Fastweb

5 consigli prima di installare Windows10 Spring Creators Update

Windows 10, opzioni Web & Digital #windows 10 #backup Come fare il ripristino di Windows 10 Bug e rallentamenti sul computer possono essere una vera seccatura, per fortuna con pochi click possiamo risolvere questi problemi grazie alla funzione di ripristino, ecco come
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
5 consigli prima di installare Windows10 Spring Creators Update FASTWEB S.p.A.
Windows10 Spring Creators
Web & Digital
Pochi semplici passi per preparare il proprio PC al nuovo aggiornamento semestrale di Windows

Microsoft dovrebbe rilasciare l'aggiornamento semestrale a Windows 10 questo mese. Spring Creators Update sarà gratuito e distribuito agli utenti tramite Windows Update. Prima che arrivi l'aggiornamento quindi sarebbe opportuno prendersi cinque minuti e preparare il proprio PC in modo che possa supportare la nuova versione di Windows senza grossi problemi.

Eseguire il backup dei propri file

Prima di installare qualsiasi grosso aggiornamento, è buona regola sempre eseguire un backup dei dati in caso qualcosa vada storto durante il processo di installazione. Basta semplicemente caricare le proprie foto e i file importanti su un servizio cloud o su un'unità esterna.
Il servizio di backup integrato di Windows può essere trovato anche andando in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Backup.

Eseguire il backup del sistema

Per maggiore sicurezza è possibile creare una copia del sistema del PC che consente di ripristinare tutte le impostazioni e le app oltre alle foto e file importanti. Utile in questo caso attivare anche dei punti di riprsitino.

Liberare spazio

Inutile cercare di installare un importante aggiornamento di Windows negli ultimi pochi gigabyte disponibili, quindi l'aggiornamento potrebbe essere una buona scusa per liberare un po' di spazio sul proprio PC.

Disconnettere le periferiche che non servono

Rimuovendo le periferiche non necessarie si aumentano le possibilità di un'installazione dell'aggiornamento con successo. Questo significa che sarebbe opportuno tenere collegati solo una tastiera e un mouse, poiché senza una stampante, uno scanner, un'unità esterna o ciò che è collegato al pc, l'aggiornamento può procedere senza uscire e cercare di individuare i driver aggiornati per questi dispositivi. Il PC può farlo dopo che l'aggiornamento sia stato installato correttamente al momento in cui si ricollegano le periferiche. L'alternativa è quella di connettersi a Google ai siti dei produttori e scaricare i driver necessari per le periferiche richieste.

Disabilitare temporaneamente le unità di sicurezza

Analogamente alle periferiche, le app antivirus e firewall potrebbero ostacolare il normale corso dell'aggiornamento, quindi sarebbe opportuno cancellare questi ostacoli disabilitandoli prima di iniziare l'operazione. Basta andare su Impostazioni > Aggiorna e sicurezza > Sicurezza di Windows e fare clic sul pulsante Apri Windows Defender Security Center per disattivare gli strumenti di sicurezza incorporati si Windows Defender. Oppure aprire McAfee, Norton o l'altro antivirus che si utilizza e disattivare al scansione in tempo reale, il firewall o qualsiasi altro processo in cui l'app è in esecuzione.

12 aprile 2018

Fonte: cnet.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #windows10 #backup #sicurezza

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.