gli utenti iOS potranno stabilizzare i video, diminuire il rumore presente nell’audio, velocizzare o rallentare il filmato e tagliarlo esattamente come si desidera. iMovie può anche vantare la funzione di correzione automatica che aumenta la nitidezza dei video.

Movie Maker

movie maker

Grande classico a cui saranno affezionati i più nostalgici, Movie Maker è un programma gratuito disponibile solo su Windows. Anche se le versioni precedenti risultavano rallentate da moltissimi bug, la versione 10 di Movie Maker promette la loro totale eliminazione.

Da sottolineare la possibilità di modificare video senza che il software apponga la filigrana o il watermark solito dei programmi gratis.

Con Movie Maker inoltre gli utenti non devono preoccuparsi di rispettare una determinata durata del video, che con questo programma non ha limiti. Adatto anche ai principianti grazie all’utilizzo semplice e immediato, se non si hanno particolari necessità può essere utilizzato anche da utenti più esperti.

Animoto

animoto

Se invece si vuole montare un video senza scaricare programmi sui propri PC, si potrà optare per Animoto, un programma di videoeditingonline, quindi accessibile da browser. A differenza degli altri che sono completamente gratis, Animoto ha una versione freemium.

Animoto offre moltissimi modelli preimpostati, foto, video di stock e template che danno agli utenti l’occasione di creare un video partendo da zero.

L’interfaccia è molto semplice da utilizzare grazie alla sua funzionalità drag & drop: per inserire i file basterà trascinarli all’interno del progetto. Oltre alle funzioni basilari di montaggio video, Animoto può esportare video fino a 720p e offre una libreria che comprende più di 50 musiche, 3 fonts diversi e 30 colori.

Per saperne di più: Cos'è il video editing e come funziona

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb