Fastweb

Migliri siti e app di social fitness

Fitness tracker Smartphone & Gadget #sport #fitness tracker Lo sport del futuro passa da realtà virtuale e IoT A breve guarderemo le partite con gli occhi dei nostri campioni preferiti e potremo analizzare ogni evento sportivo grazie ai big data che arriveranno live da sensori indossati dagli atleti
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Migliri siti e app di social fitness FASTWEB S.p.A.
Il numero di appassionati di fitness è in costante crescita
Web & Digital
Siete amanti del fitness alla ricerca della giusta motivazione per impegnarvi sempre di più nei vostri allenamenti? Ecco i social network che fanno al caso vostro

Complice la sempre maggiore diffusione di social network, fitness tracker e smartphone, il mondo degli allenamenti e del benessere ha subito un'evoluzione tanto veloce quanto inaspettata. Da un lato braccialetti fitness e (in parte) gli smartphone consentono di tenere traccia delle proprie performance fisiche, dall'altro i social ci permettono di condividere le nostre fatiche con amici e conoscenti vari.

Ed è proprio dall'unione di questi due aspetti che nasce il cosiddetto social fitness. Che ci si alleni in palestra seguiti da un istruttore oppure si scelga la strada del fai-da-te poco importa: il numero di persone che condivide online foto, video e dati sui propri allenamenti è in costante crescita. E non c'è stato bisogno di aspettare poi così tanto per vedere nascere i primi social network dedicati agli amanti del fitness.

È su queste piattaforme, ad esempio, che si possono trovare schemi e schede d'allenamento già pronte per essere utilizzate o i dati dell'ultima uscita in bici del nostro migliore amico. Questo, però, è solo un aspetto del social fitness: facendo leva sullo spirito competitivo di chi fa sport, le piattaforme social spingono gli utenti a migliorarsi sempre di più e affinare le loro capacità fisiche. Insomma, non solo voglia di condividere e, in parte, apparire: il social fitness è anche una leva psicologica che spinge a tenerci in forma e in salute.

InKin

 

InKin

Se siete alla ricerca di un social dedicato al fitness che sia in grado di "allenare" anche il vostro spirito competitivo, InKin è quello che fa per voi. Accessibile sia da smartphone che da computer, questa piattaforma di social fitness permette di confrontarsi con centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo e sfidarli su più fronti. Grazie a InKin, ad esempio, si può stabilire un obiettivo personale (distanza o passi percorsi, calorie bruciate, ore di attività e così via) e impegnarsi quotidianamente per batterlo e migliorarsi sempre di più. In alternativa è possibile unirsi a "gruppi d'allenamento" virtuali e provare a battere i propri amici in sfide all'ultimo metro (o passo). Non manca, infine, la modalità 1 contro 1: si "sfida" un utente della piattaforma di social fitness e, dopo 24 ore, si verifica chi è riuscito a ottenere i migliori risultati.

Sweatt

 

Sweatt

Chi l'ha detto che il social fitness sia utile solo a controllare che ci si alleni bene e che si abbiano buone performance fisiche? I dati delle proprie performance fisiche e le informazioni sui nostri allenamenti possono essere utili anche a trovare la nostra anima gemella, con la quale condividere routine e schede di allenamento. È questa l'idea su cui si basa Sweatt, metà piattaforma di social fitness e metà app di dating. Sarà sufficiente inserire alcuni dati personali, specificare quando e come ci si allena (e che tipo di allenamento si svolge, ovviamente) per trovare compagni d'allenamento che potrebbero diventare anche i nostri compagni o compagne di vita.

Fitocracy

Questo social network gioca (è proprio il caso di dirlo) sullo spirito di competizione tipico di ogni persona. Sfruttando i principi della gamification – utilizzo di meccaniche e dinamiche tipiche dei giochi come livelli, punti o premi al di fuori di contesti legati al gioco – Fitocracy coinvolgerà i suoi iscritti in un vero e proprio vortice di sfide e gare a chi è più in forma.

 

La pagina personale su Fitocracy

 

Con Fitocracy si potrà entrare in contatto con persone che hanno gli stessi interessi – gli amanti del running, del jogging o gli appassionati del fitness a tutto tondo – condividendo con loro i metodi di allenamento, la dieta e i segreti per incrementare i ritmi di allenamento.

Il fulcro di Fitocracy, però, sta nel sistema di punti e medaglie legate all'attività fisica. Al termine di ogni esercizio, gara, routine (in gergo tecnico, una routine è una serie di esercizi ripetuti) o anche dopo aver salito le scale del palazzo, il sistema assegnerà agli utenti un punteggio ben preciso grazie al quale si guadagneranno distintivi e si scalerà la classifica dei propri contatti. Gli utenti pro, inoltre, potranno sfidare i loro amici in un singolar tenzone, lanciando loro il guanto di sfida. Il tutto per far crescere negli utenti la motivazione necessaria a impegnarsi nell'allenamento quotidiano.

E grazie alle app per iOS e Android, si potrà aggiornare il proprio account al termine dell'allenamento fuori porta, senza dover attendere di rientrare a casa.

Dailymile

Come Fitocracy, anche questo social network possiede un'anima estremamente ludica. Dotato di un'interfaccia molto simile a Twitter, Dailymile permette di tenere traccia della propria attività fisica (esattamente come recita il motto del social network).

 

La homepage di dailymile

 

Sfruttando una delle tante app per fitness disponibili sull'App Store e sul Play Store, si potranno tracciare i percorsi seguiti a piedi o in bici grazie al GPS dello smartphone e condividerli con tutti gli altri iscritti. E non solo, perché la condivisione è abilitata anche verso altri social network come Facebook e Twitter.

E se quello di cui si ha bisogno è la giusta motivazione, si potrà allora far ricorso alla comunità di utenti, sempre pronti a incoraggiare gli altri appassionati di fitness a dare il loro meglio. E se questo non dovesse bastare, si può sempre sfidare qualcuno dei propri contatti.

Map my fitness

Curiosi di scoprire quale sia la strada migliore da seguire per perdere peso? Allora dovrete necessariamente affidarvi a MapMyFitness, social network "geolocalizzato" per conoscere quale siano i percorsi da seguire nella vostra città per perdere più peso.

Con un database di oltre 70 milioni di percorsi, MapMyFitness mette a disposizione di tutti gli internauti amanti del fitness una vera e propria mappa del tesoro (del benessere). Basterà selezionare la città dove si è soliti fare attività fisica e spulciare l'elenco dei percorsi già inseriti dagli altri utenti e scegliere quello che sembra più adatto alle proprie caratteristiche. E, nel caso in cui il vostro percorso non sia nella mappa, potrete sempre inserirlo al termine dell'allenamento grazie alle app per iOS e Android.

PumpUp

Un vero e proprio social network nel quale condividere le proprie esperienze d'allenamento, ricevere il supporto della community per raggiungere e superare gli obiettivi che ci si è prefissi e trovare nuove schede d'allenamento che ci aiutino a migliorare la nostra forma fisica. PumpUp è questo e molto di più: forte di un nutritissimo gruppo di utenti (milioni di iscritti provenienti da 150 Paesi differenti), questa piattaforma di social fitness aiuta a mantenersi in forma (o ritrovarla) seguendo il ritmo che più si adatta alle proprie esigenze. Spulciando tra le varie conversazioni sarà possibile trovare informazioni e novità sulla disciplina che più ci appassiona e rimanere così sempre aggiornati.

Strava

 

Nata come app di tracking per allenamenti in bicicletta, punta a diventare la piattaforma di social fitness per eccellenza. Caratterizzata da un ottimo sistema di rilevamento della distanza percorsa (e dei passi effettuati), Strava è anche compatibile con decine e decine di fitness tracker. Insomma, tenere traccia delle proprie sessioni di allenamento sarà semplice e immediato. Una volta che i dati saranno stati "fagocitati" dalla piattaforma, gli utenti potranno verificare sia il proprio stato di forma fisica sia confrontare le proprie performance con quelle dei propri contatti e amici. Strava, infatti, mette in palio medaglie virtuali da assegnare agli utenti che fanno segnare le migliori prestazioni su vari tracciati rilevati automaticamente. Basta consultare il proprio profilo personale – accessibile da web o smartphone – per verificare le prestazioni fatte segnare nei tratti percorsi e controllare così se si è migliorato il proprio tempo e si è riusciti a salire sul podio.

30 gennaio 2018

 

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #fitness tracker #social network #strava

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.