Fastweb

Trucchi e consigli per giocare a Need for Speed Payback

recensione god of war Videogames #god of war #videogame God of War, recensioni e gameplay Kratos torna sugli scaffali dopo cinque anni dall'uscita di God of War Ascension e fa il suo debutto sulla PlayStation 4. Sarà riuscito ad adattarsi alle nuove regole del mondo videoludico? Scopritelo nella nostra recensione
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Trucchi e consigli per giocare a Need for Speed Payback FASTWEB S.p.A.
need for speed payback trucchi e consigli
Videogames
Usare le Speed Card potenziare le automobili e conoscere i personaggi: ecco la guida con i trucchi e i consigli per giocare a Need for Speed Payback

Need for Speed è una delle serie più iconiche del mondo dei videogame. In oltre trent'anni di storia ha prodotto dei titoli che hanno creato un nuovo genere videoludico: quello dei racing game in stile arcade. La serie ha attraversato generazioni e generazioni di console, ma è sulla PlayStation 2 che si è affermata in tutto il suo splendore grazie a titoli che hanno segnato lo storia (Need for Speed: Most Wanted, solo per citarne uno). Con l'arrivo dell'ultima generazione di console, Need for Speed ha perso un po' del suo fascino e del suo carisma: per questo motivo Electronics Arts ha deciso di affidare lo sviluppo degli ultimi capitoli a Ghost Games, software house svedese. Anche Need for Speed Payback, ultimo titolo della serie, è stato affidato alle sapienti mani degli sviluppatori di Gothenburg e il risultato finale è tutt'altro che da disprezzare. Il titolo cerca di far tornare la serie alle proprie origini, puntando tutto sul gameplay e sulle corse clandestine.

 

 

La grande novità di Need for Speed Payback riguarda il numero di protagonisti. Non impersoneremo solamente un personaggio, ma ben tre piloti differenti, ognuno specializzato in un particolare tipo di corsa. Tyler "Ty" Morgan, Sean "Mac" McAlister e Jessica "Jess" Miller correranno lungo le strade di Fortune Valley (una Las Vegas sotto falso nome) cercando di battere i boss locali per riuscire a sconfiggere La Loggia, la banda criminale che trucca le gare clandestina che si disputano nella città. Per farlo sarà necessario girovagare per Fortune Valley e andare alla ricerca di nuove sfide e delle missioni secondarie che permetteranno di guadagnare crediti per acquistare nuove macchine (in tutto sono circa una settantina). Anche le auto sono divise a seconda della categoria a cui possono partecipare: ci sono le macchine per le gare di accelerazione e quelle per le derapate. Sarà necessario averne almeno una per ogni modalità di gara.

Con il suo stile di guida abbastanza semplice (si tratta sempre di un videogioco arcade) non è complicato prendere confidenza con le auto presenti in Need for Speed Payback. Molto più difficile è riuscire ad acquistare auto performanti o trovare nuovi pezzi per rimettere in sesto i catorci, auto del passato praticamente distrutte ma che potremo far tornare in pista se riusciremo a sistemarle. Guadagnare crediti extra a Need for Speed Payback è possibile, ma è necessario conoscere alcuni trucchi e seguire i consigli degli esperti. Se non volete ripetere sempre le stesse gare per guadagnare soldi a sufficienza per acquistare le auto più veloci, non vi resta che leggere la nostra guida con i consigli e trucchi per giocare a Need for Speed Payback.

Imparare a conoscere i personaggi

 

 

Il primo consiglio da seguire per vincere a Need for Speed Payback è di imparare a conoscere i piloti. Come detto avremo a che fare con tre diversi personaggi, ognuno specializzato in un tipo di gara. Tyler Mrogan sarà il personaggio principale: con lui parteciperemo alle gare d'accelerazione e a quelle classiche di Need for Speed (andare da un punto A a un punto B cercando di arrivare primi). Sean McAlister, invece, è il protagonista delle gare in derapate e off-road. Impersoneremo Jessica Miller quando dovremo effettuare delle consegne o scappare dalla polizia. Ognuno dei tre personaggi ha le proprie auto e il proprio stile di guida, quindi bisognerà essere bravi ad adattarsi alle diverse situazioni.

Spendere per vincere

 

trucchi need for speed payback

 

Se si vuole avanzare nel gioco sarà necessario spendere i crediti guadagnati per migliorare l'automobile o per acquistare nuovi veicoli. In Need for Speed Payback è necessario utilizzare un motore differente a seconda della tipologia di gara. Un trucco per non spendere tutti i soldi nell'acquistare ogni volta motori differenti, è di puntare su quelli che si adattano a più tipologie di gare. I soldi risparmiati dovranno essere investiti nel potenziamento dell'auto, in modo da essere sempre competitivi nelle sfide che si andranno ad affrontare.

Utilizzare le Speed Card

Le Speed Card sono delle carte che si ricevono ogni volta che si vince una gara e possono essere utilizzate per potenziare una caratteristica dell'automobile. Essendo gratuite è necessario utilizzarle immediatamente in modo che per la gara successiva le prestazioni del nostro bolide siano migliori.

Migliora la tua auto

 

consigli need for speed payback

 

Un consiglio: invece di acquistare nuove auto è più conveniente potenziare quella che già in uso. Ogni veicolo ha diversi step di potenziamento che permettono al bolide di essere sempre più performante e di gareggiare alla pari con auto che sulla carta dovrebbero essere migliori. Se avete intenzione di acquistare un nuovo veicolo, controllate prima se non sia più conveniente potenziare quella che già si utilizza.

Andare alla ricerca dei catorci

Una delle novità introdotte in Need for Speed Payback sono i catorci. Si tratta di auto d'epoca che dovremo recuperare sulla mappa e ricostruire pezzo dopo pezzo. Ma le parti dell'automobile non bisognerà acquistarle in officina, ma sarà necessario raccoglierle all'interno della città. Se la scocca dei catorci è abbastanza semplice da trovare, lo stesso non lo si può dire degli altri quattro pezzi che la compongono. Nonostante i suggerimenti sulla mappa, gli sviluppatori hanno posizionato i pezzi in strade nascoste difficili da individuare. Un consiglio: se volete ricostruire un catorcio, sappiate che sarà necessario perderci molto tempo.

 

16 novembre 2017

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #need for speed #need for speed payback #trucchi #consigli #videogame

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.