Fastweb

Come controllare se la Carta identitÓ elettronica Ŕ difettosa

YouTube su PC e smartphone Web & Digital #youtube #cronologia Come cancellare la cronologia dei video YouTube da PC e smartphone Dopo settimane o mesi di utilizzo la nostra cronologia YouTube sarÓ intasata da tutte le ricerche effettuate. Ecco come cancellare la cronologia del nostro account in pochi semplici passaggi
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come controllare se la Carta identitÓ elettronica Ŕ difettosa FASTWEB S.p.A.
Carta identitÓ elettronica
Agenda Digitale
Tra ottobre 2017 e febbraio 2018 in alcuni Comuni italiani sono state emesse 350mila carte d'identitÓ elettroniche difettose, ecco come verificare se la nostra Ŕ tra queste e cosa fare di conseguenza

Da ormai diverso tempo è possibile fare una nuova carta d'identità o sostituire la vecchia con la carta d'identità elettronica. Un documento personale più comodo da trasportare e più duraturo rispetto al vecchio documento di carta. Purtroppo, a causa di un disguido tecnico 350mila carte di identità elettroniche sono state emesse dai Comuni come difettose in tutta Italia tra ottobre 2017 e febbraio 2018. Se abbiamo fatto il documento in questo periodo è possibile avere una carta d'identità difettosa.

Il caso delle carte d'identità elettroniche difettose è emerso solo lo scorso maggio 2018 grazie alla denuncia dell'ANCI, l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. A causa di un errore nel microchip le carte d'identità difettose hanno delle divergenze tra le informazioni riservate legate alle persone presenti nel chip e quelle salvate dal Comune all'interno del proprio database. Fondamentalmente il documento è valido poiché emesso dal Comune ma possono esserci dei problemi negli aeroporti e nei vari punti di controllo internazionali.

 

Fac simile della Carta identità elettronica

 

Per esempio, alla signora siciliana Nicoletta Soddu è stato inizialmente negato l'accesso a un volo in partenza dall'aeroporto di Fiumicino a causa della discrepanza tra le informazioni segnate nel microchip e quelle presenti nel database. Si stima che le spese a carico del Poligrafico per la sostituzione delle carte d'identità difettose possano essere di circa 8 euro a tessera. A queste vanno aggiunte le spese di spedizione e quelle dei Comuni. Un ammontare complessivo che potrebbe superare i 10 milioni di euro.

Come verificare se hai una carta difettosa

Se abbiamo rinnovato oppure fatto una nuova carta d'identità elettronica tra ottobre 2017 e febbraio 2018 in un qualsiasi Comune italiano ci sono buone probabilità che la nostra tessera sia tra le 350mila difettose che si trovano in giro per tutta l'Italia. Non è il caso di disperare anche perché le carte d'identità difettose ci verranno sostituite gratuitamente dal nostro Comune di residenza. Se dobbiamo viaggiare a breve e quindi aumenta la possibilità di controlli alle dogane o negli aeroporti per evitare spiacevoli inconvenienti il consiglio è quello di collegarsi al portale http://www.cartaidentita.interno.gov.it/verifica-cie/ che è stato istituito dal Ministero dell'Interno come strumento di verifica per capire se la nostra carta d'identità elettronica è difettosa o meno.

 

Interfaccia di verifica CIE

 

Come facciamo sul sito realizzato dal Ministero dell'interno a capire se la nostra tessere è da sostituire o meno? Semplice: inserendo il proprio codice fiscale ed il numero di serie della propria Carta di Identità Elettronica si ricevere un resoconto sull'affidabilità o meno della tessera. È un passaggio che richiede davvero solo pochi minuti. Come possiamo fare per recuperare il codice fiscale? Semplice, basta prendere la nostra carta d'identità elettronica e controllare nel retro nella parte in alto a sinistra sotto la voce denominata appunto Codice Fiscale. In alternativa se siamo già al computer sul sito di verifica del Ministero possiamo tranquillamente andare su un sito online per calcolare il nostro codice fiscale. Qui ci basterà inserire nome, cognome, sesso, data di nascita e comune di residenza per avere il nostro CF da copiare e incollare direttamente sullo strumento di verifica del Ministero dell'Interno.

Come fare invece per recuperare il numero di serie della propria Carta di Identità Elettronica? Ancora più semplice, prendiamo la nostra tessera e guardiamo nella parte frontale (quella dove c'è la foto), in alto a destra troveremo un codice alfanumerico con due lettere iniziali e due finali e in mezzo cinque numeri, quello è il numero di serie della propria Carta di Identità Elettronica. Una volta inseriti questi dati il sito ci dirà se dobbiamo andare al Comune a richiedere una nuova carta d'identità elettronica oppure se la nostra tessera non è tra le 350mila difettose e possiamo continuare ad utilizzarla senza alcun problema.

 

Primi prototipi di carta identità elettronica

 

Cosa fare se hai una carta difettosa

Mettiamo che dobbiamo partire a breve per delle vacanze oppure per motivi di lavoro e siamo stati informati dallo strumento online di verifica del Ministero dell'Interno che la nostra carta di identità elettronica è tra le 350mila difettose, che cosa dobbiamo fare? Niente paura: come detto risolvere il problema non costerà nulla.

Dobbiamo recarci presso l'ufficio anagrafe del nostro comune di residenza e qui informare il personale della verifica fatta a casa e della nostra carta d'identità elettronica risultata come difettosa. Al Comune il personale farà un secondo controllo per assicurarsi che effettivamente la nostra tessera risulti danneggiata dall'errore del Poligrafico o meno. Se anche questo secondo controllo confermasse che la nostra tessera è da sostituire al Comune di residenza ne realizzeranno una nuova con microchip funzionante in maniera gratuita.

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #carta identitÓ elettronica #guida

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.