Fastweb

Come trovare voli low cost su Internet

sanremo 2018 Web & Digital #sanremo 2018 #web Come seguire Sanremo 2018 online Dal 6 al 10 febbraio 2018 il teatro Ariston di Sanremo ospita la sessantottesima edizione del Festival della Musica italiana. Ecco come seguire Sanremo 2018 sulla Rete
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Come trovare voli low cost su Internet FASTWEB S.p.A.
Un volo di una nota compagnia low cost britannica
Web & Digital
La crisi aguzza l'ingegno. Anche quando si tratta di viaggiare. Ecco dei siti web utilissimi per trovare voli low cost e organizzare un viaggio a prezzi bassissimi

C'era un tempo in cui, se si voleva prenotare un biglietto aereo, si era (quasi sempre) obbligati a rivolgersi a un'agenzia viaggi. Oggi, invece, ci si può tranquillamente affidare al fai da te. Complice anche il boom delle compagnie aeree low cost, la gran parte degli utenti preferisce comprare biglietti aerei online, riuscendo così a spuntare prezzi migliori rispetto a quelli di un'agenzia. Spulciando in Rete, infatti, sarà possibile trovare biglietti aerei economici nel giro di pochi secondi.

L'importante è sapere dove cercare: con il passare degli anni, infatti, sono nati diversi portali che permettono di cercare biglietti aerei low cost e confrontare le tariffe. In questo modo sarà sufficiente impostare aeroporto di partenza e quello di atterraggio per sapere quale sia il momento migliore per partire (ovvero, quando i biglietti aerei economici saranno disponibili). Oppure, nel caso in cui ci si voglia affidare al caso, basterà segnalare l'aeroporto da cui si parte e poi affidarsi agli algoritmi di ricerca del sito.

Insomma, trovare voli low cost è più semplice di quello che si possa immaginare. Basta una ricerca online per comprare biglietti aerei economici e partire ogni volta che si vuole.

Sky Scanner

 

 

Tra i portali più conosciuti e utilizzati del settore, Sky Scanner offre agli internauti funzionalità avanzate e strumenti utili a trovare biglietti aerei a basso costo per le destinazioni più svariate. Oltre alla ricerca point-to-point (inserendo l'aeroporto di partenza e quello di arrivo) si può effettuare una ricerca "al buio", selezionando solamente l'aeroporto di partenza e inserendo nel campo riservato alla destinazione la stringa Ovunque. In questo modo, il motore di ricerca dei voli vaglierà tutte le possibili mete, raggruppandole per Paese e disponendole in ordine di prezzo crescente. Se, ad esempio, sappiamo già quando potremmo partire ma non abbiamo ancora deciso la destinazione, basterà mettere la città da cui volare, selezionare la data di partenza e quella di ritorno e scrivere Ovunque (basterà digitare qualche lettera e poi comparirà un piccolo elenco da cui scegliere) per sapere quale sarà la meta più economica in quel periodo.

In alternativa, potremmo indicare una data di partenza, specificando il giorno, oppure scegliendo il mese più conveniente in cui partire. Grazie ad un database che comprende oltre 1.000 compagnie aeree, si può stare sicuri di trovare i voli a prezzi stracciati per un viaggio realmente low cost.

Kayak

A differenza di Sky Scanner che focalizza la propria attenzione sui voli low cost, Kayak è un motore di ricerca dedicato ai viaggi a 360° grazie al quale poter trovare non solo i biglietti aerei più convenienti, ma anche prenotare pacchetti viaggio comprensivi di volo e pernottamento in hotel oppure prenotare un'automobile con la quale spostarsi dall'aeroporto verso la città che si vuole visitare. Tra le funzionalità più interessanti troviamo Kayak Alert, un sistema di notifica che avverte l'utente sui cambiamenti di prezzo per le destinazioni preferite. Ci si iscrive, si seleziona la destinazione e il periodo in cui si vorrebbe partire e, giorno dopo giorno, Kayak monitora i prezzi, così da trovare voli low cost in maniera semplice e automatica.

Vola Gratis

O quasi. Con questo slogan accattivante, la versione italiana del network internazionale BravoFly ha sempre attratto moltissimi internauti italiani. E non a torto. Il motore di ricerca di Vola Gratis mette a disposizione degli utenti funzionalità avanzate davvero molto utili: si può effettuare una ricerca normale, inserendo la tratta aerea e il periodo in cui si vorrebbe partire; oppure cercare un biglietto a seconda del prezzo, inserendo la cifra che si vorrebbe spendere e la città da visitare.

 

Volagratis

 

In alternativa, si può organizzare il viaggio partendo dalla cartina geografica, scegliendo l'aeroporto di partenza e cercando sulla mappa quale sia la destinazione più economica. In questo caso, tra le varie opzioni sarà possibile inserire il tetto massimo di spesa per il biglietto low cost e il periodo preferito per partire.

Momondo

Dotato di un'interfaccia utente molto colorata, Momondo è un altro motore di ricerca omnicomprensivo che permette di creare il pacchetto vacanze ad hoc per le proprie necessità. Sarà possibile trovare il volo low cost nel giorno e con la compagnia che più si preferisce e abbinare un hotel (o un bed and breakfast) nel quale trascorrere il periodo di vacanza. I risultati dei voli, inoltre, possono essere ordinati e filtrati in base a vari parametri: il volo più economico, quello più veloce e il miglior risultato in assoluto.

 

Momondo

 

Nel caso si fosse indecisi, si può consultare la sezione Ispirazione, un blog dove sono raccolte idee viaggio e consigli per vacanze low cost. Il trip finder, invece, permetterà di scegliere un viaggio low cost impostando alcuni parametri (città, spiaggio o montagna; continente; periodo e budget): a questo punto sarà il motore di ricerca a mostrare le opzioni a disposizione e guidandovi nella scelta della compagnia aerea e dell'albergo.

Kiwi

Dall'interfaccia utente intuitiva e lineare, Kiwi ha il suo punto di forza nelle modalità di ricerca di un aeroporto di destinazione. Alle "classiche" ricerche point to point o per nazione, questo motore di ricerca per voli low cost e confronto tariffe biglietti aerei unisce la ricerca "libera" (selezionando l'opzione ovunque nel campo delle destinazioni) e per raggio di ricerca (si seleziona un punto sulla mappa nella parte destra della schermata e il portale andrà a cercare tariffe low cost per gli aeroporti posti nelle vicinanze). I risultati saranno poi organizzati e visualizzati in due modi differenti: nella parte sinistra della schermata, immediatamente sotto i vari campi da riempire, saranno mostrati dei riquadri con foto delle città da visitare; nella parte destra si trova invece la mappa, grazie alla quale poter fare anche un confronto delle tariffe biglietti low cost.

Adioso

Non un normale motore di ricerca per voli low cost. Con Adioso si potrà trovare lo spunto giusto per un viaggio low cost anche quando non si ha la minima idea sulle possibili mete. Si può scegliere una regione o una città, un continente o una serie di eventi di rilevanza locale e internazionale. Si sceglie una data di partenza e la durata del viaggio e si valutano i risultati.

Bing Travel e Google Flights

Nel frattempo, nel settore di ricerca dei biglietti aerei low cost sono sbarcati anche i giganti della ricerca web. Google e Bing, infatti, offrono ai propri utenti una sezione ad hoc dalla quale trovare i voli più convenienti e i biglietti low cost per le vacanze.

Bing Travel dà la possibilità di impostare diversi parametri di ricerca: dal volo andata e ritorno al viaggio multicittà. Inserendo, poi, la data di partenza e quella di ritorno, si otterrà la lista dei voli low cost per la destinazione (o le destinazioni) selezionate.

 

Google Flights

 

Google Flights offre, oltre alla ricerca point-to-point, anche funzionalità avanzate per trovare voli low cost e organizzare vacanze a basso costo. Si può scegliere di volare con o senza scali, impostare un tetto di spesa e scegliere se partire di mattino, pomeriggio o sera. Dalla mappa, invece, si possono scegliere le destinazioni più economiche scegliendo semplicemente l'aeroporto di partenza: Google Flights effettuerà automaticamente una ricerca su tutti gli aeroporti raggiungibili, segnalando quelli più economici. Il pulsante "Mi sento fortunato" mostrerà una delle tratte più economiche dall'aeroporto di partenza selezionato, mostrando un piccolo istogramma che permetterà di capire quale sia l'andamento dei prezzi nell'arco di un mese. Nella rinnovata veste grafica della versione beta si perdono parte delle vecchie funzionalità, guadagnandone però in facilità e immediatezza d'uso. La ricerca può essere fatta "manualmente" (point-to-point o con destinazioni multiple) oppure cliccando sulla mappa nel riquadro destro. In quest'ultimo caso la ricerca può essere raffinata in base ai propri interessi (tipologia di città che si vorrebbe visitare), budget e molto altro. Nei risultati, infine, si potrà accedere al grafico dei prezzi (così da confrontare le tariffe nelle date scelte e in altre date), cercare aeroporti di atterraggio più economici e ricevere suggerimenti su cosa visitare.

9 gennaio 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #viaggi #low cost #web

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.