Fastweb

Le caratteristiche di macOS High Sierra

Apple WiFi AirPort Smartphone & Gadget #apple #router Apple interrompe la produzione dei suoi router WiFi AirPort Non sono più necessari in un mondo di Wi-Fi onnipresente
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Le caratteristiche di macOS High Sierra FASTWEB S.p.A.
macos sierra novità
Web & Digital
Il nuovo aggiornamento del sistema operativo Apple può già essere installato nella versione beta. Ecco le caratteristiche più importanti di macOS High Sierra

Durante la WWDC 2017, la conferenza annuale che Apple organizza insieme agli sviluppatori, l'azienda di Cupertino ha mostrato anche il nuovo aggiornamento del sistema operativo per computer. Rispetto al passato le novità apportate dalla nuova versione dell'OS non sono molte: Apple ha optato per un aggiornamento che andasse a migliorare i singoli programmi e che non cambiasse totalmente il buon lavoro compiuto con macOS Sierra. E già dal nome scelto per l'aggiornamento (macOS High Sierra) si capiscono i molti punti di contatto tra le ultime due versioni del sistema operativo per computer. La politica adottata da Apple è molto simile a quella scelta nell'ultimo anno da Microsoft con Windows: piccoli aggiornamenti che non stravolgono il sistema operativo, ma che migliorano le funzionalità.

L'aggiornamento macOS High Sierra porta con sé alcune novità legate soprattutto a programmi come Foto, Safari, Mail e Siri. Ma il cuore dell'aggiornamento è presente all'interno del codice del sistema operativo e per un semplice utente è difficile notarlo. Apple ha introdotto all'interno di macOS High Sierra tutti i cambiamenti che saranno disponibili nei prossimi anni: dal supporto alla realtà virtuale fino ai nuovi programmi pensati appositamente per la realtà aumentata. Sebbene possa sembrare un aggiornamento minore, macOS High Sierra presenta delle novità molto importanti, che cambieranno il futuro del sistema operativo Apple.

Foto

 

macOS high sierra

 

Foto è sicuramente il programma che ha subito i cambiamenti più evidenti. Apple ha cambiato drasticamente l'applicazione, rendendola molto più simile a quella presente in iOS 11 e introducendo nuove funzionalità. In macOS High Sierra, Foto diventa un software da poter utilizzare anche per l'editing fotografico: non sarà allo stesso livello dei vari Photoshop o Pixelmator, ma per apportare dei piccoli cambiamenti e per realizzare delle immagini divertenti da postare sui social network è il programma perfetto. Le funzionalità per l'editing fotografico sono state completamente riviste ed è stato introdotto un nuovo bottone che offre la possibilità di comparare l'efficacia dei ritocchi. Inoltre, sarà possibile modificare le immagini utilizzando dei filtri.

Safari

 

safari

 

L'aggiornamento macOS High Sierra porta delle novità molto interessanti a Safari. Il browser sviluppato da Apple presenta due nuove funzionalità molto interessanti: blocca la riproduzione automatica dei video e il lavoro di alcuni tracker online. Ed entrambe le funzionalità sembrano funzionare alla grande.

Per quanto riguarda il blocco della riproduzione automatica dei video, basta inserire all'interno delle impostazioni del browser il nome dei siti web dove disattivare l'autoplay (ad esempio Facebook). Impostando la funzionalità, non solo verranno bloccati i video che si attivano automaticamente, ma anche tutti i contenuti che si riproducono senza chiedere l'autorizzazione dell'utente. In questo modo il browser è molto più veloce e consuma meno dati.

Anche il blocco dei tracker pubblicitari funziona egregiamente. Gli sviluppatori di Apple hanno realizzato un sistema che riesce a riconoscere i tracker più aggressivi e li blocca istantaneamente. L'obiettivo è migliorare la privacy dell'utente e rendere la navigazione più sicura.

Mail

 

mail

 

Con l'aggiornamento a macOS High Sierra, l'applicazione Mail sarà molto più leggera. Apple ha annunciato che i messaggi presenti all'interno della propria casella mail saranno più leggeri del 35% e permetteranno al computer di recuperare un po' di spazio. L'unica novità degna di nota riguarda la nuova sezione Top Hits. Quando un utente andrà a effettuare una nuova ricerca all'interno dell'applicazione, i primi risultati mostreranno le e-mail che si sono aperte più volte.

Siri

 

siri

 

Dopo aver introdotto con macOS Sierra l'assistente vocale anche su computer, con il nuovo aggiornamento del sistema operativo, Apple migliora le funzionalità di Siri. In primis la voce è molto più naturale e il supporto dell'assistente vocale viene esteso anche alla musica. Sarà possibile chiedere a Siri di riprodurre una canzone specifica di un artista o molto semplicemente di far partire un po' di musica.

Il nuovo file system

Come detto in precedenza, macOS High Sierra introduce alcune novità che non sono visibili ma che permettono al sistema operativo di fare un grosso passo in avanti per il futuro. Il cambiamento più grande riguarda il file system del sistema operativo. Apple File System è stato ottimizzato per gli SSD che oramai sono presenti nella maggior parte dei Mac, rendendo più veloce il trasferimento dei file. Migliorata anche la sicurezza e la protezione dei dati presenti all'interno dell'hard disk. Inoltre, con il nuovo file system, lo spazio occupato dal sistema operativo sarà minore, liberando spazio per nuovi contenuti e programmi.

Formato video e supporto alla realtà virtuale

 

video 4k macos high sierra

 

Apple ha migliorato anche il codec video HEVC per la visione dei filmati in 4K. Grazie all'aggiornamento i video ad alta risoluzione saranno più leggeri, ma la funzionalità è dedicata esclusivamente ai Mac di ultima generazione.

Con l'aggiornamento macOS High Sierra, Apple ha introdotto il supporto alla realtà virtuale. Nei prossimi anni verranno rilasciati dei nuovi programmi pensati appositamente per la VR e verrà data la possibilità agli utenti di collegare al pc anche un visore per la realtà virtuale. Non è da escludere che sia la stessa Apple a realizzare un dispositivo per la virtual reality.

Come installare macOS High Sierra

Se non si vuole aspettare il rilascio ufficiale di macOS High Sierra, che avverrà in autunno, sarà possibile installare sul proprio Mac la versione beta del sistema operativo. Prima di iniziare la fase di installazione, però, è necessario essere sicuri di quello che si sta facendo: l'operazione è abbastanza semplice, ma sbagliando anche un solo passaggio ci si può ritrovare il computer bloccato.

 

novità macos high sierra

 

Per andare sul sicuro, è consigliabile installare l'aggiornamento macOS High Sierra su una partizione dell'hard disk. Il primo passo da fare è proprio creare una partizione: basterà andare su Disk Utility, cliccare sul tasto Partizione e poi su "+". A questo punto si dovrà dare un nome alla partizione e poi cliccare su Applica: nel giro di pochi minuti l'operazione sarà completata.

Una volta creata la partizione si potrà scaricare la versione beta di macOS High Sierra direttamente dal sito di Apple e installarla sul proprio computer.

Copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #macos #apple #macos high sierra #sistema operativo

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.