Fastweb

Guida alla scelta del miglior programma per posta elettronica

storia email Web & Digital #email #storia La storia dell'e-mail Dal telegrafo negli anni '30 passando per la MAILBOX utilizzata al MIT fino ad arrivare all'invenzione di Ray Tomlinson: ecco la storia della e-mail
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Guida alla scelta del miglior programma per posta elettronica FASTWEB S.p.A.
Posta elettronica
Web & Digital
La scelta del client di posta non è mai semplice. In Rete se ne trovano a decine tutti con i loro pro e contro. Vediamoli assieme

È vero: per una buona fetta di utenti leggere la posta elettronica direttamente dal browser, sfruttando i client web sviluppati dal fornitore del servizio email è una gran comodità. Non sempre, però, è possibile farlo: può capitare, ad esempio, di non avere sempre la connettività ma di voler accedere ugualmente ai messaggi di posta già scaricati; oppure si devono gestire contemporaneamente account di due o più provider e non si vuole perdere tempo a passare da una finestra all'altra.

In questi, come in decine di altri casi, la soluzione migliore è quella di scegliere un client di posta elettronica da installare sul computer e da utilizzare con tutti gli account email che si possiede. Un'operazione, però, meno semplice di quanto si possa immaginare: di software per scaricare e leggere posta elettronica se ne contano a decine, ognuno con le sue peculiarità e punti di forza. Il rischio, insomma, è quello di scegliere un programma che abbia meno funzionalità di quelle di cui si avrebbe bisogno o, al contrario, ritrovarsi con decine di impostazioni e preferenze di cui si farebbe volentieri a meno.

Scegliere il migliore client email, insomma, è questione principalmente di esigenze personali, ma non solo. Alcuni programmi di posta elettronica, ad esempio, funzionano solo su alcune piattaforme operative (ci sono i client di posta per Windows 10 e quelli per macOS), mentre altri sono legati alla sottoscrizione di un abbonamento o all'acquisto di una suite di produttività. Insomma, una guida alla scelta del miglior software per posta elettronica sarà sicuramente utile per destreggiarsi in un settore più competitivo di quanto si possa immaginare.

Outlook

 

Schermata di Outlook

 

Se un tempo era un "semplice" client di posta elettronica – anche se per molti era il client email per eccellenza – oggi Outlook (da non confondere con l'omonimo servizio di Microsoft) può essere considerato come una piattaforma di produttività a tutti gli effetti. Compreso nella suite Office 365, offre agli utenti la possibilità di accedere a qualunque account di posta elettronica, di gestire il proprio calendario e la propria agenda (e condividerla con i colleghi), di accedere a file e documenti salvati sul cloud di OneDrive. A questo, poi, si aggiunge la compatibilità con smartphone Android e con iPhone e con tutti i computer della mela morsicata.

Mailbird

 

 

Disponibile sia in versione gratuita, sia a pagamento, Mailbird prova a differenziarsi dagli altri programmi per leggere posta elettronica puntando tutto sulla personalizzazione e sulla possibilità di utilizzare, dalla stessa interfaccia, decine di servizi "collaterali" (dalle app di messaggistica istantanea ai social, passando per il calendario/agenda). Scegliendo la versione gratuita, si potranno gestire fino a tre diversi account di posta elettronica (non ci sono limiti, invece, con la versione a pagamento) e utilizzare tutte le app e le estensioni che si vorranno: oltre alle email, si potrà controllare il profilo Facebook, rispondere ai messaggi su WhatsApp, aggiornare la propria agenda con gli ultimi appuntamenti e accedere ai file archiviati nel cloud (grazie all'app Dropbox, ad esempio). A questo, come detto, si unisce un'interfaccia moderna e personalizzabile: l'utente potrà scegliere se visualizzare solo la scheda della posta elettronica, se affiancarla a quella di WhatsApp e così via.

Thunderbird

 

Thunderbird

 

Anche se lo sviluppo di nuove funzionalità – e nuove versioni – da parte della casa madre è stato interrotto nel 2012, Thunderbird è ancora oggi uno dei migliori clienti email gratuiti disponibili sul mercato. Sviluppato da Mozilla Foundation – la stessa di Firefox – supporta un numero infinito di account di posta e i maggiori protocolli utilizzati per l'invio e la ricezione email (POP3, IMAP e SMTP). Oltre ad avere un lettore feed RSS implementato, Thunderbird supporta anche plugin ed estensioni realizzate da sviluppatori terzi: in questo modo il client email di Mozilla potrà essere dotato sempre di nuove funzionalità.

eM Client

 

 

Con oltre un decennio di esperienza sulle spalle, eM client è unanimemente considerato come uno dei migliori client email oggi sul mercato. Merito di un'interfaccia utente semplice e allo stesso tempo accattivante, di una procedura di configurazione facilitata (oltre al supporto dei maggiori protocolli e provider di posta elettronica) e della disponibilità di strumenti che vanno oltre la semplice posta elettronica (un calendario, un tool per le scadenze e l'integrazione con servizi di chat e messaggistica). Va però detto che nella sua versione gratuita può supportare solo due account email, mentre in quella a pagamento si potranno sincronizzare tutte le caselle di posta che si vorranno.

Opera Mail

Ispirato al (quasi) omonimo browser, Opera mail è un client gratuito di posta elettronica open source e particolarmente leggero. L'interfaccia utente lineare e organizzata a schede – sullo stile di un browser – facilita l'utilizzo del client: gli utenti avranno sempre a portata di mano tutte le email in arrivo, indipendentemente dal numero di account che si utilizzano. A questo, si aggiunge anche un reader RSS molto funzionale e la possibilità di creare e utilizzare template predefiniti per creare nuove email. Quest'ultima funzionalità, in particolare, potrà tornare molto utile ai professionisti soliti inviare messaggi di posta elettronica "standardizzati".

Posta di Windows 10

Anche se in molti credono che Outlook sia il client di posta per Windows 10 di default, la verità è un'altra. Tra i tanti software presenti nell'ultima release del sistema operativo Microsoft fa capolino Posta di Windows 10, un software per posta elettronica leggero e pratico, dotato di un'interfaccia utente estremamente semplice (ma in perfetto stile Windows). Pur non avendo molte delle funzionalità avanzate dei client email visti in precedenza, permette di sincronizzare due o più account di posta elettronica, di creare nuove cartelle e archiviare i messaggi in arrivo a seconda dell'argomento.

Apple Mail

Per gli utenti Apple – indifferentemente se utilizzino un iPhone, iPad, un MacBook o iMac – il client di posta elettronica per eccellenza è Mail. Ottimizzato per funzionare sui dispositivi della mela morsicata, supporta i protocolli di posta più utilizzati (SMTP, POP3 e IMAP): nel giro di pochi minuti e con pochi passaggi potrete scaricare sull'iPhone o l'iMac la vostra posta elettronica, indipendentemente dal provider che utilizzate solitamente. L'interfaccia personalizzabile consente di avere sempre sotto controllo sia l'alberatura delle cartelle (oltre a quelle di default, l'utente può decidere di crearne delle altre, così da organizzare al meglio la propria casella di posta elettronica) sia i messaggi in arrivo. Grazie all'integrazione con iCloud, inoltre, sarà possibile controllare l'email anche se non si ha a portata di mano il proprio melafonino o iMac. Basterà accedere al proprio spazio cloud Apple e accedere all'applicativo web presente nel proprio account.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #email #outlook #thunderbird #posta elettronica

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.