Fastweb

Il 2018 sarà l'anno degli occhiali a realtà aumentata

Toshiba porta Windows 10 sugli Smart Glasses Smartphone & Gadget #occhiali smart #windows10 Toshiba porta Windows 10 sugli Smart Glasses Gli occhiali sono collegati ad un mini PC simile ad una cartuccia collocata su un fianco
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Il 2018 sarà l'anno degli occhiali a realtà aumentata FASTWEB S.p.A.
realtà aumentata 2018
Web & Digital
Smart glasses e applicazioni AR, la realtà aumentata nel 2018 avrà sempre maggiore importanza nelle strategie delle aziende

Dopo anni passati a parlare solamente dell'importanza della realtà virtuale, gli esperti del settore stanno cominciando ad attribuire la giusta importanza anche alla realtà aumentata. Considerata da molti la "sorella brutta" della realtà virtuale, la AR ha mostrato negli ultimi anni tutte le sue potenzialità. Gran parte del merito è di Pokemon GO, l'applicazione che ha battuto qualsiasi record e che ha dimostrato quanto sia semplice utilizzare la realtà aumentata sullo smartphone. Il successo di Pokemon Go ha convinto tutte le principali aziende dell'hi-tech a investire su questa tecnologia: Facebook ha cominciato a rilasciare dei filtri in realtà aumentata per personalizzare le immagini pubblicate sul social network, Google e Apple hanno rilasciato due piattaforme per permettere alle software house di realizzare applicazioni AR per Android e iOS, mentre Amazon ha implementato un servizio AR su AWS (Amazon Web Services, servizi cloud per le aziende).  

Il 2017 è stato un anno molto importante per la realtà aumentata. Ma il 2018 rischia di essere fondamentale per i destini di questa tecnologia. Le applicazioni AR sono molto divertenti da utilizzare, ma non permettono alla realtà aumentata di mostrare tutte le proprie potenzialità. Il futuro della realtà aumentata è legato al successo o all'insuccesso degli smart glasses, gli occhiali intelligenti su cui molte aziende stanno lavorando. Di che cosa si tratta? Sono dei dispositivi che sfruttano la realtà virtuale e la realtà aumentata e permettono all'utente di interagire in tempo reale con quello che gli circonda. Non bisogna confonderli con i visori VR, si tratta di dispositivi completamente differenti. Gli smart glasses non sono una vera e propria novità: già Google ha tentato di lanciare nel 2014 i Google Glass, ma con scarso successo. Ora le aziende hanno intenzione di riprovarci seriamente, anche grazie alle nuove tecnologie a disposizione.

Che cosa sono gli smart glasses

 

cosa sono smart glasses

Gli smart glasses sono degli occhiali che sfruttano la realtà aumentata per avere maggiori informazioni su quello che ci circonda. I Google Glass, ad esempio, montano una telecamera che permette di inquadrare la realtà circostante. E per questo motivo sono stati accusati di ledere la privacy delle persone. Secondo la previsione degli analisti, se gli occhiali a realtà aumentata riusciranno a risolvere questi problemi, potranno essere i dispositivi del futuro, capaci anche di sostituire gli smartphone. La storia della tecnologia ci ha insegnato che a intervalli regolari nuovi dispositivi vanno a sostituire quelli considerati oramai "vecchi". Negli anni '80 Apple e Microsoft introdussero i primi pc "familiari", negli anni Novanta c'è stata l'esplosione di Internet, mentre nel 2007 Apple ha stravolto tutto con la presentazione del primo iPhone. A oramai dieci anni di distanza, il tempo è maturo affinché qualche altro dispositivi si affermi sulla scena mondiale. E tutti gli indizi portano verso un solo colpevole: gli occhiali a realtà aumentata.

Google Glass, ma non solo

 

 

Finora abbiamo parlato solamente dei Google Glass, ma l'azienda di Mountain View non è l'unica ad aver investito sugli occhiali a realtà aumentata. Snapchat ha lanciato durante il 2016 gli Spectacles, degli occhiali che integrano una fotocamera e che permettono di registrare dei video da un'inquadratura completamente diversa. L'obiettivo dell'azienda di Evan Spiegel è di lanciare dei nuovi modelli nei prossimi anni che integrino anche la realtà aumentata. Anche Apple è molto interessata al tema e lo stesso Tim Cook (CEO di APPLE) ha ammesso che l'azienda sta lavorando a un dispositivo indossabile che sfrutta la realtà aumentata. Secondo alcuni rumor provenienti direttamente dagli Stati Uniti, l'azienda di Cupertino sarebbe pronta a lanciare degli Apple Glasses già nel 2018 o al più tardi nel 2019. Facebook non vuole essere da meno e tramite Oculus (l'azienda acquistata da Mark Zuckerberg che realizza visori VR) sta lavorando a un modello di smart glass. L'annuncio è stato fatto durante F8 2017, l'evento che Facebook organizza ogni anno per gli sviluppatori.

Le applicazioni AR, cosa aspettarci nel 2018

 

 

AirMeasure, Ikea Place, Measure Kit sono solamente alcune delle applicazioni sviluppate tramite ARKit, la piattaforma per le app AR che Apple ha messo a disposizione delle software house. La realtà aumentaa ha fatto il suo debutto sugli iPhone con iOS 11 e ben presto è diventata una killer app. La risposta di Google non si è fatta attendere: prima ha presentato ARCore, piattaforma per sviluppare applicazioni AR e poi ha mandato in pensione Project Tango, il primo progetto di Google per realizzare delle app per la realtà aumentata ma che non è mai riuscito a decollare. Nel 2018 ci sarà la fase di maturazione dei progetti portati avanti da Google e Apple e vedremo anche delle applicazioni AR più "strutturate" e che non si limitano a offrire solamente alcune funzionalità.

2 gennaio 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #realtà aumentata #realtà virtuale #smart glasses #google glasses #applicazioni ar

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.