Fastweb

Come prenotare voli low cost con Google Flight

Nintendo Switch Videogames #nintendo switch #console I migliori accessori e periferiche per Nintendo Switch Controller aggiuntivi o con particolari funzioni, caricatori portatili e protezioni per cover e schermo, ecco una lista dei principali accessori da avere se siamo appassionati di videogame Nintendo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come prenotare voli low cost con Google Flight FASTWEB S.p.A.
Partenze e arrivi
Web & Digital
Il motore di ricerca per voli aerei è un alleato di primaria importanza quando si è in procinto di prenotare le vacanze

I tre mesi che precedono le vacanze, sia estive sia invernali, possono essere per alcuni un vero e proprio supplizio. Scegliere la meta e l'itinerario; capire quando acquistare i biglietti dei voli aerei e, se possibile, come risparmiare sui costi del trasporto; decidere se trascorrere il soggiorno all'interno di una stanza d'albergo, in un bed & breakfast oppure in una casa vacanze o appartamento privato. Questi dubbi (insieme ad altre decine, ovviamente) ci assalgono ogni volta che ci si appresta a organizzare viaggi e vacanze e rischiano di rovinare un momento altrimenti idilliaco.

La situazione peggiora, se possibile, in caso di lunghi spostamenti: trovare voli aerei low cost richiede tempo, pazienza e tempestività, così da capire quando prenotare biglietti aerei ed evitare di pagare troppo. In questo, però, gli agenti di viaggio fai da te possono trovare un grande alleato in Rete: Google Flight, motore di ricerca per voli aerei creato dalla casa di Larry Page e Sergey Brin e lanciato un po' in sordina nel marzo 2013.

 

Biglietto aereo digitale

 

Spulciando tra le varie opzioni e funzionalità, impostando alla perfezione filtri e calendario, Google Ricerca Voli si trasformerà in un'agenzia viaggi virtuale in grado di dare risposta a ogni nostra richiesta. Come prenotare voli low cost con Google Flight? Un gioco da ragazzi, se si sa dove mettere le mani: grazie a semplici trucchi, infatti, il motore per voli aerei di Big G permette di scoprire quando prenotare per risparmiare sui costi del biglietto e partire per le vacanze in completo relax.

Come trovare il volo più conveniente

Conoscente la meta, ma non avete idea di quando prenotare? Nessun timore: Ricerca Voli di Google è qui (anche) per questo. Dopo aver inserito aeroporto di partenza e quello di destinazione, si clicca su "Seleziona date specifiche" nella parte centrale della schermata e si visualizza quello che è l'andamento temporale dei prezzi. Scegliendo "Date flessibili", ad esempio, si scopre la combinazione di partenza e ritorno più conveniente, mentre il "Grafico dei prezzi" consente di analizzare, su base mensile, la fluttuazione dei prezzi e capire così quando prenotare.

 

Come trovare il volo più conveniente

 

Se vi chiedete come risparmiare, nulla di più semplice: per trovare voli a basso prezzo è sufficiente selezionare la durata della vostra vacanza (in corrispondenza dell'opzione "Tariffe più basse per un viaggio di?") e analizzare il grafico sottostante: sarò lo stesso Google Flight a segnalare il giorno più conveniente in cui partire.

Come trovare il mese più conveniente

 

Come trovare il mese più conveniente

 

Se non avete proprio idea di quando prenotare e non avete problemi di date, Google Ricerca Voli vi guida alla scoperta del mese più conveniente in cui partire. Merito del tool Scopri i viaggi, che propone all'internauta una selezione delle destinazioni più economiche in uno dei mesi a venire. Tutto ciò che si deve fare è selezionare il mese in cui si vorrebbe partire, la durata del soggiorno e scorrere la lista che compare in basso. In caso di risultati troppo generici o poco interessanti, si può affinare la ricerca andando a "giocare" con i filtri a disposizione: si potrà scegliere un Continente o un Paese piuttosto che un altro, oppure selezionare la destinazione delle vacanze a seconda dei propri interessi.

Dove andare? Te lo dice la mappa

Se si è deciso quando partire, ma non si sa la meta esatta, ci si può affidare a Esplora destinazioni, mappa interattiva dove trovare tutte le destinazioni possibili e relativo prezzo. Dopo aver impostato l'aeroporto di partenza e le date del viaggio, Google Flight cercherà tutte le possibili mete raggiungibili, mostrando prezzi e disponibilità.

 

Dove andare? Te lo dice la mappa

 

In questo modo ci si potrà lasciare guidare dalla fantasia e scoprire possibili destinazioni alle quali non si era pensato. Per scoprire il costo sarà sufficiente cliccare sul pallino rosso e attendere che Google Flight termini la ricerca all'interno del proprio database: nella colonna di sinistra compariranno dati sul prezzo del biglietto aereo e informazioni sulla città scelta.

Monitora i prezzi

Nel caso in cui non si sia soddisfatti delle tariffe aeree trovate, ci si può affidare a un utilissimo strumento messo a disposizione da Google Ricerca Voli: il monitoraggio dei prezzi. Questa funzionalità consente di seguire "sottotraccia" la fluttuazione dei prezzi dei biglietti e scoprire così quando partire. Attivare il monitoraggio dei prezzi è piuttosto semplice: dopo aver effettuato una ricerca, nella parte destra della schermata comparirà un piccolo riquadro con un pulsante azzurro: cliccando su Monitora si inizierà a seguire l'andamento prezzi sulla tratta selezionata. In caso di cambiamenti significativi, si riceverà un messaggio nella propria casella di posta elettronica.

Alla scoperta delle città di "scalo"

In caso di viaggi intercontinentali può capitare di fare scalo in una città "intermedia" in attesa del volo che, finalmente, ci poterà a destinazione. Non bisogna farsi trarre, però, in inganno: gli scali non sono necessariamente tempo perso. Se si ha tempo a sufficienza, se ne può approfittare per una "visita bonus" nella città in cui si è appena atterrati.

 

Voli con scalo

 

Dopo aver effettuato la ricerca su Google Flight, si può cliccare sul link "Altro" e, nella sezione "Aeroporto di scalo", scegliere alcune delle possibile mete intermedie da visitare. Il motore di ricerca per voli aerei di Big G affinerà ulteriormente i risultati ottenuti, mostrando le varie opzioni con scalo. Scorrendo la lista si potrà trovare un volo low cost (per quanto possibile nei viaggi a lunga percorrenza) con scalo di almeno 6 o 7 ore durante le quali visitare la nuova città.

copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #google #viaggi #guida

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.