Adobe Photoshop Elements 2022 è uno strumento di editing delle immagini semplice da utilizzare, ma estremamente funzionale.

Elements garantisce risultati eccezionali in pochissimi click, permettendo anche agli utenti poco esperti e che non hanno voglia di utilizzare tool complessi, di modificare fotografie e creare contenuti da condividere con amici, parenti e sui social network, come collage e presentazioni.

Il programma, infatti, è stato sviluppato appositamente da Adobe per gli utenti meno esperti.

Della stessa famiglia di Adobe Photoshop, il software più apprezzato dai professionisti che lavorano con immagini e fotografie, è molto più intuitivo e consente di compiere un gran numero di azioni con estrema facilità.

  • 1. Adobe Photoshop Elements 2022: uno strumento semplice e potente
    Adobe Photoshop Elements 2022: uno strumento semplice e potente

    Adobe Photoshop Elements 2022 è basato sull’Intelligenza Artificiale di Adobe Sensei che svolge al posto dell’utente tutte quelle attività e i passaggi più complessi, offrendogli così la possibilità di risparmiare tempo e di dare libero sfogo alla propria creatività.

    È una versione più leggera di Photoshop e, pertanto, non ne possiede tutte le funzionalità. È pensato appositamente a chi vuole dedicarsi al fotoritocco per hobby o per passione e, per questo, ha anche un costo differente.

    Non c’è bisogno di sottoscrivere un abbonamento da rinnovare periodicamente per utilizzarlo, ma è sufficiente procedere all’acquisto e al pagamento una tantum.

    Nonostante sia una versione per utenti amatoriali, Photoshop Elements 2022 consente di svolgere tantissime azioni e di modificare le immagini in ogni loro aspetto. Con le modifiche automatizzate e rapide le fotografie possono essere migliorate in pochissimi click, agendo su esposizione.

    Inoltre, ha 60 percorsi di modifiche guidate che permettono di apprendere tecniche di fotoritocco e realizzare creazioni mozzafiato. I più esperti possono poi utilizzare strumenti manuali, ad esempio pennelli e taglierina, per intervenire sulla foto.

  • 2. Eliminare distrazioni e sostituire sfondi
    Eliminare distrazioni e sostituire sfondi

    Una delle importantissime possibilità offerte da Photoshop Elements è quella di rimuovere tutte le distrazioni, ossia quegli elementi della foto che distolgono l’attenzione dai soggetti protagonisti o dal panorama. Si può trattare di persone, cavi elettrici o altri tipi di oggetti che rendono meno gradevole l’immagine.

    In maniera automatica, così, si possono selezionare tutti gli oggetti di troppo e rimuoverli senza, però, andare ad intaccare la qualità della foto. Lo sfondo resterà perfettamente uniformato.

    Inoltre, si può intervenire sugli sfondi, che sono un elemento importantissimo delle fotografie e, talvolta, si può avvertire la necessità di sostituirli. Adobe Photoshop Elements 2022, consente di selezionare i soggetti che si vogliono mantenere e di modificare il resto, inserendo panorami o disegni.

    Grazie alla tecnologia di riempimento in base al contenuto, inoltre, sarà possibile anche riposizionare gli oggetti ed estendere lo sfondo. Ciò permetterà di creare immagini straordinarie da mostrare ad amici e parenti e sui social network.

  • 3. Selezionare i soggetti e colorare le foto in automatico
    Selezionare i soggetti e colorare le foto in automatico

    Il grande vantaggio offerto da Photoshop Elements è quello di poter selezionare con un solo click tutti i soggetti a cui si vuole apportare un miglioramento, che vogliono essere eliminati o modificati, senza dover procedere a complicate attività di selezione manuale.

    Grazie alla tecnologia Adobe Sensei, è possibile modificare completamente i colori delle immagini in poche mosse. Si possono alterare o addirittura aggiungerli, dando nuova vita anche alle fotografie vintage e in bianco e nero. Si può anche evidenziare un singolo colore o un singolo oggetto, lasciando il resto in b/n.

    Perfezionare i panorami e spostare oggetti

    Molti appassionati di fotografia amano immortalare panorami. Per migliorarli possono utilizzare Adobe Photoshop Elements 2022, che in pochi passi permette di migliorarli rimuovendo oggetti, riducendo la foschia, regolando aspetti come l’illuminazione, la nitidezza e il contrasto.

    Con Adobe Photoshop Elements è possibile manipolare gli oggetti in più modi, per eliminarli, spostarli, duplicarli o ridurne le dimensioni. Attraverso le modifiche guidate si potranno modificare le foto, avvicinando o allontanando i soggetti, ridimensionandoli o moltiplicandoli finché non si ottiene l’effetto desiderato.

  • 4. Collage e presentazioni
    Collage e presentazioni

    Tra le possibilità offerte da Elements 2022 c’è quella di realizzare dei bellissimi collage. Il software, infatti, mette a disposizione una serie di layout preimpostati che possono contenere fino a nove fotografie contemporaneamente.

    Possono, inoltre, essere personalizzati sono ogni aspetto: l’utente può dare sfogo alla sua fantasia e alla sua creatività senza limiti. 

    Attraverso le presentazioni animate, che si possono realizzare con la soluzione ideata da Adobe, è possibile mostrare le proprie fotografie e i propri video in maniera accattivante. Si può scegliere tra i modelli presenti e applicare filtri ed effetti.

  • 5. Le altre funzionalità di Photoshop Elements
    Le altre funzionalità di Photoshop Elements

    Tra le modifiche automatizzate e le modifiche guidate, tantissime sono le possibilità di utilizzo e le creazioni che si possono realizzare.

    Si possono aggiungere elementi in movimento, alterare la forma delle foto, aggiungere del movimento trasformando gli scatti in GIF e file MP4, ottimizzare l’inclinazione dei volti e regolarne i lineamenti, rifinire la texture della pelle, aggiungere filtri, pattern, testi e bordi e ridurre l’effetto mosso. 

    Adobe Photoshop Elements ha previsto anche un sistema di catalogazione delle immagini intelligente.

    Queste vengono organizzate, all’interno della stessa piattaforma, in base alla data di creazione, al luogo in cui è stato effettuato lo scatto o il filmato, le persone o l’evento. L’assegnazione dei tag può avvenire anche automaticamente grazie ad un sistema di riconoscimento volti.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb