Editare video è un’azione più che comune: tutti gli utenti che navigano su Internet si sono cimentati almeno una volta nel video editing, utilizzando programmi e applicazioni di editing video.

Sembra più difficile a spiegarlo che a farlo: le applicazioni e gli editingsoftware sono sempre più intuitivi e semplici da utilizzare, in modo da permettere anche a neofiti e non esperti del video editing l’accesso alle tecnologie più avanzate per editare i propri video.

I più esperti nell’arte del video editing sono sicuramente gli youtuber. Che sia di professione o semplicemente per passione, lo youtuber dedica molto tempo a perfezionare i propri video, cercando di renderli sempre più professionali e visivamente belli. Ma quali sono le app più utilizzate dagli youtuber? Vediamolo insieme.

App per editare video

youtube editing

Che si abbia uno smartphone Android o un iPhone Apple, gli store di entrambi offrono una vasta scelta di app per editare video. Tutte le app gratuite offrono un pacchetto base di funzionalità che va dal montaggio vero e proprio di video all’inserimento di filtri o stickers ai vari frame. Passando a programmi a pagamento le funzionalità, ovviamente, aumentano, rendendo questi software vere e proprie applicazioni professionali.

Quik

Quik è un’app che sostituisce la precedente GoPro App su iOS e Android. Quik permette di editare e creare automaticamente video sempre più strutturati, ideali per essere sfruttati in maniera indipendente dalla fotocamera o dallo smartphone che si utilizza.

La grande novità è Mural, un feed personalizzabile che racchiude gli scatti più importanti, anche selezionandoli dalla galleria del proprio dispositivo.

Quik permette in questo modo di non perdere gli scatti migliori del proprio archivio. Gli strumenti offerti dall’applicazioni sono di livello premium, per creare montaggi scenografici e cinematografici. È inoltre possibile utilizzare un backup in cloud che permette di salvare i ricordi preferiti salvati con una qualità massima.

Si possono eseguire reinquadrature di riprese video a 360 gradi con l’ausilio della GoPro: una funzionalità fantastica per appassionati di video dinamici e in movimento. Quik è stata creata apposta per la GoPro: con quest’applicazione si può controllare la fotocamera e trasferire direttamente i contenuti.

Se si è amanti della musica, una delle migliori caratteristiche di Quik è la sincronizzazione automatica dei filmati con le clip audio selezionate. Oltre a queste funzionalità, si può scegliere tra tantissimi filtri e temi da applicare alle immagini e ai video e si possono condividere i contenuti su qualsiasi piattaforma.

Kinemaster

Sia su iOS che su Android si può trovare Kinemaster, un’app che permette di editare video a tutto tondo con tantissime funzionalità. Dopo averla scaricata sul Play Store, gli utenti potranno scaricare e remixare i propri progetti, aggiungere effetti come le transizioni, lo zoom o lo slide vintage.

I frame dei video risultano totalmente personalizzabili, dall’applicazione di filtri all’inserimento di testo. Ma attenzione, non si tratta di semplici didascalie ma di font d’effetto che rendono gli slogan del proprio video accattivanti.

Si può abilitare la chiave cromatica del video, dando una nuova luce alle immagini. Lo stesso si può fare attraverso i controlli di colore, modificando la luminosità, il contrasto o la saturazione.

Una caratteristica interessante è la possibilità di scaricare e editare progetti all’interno dell’app.

iMovie

iMovie è l’app creata da Apple appositamente per i possessori di iPhone e iPad. Grazie al design ottimizzato caratteristico dei prodotti Apple, iMovie permette di creare filmati in vero stile hollywoodiano. Se ci si vuole cimentare in ambito cinematografico, l’applicazione dà la possibilità di scegliere tra 14 modelli di trailer con una fantastica grafica e colonne sonore originali.

Si possono inoltre personalizzare i video con il logo della casa di produzione e aggiungere perfino i nomi del cast. Se ci si vuole dedicare ai filmati, si può scegliere tra 8 temi, 11 stili e oltre 80 colonne sonore.

InShot

InShot è una delle applicazioni più gettonate ed utilizzate sia su Android che su iPhone. L’app è molto intuitiva e permette di editare video scegliendoli tra quelli presenti nella memoria del dispositivo, modificare foto o creare dei collage.

La barra delle applicazioni di InShot è fornitissima di features interessanti.

Si possono aggiungere clip audio, musiche o effetti su tutto il video o solo su alcuni frame. Si può inoltre registrare un audio da inserire direttamente all’interno della piattaforma.

Il montaggio video risulta molto semplice ed immediato grazie alle funzionalità di pretaglio, montaggio e divisione: i cursori posizionati sui diversi frame del video rendono molto intuitivo il funzionamento, rendendo l’app accessibile anche a chi non è un esperto del video editing.

InShot permette di lavorare sul singolo frame attraverso la funzione Dividere. I frame si possono congelare, cioè fermare durante la visione del video, ruotare, capovolgere o duplicare. Gli utenti possono cambiare il volume e la velocità di ogni frame del filmato, stravolgendo completamente il video iniziale e donandogli una narrazione nuova.

Come per le app viste finora, anche InShot ha le funzionalità di base. Si possono infatti aggiungere filtri, sticker e sfondi colorati. Un’altra funzionalità interessante è il ritaglio del video, che può essere personalizzato o scelto tra i formati disponibili all’interno dell’app, tra cui i formati video richiesti dai più famosi social network.

App per editare video su PC

youtube

Tra le app più utilizzate dagli youtuber fa capolino anche YouTube Editor Video. YouTube Editor Video è uno degli strumenti che Google mette a disposizione degli utenti della piattaforma video numero uno al mondo.

È un applicativo web-based gratuito che tutti gli iscritti a YouTube possono utilizzare per il montaggio dei video. In questo caso l’utente non deve scaricare nessun software o applicazione, basterà un web browser e una connessione Internet.

Una volta effettuato l’accesso al video editor, si potranno modificare i video già presenti sul proprio canale o caricarne di nuovi. È possibile creare un montaggio video, aggiungere effetti ai filmati, inserire tracce audio di sottofondo o utilizzare le proprie fotografie preferite per creare un video animato da zero.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb