Trapianti cardiaci per minori più sicuri grazie ai Big Data

Trapianti cardiaci per minori più sicuri grazie ai Big Data

Hardware sempre più potenti per simulare la normale funzione cardiaca e raccogliere grandi quantità di informazioni con l'obiettivo di perfezionare i dispositivi prima dell'impianto
Trapianti cardiaci per minori più sicuri grazie ai Big Data FASTWEB S.p.A.

I cuori artificiali destinati a bambini in attesa di trapianto diventano sempre più sicuri grazie ai Big Data: grazie a sistemi hardware sempre più potenti è possibile simulare la normale funzione cardiaca raccogliendo ed elaborando grandi quantità di informazioni che consentono di perfezionare i dispositivi prima dell'impianto. A dimostrarlo i casi presentati alla NI Week, l'evento internazionale organizzato a Austin (Texas) dalla National Instruments.

''Si tratta di dispositivi unici al mondo - spiega l'AD, Bob Kroslowitz - che permettono ai piccoli pazienti di ogni età, da zero a 18 anni, di sopravvivere alle lunghe liste d'attesa per il trapianto''. Dato che nel corpo dei bambini non c'è spazio a sufficienza per ospitare il cuore artificiale, ''il dispositivo è posizionato all'esterno e poi collegato al cuore malato attraverso cannule'', precisa Kroslowitz. Adesso è possibile mettere alla prova questi dispositivi simulando per 24 ore la normale funzione cardiaca, riuscendo così a raccogliere grandi quantità di dati relativi a frequenza cardiaca, flusso sanguigno e pressione. Nel prossimo futuro questo banco di prova diventerà ancora più preciso: ''grazie ad hardware sempre più veloci - conclude Kroslowitz - ci aspettiamo di acquisire una maggiore quantità di dati in maniera ancora più precisa''.

5 agosoto 2015

La Redazione
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail