Fastweb

Cos’è TED, l’organizzazione no-profit che vuole cambiare il mondo con le idee

e3 2018 anticipazioni Videogames #e3 #e3 2018 E3 2018, cosa aspettarsi Dal 12 al 15 giugno Los Angeles ospiterà l'Electronic Entertainment Expo 2018, la più importante fiera videoludica al mondo. Ecco cosa presenteranno le aziende e le software house
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cos’è TED, l’organizzazione no-profit che vuole cambiare il mondo con le idee FASTWEB S.p.A.
La TED Conference del 2010, alla quale era presente Bill Gates
Web & Digital
È un’organizzazione no-profit il cui scopo è cambiare il mondo grazie alle idee delle menti più inspirate del nostro tempo

 

Per farsi un’idea di cosa è TED (e cosa sono i TED Talks e la TED Conference) basta leggere il motto dell’organizzazione stessa. Idee che vale la pena diffondere. TED (acronimo che sta per Technology, Entertainment and Design) nasce nel 1984 su iniziativa di Richard Saul Wirman, architetto e graphic designer e sin da subito si contraddistinse per il suo spirito innovatore e rivoluzionario. Wirman, che presentò la prima TED Conference assieme a Harry Marks, intravide numerose analogie e punti di contatto tra tecnologia, intrattenimento e design e volle organizzare un evento annuale, una sorta di format che mettesse in luce questi punti. Ma non solo: queste conferenze annuali dovevano servire anche per illuminare e inspirare coloro che le ascoltavano. Per questo gli ospiti dovevano essere sempre d’eccezione e rappresentare il meglio dei loro settori. La prima conferenza del 1984, ad esempio, ospitò la presentazione del Sony Compact Disc e l’anteprima dell’Apple Macintosh. Negli anni, il format ha ospitato personaggi del calibro di Bill Gates, Al Gore e Philippe Stark.

 

 

Oggi TED è un’organizzazione no-profit che si occupa di presentare al mondo intero le idee più rivoluzionarie del nostro tempo. “Crediamo fortemente – recita lo statuto dell’organizzazione – nel potere che hanno le idee di cambiare gli atteggiamenti, le vite e, in definitiva, il mondo. Stiamo quindi costruendo una camera di compensazione che offra conoscenza e inspirazione libera da ogni vincolo grazie alle menti più inspirate del nostro tempo. E anche una comunità di persone curiose che vogliano confrontarsi con altre idee e altre persone”. TED si è quindi trasformata nel tempo, divenendo un coacervo di iniziative ed eventi che promuovono la libera conoscenza e il libero apprendimento.

La TED Conference c’è sempre, e si tiene annualmente a Long Beach (anche se dal 2014 è in programma un trasloco a Vancouver), ma a essa si sono aggiunti i TED Talks, i TEDActive, I TEDX e i TEDGlobal. Un network di eventi vastissimo, che copre tutto l’arco dei 12 mesi e che coinvolge un grandissimo numero di oratori. Basta scorrere un po’ la lista di chi ha parlato dal palco del TED Conference per capire che livello abbia raggiunto. Una lista che comprende l’ex Presidente degli USA Bill Clinton e il Premio Nobel per la Pace Al Gore, ci sono i due fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin e Bill Gates, c’è la primatologa Jane Goodall e il biologo Richard Dawkins, Philippe Stark e moltissimi altri Premi Nobel.

Un successo confermato anche dal gran seguito che le conference hanno sui vari social network. Su Facebook la pagina ufficiale ha oltre 2 milioni e 800 mila fan, l’account Twitter conta 1, 5 milioni di followers. Un discorso a parte, invece, merita il profilo di YouTube. Dal 2006, infatti, tutti gli eventi TED sono trasmessi in diretta (sotto licenza Creative Commons) dai vari canali legati all’organizzazione no-profit. A novembre 2012, tutti i video legati agli eventi TED hanno raggiunto 1 miliardo di visualizzazioni, mentre il solo canale dei TED Talks vanta oltre un milione di iscritti.

Grazie al TED Open TV e al TED Open Translation Project, il progetto per tradurre in tutte le lingue ogni intervento, i TED Talks sono arrivati anche in Italia. RAI, grazie al canale del digitale terrestre RAI 5, è una delle prime 10 reti televisive al mondo a trasmetterne le repliche.

 

5 aprile 2013

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #ted #ted conference #ted talks #sony #apple #compact disc #macintosh #rai #larry page #sergey brin #al gore

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.