Fastweb

Come imparare a programmare sul web

E-commerce Web & Digital #ecommerce #shopping online E-commerce, quando comprare per risparmiare Una ricerca condotta dal portale Idealo ha scoperto le principali variazioni di prezzo online nel corso della settimana. Ecco come risparmiare quando decidiamo di fare compere negli e-commerce
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come imparare a programmare sul web FASTWEB S.p.A.
Programmazione in corso
Web & Digital
La programmazione è un settore in rapida espansione, ma i programmatori scarseggiano. Ecco i corsi online gratis per imparare a programmare

Probabilmente tra le professioni in ambito digitale più sottovalutate e ignorate, la programmazione è invece uno dei settori che "tira" maggiormente a livello professionale. Conoscere uno o più linguaggi di programmazione, infatti, permette di arricchire il proprio curriculum vitae e potrebbe essere d'aiuto, più di quanto pensate, per trovare un nuovo lavoro. Anche ben remunerato.

Imparare a programmare, poi, è meno complesso di quello che si potrebbe pensare. Non è necessario frequentare corsi universitari o iscriversi a facoltà ad hoc. Basta un po' di buona volontà, tanta pazienza e trovare il portale web che faccia al proprio caso. La Rete, infatti, offre decine di risorse grazie alle quali apprendere le basi della programmazione e linguaggi che possono tornare utili sia per creare siti o applicativi web, sia software "stand alone", sia app per Android o iOS.

Nella gran parte dei casi, infatti, i siti per imparare a programmare gratis offrono corsi per le discipline più svariate e con metodi di insegnamento che si adattano alle esigenze più varie. L'utente potrà scegliere tra corsi in streaming video, corsi basati su dispense, appunti ed esercizi da scaricare o corsi misti. Insomma, scegliendo di imparare a programmare online si avranno a disposizione tutti gli strumenti necessari per apprendere uno o più linguaggi e farsi trovare pronto dal mondo del lavoro.

Codeacademy

 

CodeAcademy

 

Tra i corsi di programmazione online più famosi e utilizzati, Codeacademy focalizza la propria attenzione su un unico, basilare obiettivo: insegnare agli utenti come si programma. Gli insegnanti sono programmatori e hacker rinomati, che mettono a disposizione la loro esperienza per progettare e realizzare un metodo di insegnamento – e apprendimento – migliore. Gli utenti potranno così imparare, senza troppi fronzoli, le basi della programmazione in svariati linguaggi: da JavaScript a PHP, passando per Ruby e Python.

Udacity

Dai corsi introduttivi in Scienze Informatiche sino ai più complessi corsi in Software debugging e Progettazione Software, su Udacity sarà possibile seguire, grazie al proprio computer, i corsi della prestigiosa università statunitense Stanford University. In questo modo anche chi è economicamente e geograficamente impossibilitato a seguirli di persona potrà sempre dire di aver imparato a programmare nella stessa università di Mark Zuckerberg.

Mozilla Developer Network

La casa madre di Firefox e Thunderbird mette a disposizione degli sviluppatori di tutto il mondo (dai più capaci a quelli alle prime armi) gli strumenti ideali per la programmazione web. Realizzato sotto forma di wiki – così che ogni utente della piattaforma può modificare e/o integrare ogni singola voce presente nel database – Mozilla Developer Network offre una vasta gamma di corsi, dalla realizzazione di una pagina HTML allo sviluppo di API.

Code Avengers

 

 

Progettato per farvi amare la programmazione, Code Avengers si divide in tre differenti sezioni, a seconda di chi vuole imparare a programmare. I vari corsi, infatti, sono suddivisi tra quelli pensati per ragazzi e ragazze (dai 5 ai 14 anni); quelli ideali per chi vorrebbe fare della programmazione un mestiere; e corsi rivolti a insegnanti e istituzioni scolastiche. Dopo aver scelto la propria "categoria", si potrà optare per un corso focalizzato su linguaggio di programmazione (Python piuttosto che JavaScript o, ancora, HTML e CSS); su un particolare "task" (sviluppare un'app o realizzare un sito web) o scegliere di partire dalla base, con un'infarinatura generale sul mondo della programmazione.

Free Code Camp

Community open source, Free Code Camp unisce l'utile? all'utile. Mentre da un lato fornisce agli utenti strumenti e corsi per imparare a programmare, dall'altra permette a organizzazioni umanitarie e no profit di veder realizzati loro progetti direttamente dagli utenti. Con Free Code Camp si potranno imparare le basi dell'HTML5, del JavaScript, CSS e una manciata di altri linguaggi mentre si realizzano progetti e lavori concreti. In questo modo si potrà aiutare una causa concreta e migliorare le proprie skill di programmazione.

Coursera

Potevano mancare corsi online gratis per imparare a programmare nella più grande piattaforma di e-learning al mondo? Certo che no. Su Coursera sarà possibile trovare corsi di decine e decine di università di tutto il mondo e disponibili in inglese, francese, cinese, italiano e spagnolo. Corsi per tutti i livelli e per tutte le nazionalità.

The CodePlayer

Da MySQL a JavaScript, The CodePlayer insegna a programmare con semplici videoguide. Dalla realizzazione di gallerie fotografiche con CSS3 a disegni in ASCII, ognuno potrà imparare come fare partendo praticamente da 0 e ottenendo alla fine lo stesso risultato del programmatore che ha postato la guida.

CodeHS

 

 

Pensata per aiutare insegnati e istituzioni scolastiche a creare corsi di programmazione per i loro alunni, CodeHS è una piattaforma di e-learning che può essere utilizzata anche da singoli per muovere i primi passi nel mondo dei linguaggi di programmazione. Essendo rivolta a studenti, basa molto del suo metodo educativo sulla gamification e su esercitazioni pratiche: elementi che potranno tornare utili anche nel caso di studenti? un po' più avanti con l'età, che potranno così apprendere con più facilità il linguaggio prescelto.

Code School

Come in una vera scuola, su Code School sarà possibile trovare corsi per ogni livello e ogni necessità. Sono presenti dei veri e propri corsi per imparare a programmare in vari linguaggi: da Ruby a Perl, da JavaScript a HTML. Ogni corso è diviso in varie lezioni, con livello di difficoltà crescente. Ogni lezione è introdotta da una parte teorica di circa un quarto d'ora, seguita da una lunga serie di esercizi interattivi che serviranno a testare le capacità del programmatore e le cose che ha appreso nel corso della parte teorica. Si avanzerà alla lezione successiva solo nel caso in cui si sia riusciti a completare correttamente tutti gli esercizi precedenti. Per ogni livello l'utente riceverà dei badge-premio.

MIT OpenCourseWare

Quale studente universitario non ha mai sognato di seguire, almeno una volta nella vita, una lezione del Massachusetts Institute of Technology? Grazie al programma MIT OpenCOurseWare lo si potrà fare e in maniera totalmente gratuita. Sul sito si potrà trovare qualsiasi tipo di corso o lezione: dalle più basilari come Elementi di costruzione del software, a quelli rivolti ai più esperti come Sistemi Digitali Complessi.

19 marzo 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #guida #linguaggi di programmazione #guida

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.