Fastweb

Stampa 3D, il punto della situazione e le previsioni per il 2018

Una stampante 3D che produce un tessuto simile alla pelle umana Smartphone & Gadget #stampante 3d Una stampante 3D che produce un tessuto simile alla pelle umana Potrà essere utile per la sperimentazione di medicine e cosmetici, abbassando tempi e costi
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Stampa 3D, il punto della situazione e le previsioni per il 2018 FASTWEB S.p.A.
stampa 3d 2018
Web & Digital
Dalla stampa 3D alla stampa 4D il passo è molto breve: ecco cosa ci dobbiamo aspettare dal settore nel 2018 e come è cambiato negli ultimi anni

In molti sottovalutano l'importanza che le stampanti 3D stanno avendo nel mondo dell'industria. Sono sempre di più le aziende che acquistano stampanti 3D per realizzare autonomamente dei pezzi di ricambio o degli utensili da utilizzare in fabbrica. La spesa iniziale (che può essere anche molto elevata per alcuni modelli di stampante 3D) viene ammortizzata nel tempo grazie ai risparmi effettuati sull'acquisto dei prodotti.

Nel 2017 la stampa 3D ha fatto dei veri e propri passi da gigante, anche nel mercato italiano. Sono nate alcune aziende specializzate esclusivamente nella realizzazione di prodotti 3D, mentre le stampanti hanno iniziato a conquistare un posto rilevante all'interno delle fabbriche. L'automazione industriale non è fatta solamente con robot che prendono il posto dell'uomo, ma anche di stampanti 3D capaci di replicare in piccolo gli oggetti realizzati dai grandi macchinari. Le stampanti hanno avuto successo anche sui siti di crowdfunding (in particolar modo Indiegogo e Kickstarter) dove hanno sempre raggiunto l'obiettivo minimo per far partire la produzione di massa. Il 2017 è stato importante anche per l'innovazione tecnologica. Sono state lanciate delle stampanti 3D low-cost (con un costo inferiore anche ai 100 euro) e capaci di stampare su qualsiasi tipo di materiale (questo permetterà in futuro di realizzare oggetti molto più resistenti).

Chi pensa che le stampanti 3D siano utili solamente per stampare piccoli oggetti da collezione, si sbaglia. Molti esperimenti fatti in questi anni hanno permesso alla stampa 3D di fare dei passi in avanti. In Colorado, ad esempio, alcuni studenti hanno realizzato degli arti artificiali perfettamente funzionanti e a misura d'uomo. Il 2018 sarà molto importante per il futuro della stampa 3D: saranno utilizzati dei nuovi materiali su cui stampare, faranno il loro debutto le prime braccia robotiche e la stampa 4D.

Edifici realizzati con le stampanti 3D

 

 

Le stampanti 3D prenderanno il posto dei muratori e dei carpentieri. Non si tratta di una previsione apocalittica, ma della realtà. In Cina sono stati già realizzati i primi palazzi costruiti dalle stampanti 3D e anche altri Paesi stanno adottando la stessa soluzione. Si tratta di macchine molto grandi che permettono di tagliare i tempi e i costi di costruzione. Realizzando il progetto del palazzo con un software CAD supportato dalla stampante 3D, il dispositivo comincia la costruzione impilando mattone dopo mattone. Logicamente la presenza dell'uomo è fondamentale per supervisionare il lavoro e per aiutare la stampante 3D nei lavori di precisione.

Cibo stampato in 3D

 

 

Le stampanti 3D possono realizzare anche la pasta. Non si tratta di una semplice idea, ma di un progetto che si sta portando avanti. La periferica 3D, invece di utilizzare i classici filamenti di plastica, usa dei materiali commestibili. Il progetto è pensato soprattutto per i Paesi dove la scarsità di cibo mette in pericolo la vita delle persone. Con le stampanti 3D è possibile creare del cibo in modo sostenibile, senza che venga sprecato.

Protesi artificiale

 

braccio stampante 3d

Con la stampa 3D è possibile creare anche degli oggetti che siano veramente utili alle persone: come ad esempio delle protesi artificiali. Da oramai diversi anni i ricercatori portano avanti delle ricerche in questo settore e si è arrivati a un punto di svolta: è possibile realizzare delle protesi artificiali in titanio che si adattano alla perfezione alle caratteristiche della persona.

Materiali più resistenti

Finora abbiamo parlato delle conquiste che la stampa 3D ha fatto in questi ultimi anni. Ora possiamo parlare dell'anno che verrà, un 2018 che si prospetta molto interessante per il mondo della stampa 3D. Le aziende stanno sperimentando l'utilizzo di nuovi materiali, molto più resistenti rispetto alla plastica. Uno di questi è il grafene, una sostanza trasparente e flessibile, che può essere utilizzata per qualsiasi tipo di oggetto. Sarà necessario che le stampanti 3D del futuro permettano di usare più materiali contemporaneamente, in modo da rendere gli oggetti resistenti e duraturi.

 

stampante 3D

Stampa 3D con le nano particelle

I nano materiali entreranno a far parte anche nel mondo delle stampanti 3D. Alcune aziende stanno sperimentando delle nuove tecniche di stampa per realizzare delle batterie che siano più potenti e durature. Ma non solo. I nano materiali possono essere usati anche per costruire le ottiche dei telescopi e dei microscopi.

Braccia robotiche

 

braccia robotica

Altro settore in cui la stampa 3D porterà innovazione è quello della robotica.  Si cercherà di realizzare delle braccia robotiche intelligenti che sappiano interpretare e tradurre il linguaggio dei segni. Il progetto avrà un grande impatto nella comunità di coloro che hanno dei problemi con l'udito.  

Stampa 4D

 

stampa 4d

La stampa 3D ha appena mosso i primi passi "dei grandi" e già si comincia a parlare della stampa 4D. Si tratta di una branca della stampa 3D che permette di realizzare degli oggetti che si adattano alle trasformazioni dell'ambiente. I prodotti realizzati cambiano a seconda di ciò che li circonda. Per il momento siamo ancora ai primi esperimenti, prima di vedere degli oggetti in 4D bisognerà aspettare un paio di anni.

1 gennaio 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #stampa 3d. stampanti 3d #stampante 3d

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.