Fastweb

Il pick-up elettrico di Tesla arriverà nel 2020   

tesla roadster Web & Digital #tesla #auto elettrica Tesla stupisce ancora: presentato TIR elettrico e roadster ultraveloce Tutti si aspettavano "solo" un camion elettrico, ma l'eclettico fondatore della casa automobilistica presenta anche la nuova sportiva elettrica
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Il pick-up elettrico di Tesla arriverà nel 2020    FASTWEB S.p.A.
tesla pickup elettrico
Web & Digital
Il pick-up elettrico dovrebbe essere realizzato dal 2020, dopo la Model Y. Avrà dimensioni gigantesche (oltre sei metri di lunghezza) e sarà l'arma di Tesla per affermarsi definitivamente nel mercato statunitense

Elon Musk non smette di stupire. A poco più di un mese dalla presentazione della prima Roadster e del primo camion a trazione completamente elettrica, l'imprenditore statunitense annuncia una nuova auto con motore elettrico: un pick-up con dimensioni molto simili alla Ford F-150, una delle auto più iconiche e vendute negli Stati Uniti. Per Tesla si tratta di un annuncio importante: nel mercato statunitense i pick-up hanno un'importanza fondamentale, essendo le auto più vendute. Un pick-up elettrico andrebbe a completare la gamma di auto offerte dall'azienda di Palo Alto: dopo la Model 3 (una berlina di fascia media), la Model X, la Model Y (un crossover compatto in arrivo nel 2019-2020) e la Roadster, il pick-up è il modello che chiuderebbe il cerchio. Ma prima di vederlo sul mercato sarà necessario aspettare ancora un bel po'.

 

 

In realtà non c'è stata nessuna presentazione della nuova auto elettrica. Di cui, tra l'altro, non si conosce nemmeno il nome. Elon Musk ha utilizzato il proprio account Twitter per annunciarla. L'imprenditore statunitense di origine sudafricana è molto bravo a utilizzare i social e a lasciarsi sfuggire ogni tanto alcune novità. Ed è esattamente quello che è successo con il pick-up elettrico. Il creatore di Tesla, nel rispondere a un utente che lo esortava a produrre un pick-up si è lasciato sfuggire qualche anticipazione: la produzione inizierà dopo la Model Y, ma il progetto su come realizzarlo è già pronto. Una notizia che ha fatto subito il giro del Mondo e che ha incuriosito gli esperti. Come sarà la nuova auto di Tesla? Quali saranno le caratteristiche del pick-up elettrico? Tutte domande a cui Elon Musk ha dato delle mezze risposte, facendo trapelare alcune immagini su come potrebbe essere l'automobile.

Come sarà il pick-up elettrico di Tesla

 

 

Già durante la presentazione della Tesla Roadster e del Tesla Semi (il truck completamente elettrico che garantisce un'autonomia di 800 chilometri e che ha già ricevuto centinaia di prenotazioni da parte delle principali aziende statunitensi), Elon Musk aveva anticipato l'intenzione di produrre un pick-up, ma non aveva fatto trapelare nulla. Dopo l'annuncio dato su Twitter il 26 dicembre, invece, sono iniziate a uscire le prime immagini e le prime caratteristiche del veicolo. Il pick-up avrà delle dimensioni esagerate e sarà più grande del Ford F-150 SuperCrew, l'automobile che per decenni è stata la più venduta negli Stati Uniti. Il pick-up dovrebbe essere lungo tra i 530 e i 630 centimetri e avere moltissimo spazio a disposizione per caricare materiali. Sempre sul suo account Twitter, l'imprenditore statunitense ha voluto precisare che l'automobile avrà delle caratteristiche uniche nel loro genere che permetteranno al pick-up di essere uno dei più potenti sul mercato. Secondo alcune indiscrezioni, il veicolo sarebbe in grado di allungarsi per aumentare lo spazio a disposizione. Ma per il momento si tratta solamente di rumor. L'unica cosa certa riguarderà la potenza del motore: essendo completamente elettrico il pick-up avrà una grandissima accelerazione che permetterà alle persone di utilizzarlo per qualsiasi tipo di lavoro.

Perché realizzare un pick-up elettrico

 

tesla pick-up elettrico

Il pick-up elettrico riveste un'importanza fondamentale per il futuro di Tesla: negli USA è un vero e proprio statu symbol e ci sono delle aziende specializzate esclusivamente su questo tipo di automobili (ad esempio RAM che fa parte del gruppo Fiat-Chrysler). Se l'operazione "pick-up elettrico" avrà successo, Tesla potrebbe rilanciare le proprie ambizioni nel mondo delle auto elettriche. Negli ultimi mesi molti analisti hanno sollevato molti dubbi sulla situazione finanziaria dell'azienda e della sua capacità di rispettare i tempi di consegna. La produzione della Model 3, la berlina economica che ha avuto molto successo, va a rilento e Tesla non riesce a soddisfare le richieste degli utenti. Elon Musk ha però assicurato che la produzione sta aumentando e che nei prossimi mesi andrà a pieno regime.

Quando uscirà il pick-up elettrico

In uno dei tweet pubblicati il 26 dicembre, Elon Musk si è lasciato sfuggire anche la probabile data dell'inizio della produzione del veicolo. Il pick-up elettrico dovrebbe vedere la luce dopo il 2020, quando Tesla terminerà la produzione della Model Y, il crossover molto atteso in Europa. Nello stesso periodo dovrebbe iniziare la produzione anche della Tesla Roadster, il bolide presentato a metà novembre. Per quanto riguarda il prezzo del pick-up elettrico non è trapelata nessuna notizia. Ed è complicato fare anche delle previsioni. I prossimi anni saranno molto impegnativi per l'azienda di Palo Alto: se tutto andrà per il meglio, si potrà dire che Tesla ha raggiunto il proprio obiettivo. Cambiare per sempre il mondo dell'automotive.

 

28 dicembre 2017

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #tesla #auto elettrica #elon musk

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.