Fastweb

I trend hi-tech del 2015 secondo Ericsson e Samsung

Streaming senza confini Web & Digital #netflix #sky Streaming senza confini: da 1 aprile Sky e Netflix visibili in Europa Un regolamento europeo stabilisce che i servizi streaming e di TV on demand dovranno essere visibili anche al di fuori dei confini del proprio Paese di residenza
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
I trend hi-tech del 2015 secondo Ericsson e Samsung FASTWEB S.p.A.
I trend hi-tech del 2015 secondo Ericsson e Samsung
Web & Digital
Il borsellino digitale, la power hour, case collaborative e bambini esperti in programmazione: ecco cosa ci aspetta il prossimo anno secondo i due gruppi

Dal digital wallet, il borsellino digitale, alla power hour, cioè l'ora in cui si è più efficienti al lavoro per arrivare alle case collaborative. E ancora i bambini sempre più connessi e esperti nella programmazione dei computer. Sono questi alcuni dei trend hi-tech del 2015 individuati da due rapporti di Ericsson e Samsung.

Digital wallet. Secondo l'azienda svedese i pagamenti via mobile intrapresa da Apple con Apple Pay e Samsung cresceranno. "L'80% di chi possiede uno smartphone pensa che questo sostituirà il portafoglio entro il 2020 - spiega Ericsson - il 48% di chi possiede un telefono intelligente preferirebbe utilizzarlo per pagare beni e servizi".

Video. Il 2015 sarà "un anno di passaggio storico per lo streaming", in quanto sempre più persone guarderanno video con questa modalità.

Smart citizen. Crescerà il numero dei cittadini smart che useranno sempre di più mappe del volume del traffico cittadino oppure app per comparare l'utilizzo di energia o controllare la qualità dell'acqua in tempo reale.

Power Hour. Per Samsung il calcolo dell'efficienza lavorativa sarà invece possibile grazie a app che individuano i momenti in cui si è più produttivi. "Questa tecnologia aiuterà le imprese lungimiranti a ripensare al modo di rapportarsi con il luogo di lavoro, favorendo flessibilità e telelavoro". Queste funzioni saranno sempre più presenti sugli wearable, come gli smartwatch, che "diventeranno più comuni negli uffici di tutto il mondo".

Case collaborative. "Due persone su cinque – spiega ancora Samsung  - possiedono già qualche tipo di automazione domestica" ma sarà ancora più connessa a tv, lavatrici e termostati con una semplice app sullo smartphone. Le fa eco Ericsson sostenendo che "i consumatori mostrano un crescente interesse per la possibilita' di avere sensori nelle proprie case, che siano in grado di avvertirli in caso di problemi relativi all'acqua e all'elettricità".

Bambini connessi. Samsung prevede che ci sarà una sempre maggiore richiesta di competenze informatiche, tanto che "ogni bambino che nascerà nei prossimi 12 mesi a scuola studierà il coding, insieme all'aritmetica e alla grammatica". Imparare a programmare i computer è una materia di insegnamento già in Regno Unito ed Estonia.

17 dicembre 2014 

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #digital wallet #streaming #coding

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.