Fastweb

Che cos'è la realtà aumentata

recensione lg q6 Smartphone & Gadget #recensioni #lg q6 LG Q6, lo smartphone medio di gamma con schermo FullVision LG Q6 monta un chipset Snapdragon 435 supportato da 3GB di RAM e da 32GB di memoria interna. Schermo da 5,5 pollici con rapporto d'aspetto di 18:9
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Che cos'è la realtà aumentata FASTWEB S.p.A.
Uno smartphone dotato di app con realtà aumentata e geolocalizzazione
Web & Digital
Basta uno smartphone e un’app ad hoc e la realtà potrebbe non essere più quella che conosci. Ecco cos’è e a cosa serve la realtà aumentata

Per qualcuno sarà the next big thing. Ovvero la prossima grande scoperta. Però, a ben vedere, potrebbe anche essere the current big thing. D'altronde, il Project Glass di Google è in fase avanzatissima e prima di fine anno gli sviluppatori potranno acquistarlo in via preliminare per 1.500 dollari. La realtà aumentata è molto più vicina di quanto si possa immaginare. Da anni si fantastica sulle infinite potenzialità di questa tecnologia e di come potrebbe influire positivamente sulle nostre vite. E non dovremmo attendere ancora molto per averne prova tangibile.

Che cos'è la realtà aumentata

La realtà aumentata è una tecnologia che permette di "moltiplicare" la nostra esperienza della realtà attraverso degli indicatori visivi. Utilizzando "normali" supporti tecnologici – come smartphone, laptop, tablet e anche occhiali – dotati di speciali software, l'utente può ottenere informazioni aggiuntive sull'ambiente in cui si trova. Se, ad esempio, un turista si perdesse nella città che sta visitando basterà inquadrare con la fotocamera dello smartphone o semplicemente guardare attraverso gli occhiali a realtà aumentata, per ottenere informazioni sul luogo in cui si trova e indicazioni sulla sua meta.

In altre parole, le tecnologie a realtà aumentata sfruttano immagini dell'ambiente che ci circonda – sotto forma di fotografie, di video o riprese in tempo reale – sovrapponendovi informazioni rilevanti sull'ambiente stesso o su ciò che sta accadendo intorno a noi. Il termine venne coniato nel 1990 da Thomas Caudell, ricercatore della Boeing, in riferimento a un piccolo display montato sulla testa che aiutava gli operai nella stesura delle linee elettriche all'interno degli aerei della compagnia statunitense.

 

 

I campi di applicazione della realtà aumentata

Le applicazioni della realtà aumentata sono infinite o quasi, dalla pubblicità all'arte, dalla scuola ai servizi di geolocalizzazione.

  • Architettura e arredamentoIKEA ha realizzato una versione sperimentale in formato digitale del suo famosissimo catalogo, disponibile sia per iOS sia per Android, dotata di realtà aumentata. Come funziona? Basta scaricare l'app, inquadrare un mobile del catalogo con la fotocamera del proprio smartphone e sullo schermo compariranno le varie composizioni, le colorazioni disponibili e altre informazioni

 

 

  • Realtà aumentata ed energia sostenibile. General Electric ha invece realizzato un'applicazione web con realtà aumentata, che permette di comprendere in maniera efficace e immediata i vantaggi delle forme alternative ed ecologiche per produrre energia elettrica

 

Un’esposizione con realtà aumentata al MoMA di New York

 

  • Archeologia e turismo. L'augmented reality può anche essere applicata in campo archeologico, con ricostruzioni virtuali di cittadine, palazzi o monumenti andati distrutti, ma che possono essere ugualmente visitati in situ grazie ad apparecchiature dotate di realtà aumentata. Applicazione simile in ambito museale, con sale "a esperienza moltiplicata", dove il visitatore potrà usufruire di contenuti "extra" utilizzando il suo smartphone. Interessanti anche gli esperimenti a supporto della didattica e del mondo dell'istruzione, dove agli studenti è data la possibilità di rivivere gli eventi cruciali della storia o fare tour virtuali dei Paesi stando comodamente seduti

 

 

  • Istruzione e conoscenza. Allo stesso modo, la realtà aumentata potrebbe cambiare una volta per tutte il modo in cui la conoscenza è trasmessa tra persona e persona. Questa, almeno, l'opinione di Gaia Dempsey, managing director di DAQRI, startup statunitense attiva proprio nel settore dell'augmented reality. L'80% delle informazioni recepite dal cervello è di natura visiva: ciò vuol dire che dati presentati sotto forma di immagine possono essere incamerate in maniera più semplice e immediata. Per questo i visori a realtà aumentata potranno essere utilizzati nel campo dell'istruzione e dell'insegnamento così da permettere una diffusione più ampia (e più semplice, per alcuni versi) della conoscenza. Riuscire a comprendere il funzionamento di oggetti complessi, ad esempio, sarà molto più immediato grazie al supporto della realtà aumentata: poter manipolare virtualmente i meccanismi interni di un orologio darà l'opportunità anche a dei neofiti di capire come il movimento degli ingranaggi aiuti a determinare l'ora esatta. L'augmented reality, sostiene ancora Gaia Dempsey, darà modo di apprendere più velocemente, anche e soprattutto al di fuori delle aule di studio: poter sperimentare – direttamente e indirettamente – utilizzando visori per l'AR, interagendo direttamente con gli oggetti e l'ambiente che ci circonda sarà la nuova frontiera della conoscenza e dell'apprendimento

 

I Google Glass

 

 

Ad oggi, però, la maggiore applicazione che la realtà aumentata ha riguarda la localizzazione geografica e le informazioni geolocalizzate, ottenute tramite speciali occhiali (vedi i Google Glass) o il proprio smartphone dotato della giusta applicazione (come Nokia City Lens, app per realtà aumentata sviluppata dal gigante finlandese per i suoi device Lumia).

Questo è il presente, ma c'è da scommettere che il nostro futuro sarà parecchio? aumentato.

 

22 febbraio 2013 (aggiornato 9 ottobre 2015)

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #realtà aumentata #smartphone #google glass #nokia

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.