Fastweb

Twitter raddoppia i caratteri dei tweet portandoli a 280

Questo strumento di blogging esemplifica gli antisocial media Social #social network #virale Stanchi dei social? Txt.fyi permette di postare in privato! Stanchi di rimbalzare tra fake news e post virali? C'è un nuovo tool per poter esprimere liberamente, e privatamente, il proprio pensiero
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Twitter raddoppia i caratteri dei tweet portandoli a 280 FASTWEB S.p.A.
Twitter
Social
Dopo un periodo di sperimentazione, l'aumento del numero di caratteri per i tweet è disponibile per tutti: da 140 a 280

Twitter ha deciso di raddoppiare il limite di caratteri a disposizione, da 140 a 280, come sforzo per aiutare gli utenti ad essere più espressivi.

Jack Dorsey, CEO di Twitter, lo ha annunciato così direttamente sul suo social network:

Un mese fa circa era partita la sperimentazione su un numero limitato di utenti, Twitter aveva spiegato così questa decisione: "Le nostre ricerche mostrano come il limite di caratteri sia una delle maggiori cause di frustrazione, da parte della gente che twitta", ha spiegato l'azienda in un post sul blog ufficiale. "Quando la gente non è stata costretta a comprimere i propri pensieri in 140 caratteri, abbiamo notato un aumento di utenti."

Circa il 9% di tutti i tweet di oggi sono esattamente di 140 caratteri, sostiene Twitter. È difficile pensare che sia un caso, ma suggerisce piuttosto che gli utenti si impegnino nel modificare i propri pensieri fino al raggiungimento del limite. Ora Twitter, con lo spostamento dell'asticella, spera di risolvere il problema, soprattutto per quelle lingue più difficili da sintetizzare, come l'inglese, il tedesco e molte altre. Problema che ovviamente non tocca gli utenti giapponesi, cinesi e koreani.

Il motivo per l'esclusione di queste lingue è presto detto: mediante l'utilizzo di ideogrammi, per loro è più semplice sintetizzare un concetto. La lunghezza media di un tweet in giapponese è di circa 15 caratteri, e solo lo 0,4% raggiunge il limite dei 140.

Il limite di 140 caratteri fu inizialmente inserito per riflettere la lunghezza degli SMS, che era il modo in cui i "tweet" venivano divulgati prima dell'arrivo di quest'app per mobile. Il limite degli SMS era di 160 caratteri, ma Twitter ne riservò circa 20 per lo username a cui inviare il tweet. Come spesso accade, poi, la costrizione ha dato sfogo alla creatività, oltre che alla creazione di abbreviazioni abominevoli come la "k" al posto del "ch" eccetera.
Sono anni, che Twitter considera l'idea di espandere la lunghezza dei caratteri. Già alla fine del 2015 l'azienda stava pensando di introdurre una funzionalità che aumentasse il limite fino a 10.000 caratteri. La cosa doveva partire di pari passo con lo sviluppo di un nuovo concetto di timeline, ma il progetto rimase in pending, fino poi a congelarsi del tutto.

Raddoppiare la lunghezza dei tweet, quindi, è il risultato di una serie di ragionamenti atti a rendere meno "costrittiva" l'esperienza degli utenti (idea che il clone di Twitter, Mastodon, ha avuto parecchio tempo fa, con il suo limite di 500 caratteri).
I tweet più lunghi potrebbero quindi cambiare la natura di questo social network, con un numero maggiore di utenti che potrebbero approcciarsi ad esso, nei più disparati modi. Resta l'interrogativo su cosa accadrà alla feature "Tweetstorm": ci sarà un limite, per i tweet in catena? O dovremo sorbirci temi spezzettati da parte di tutti i nostri utenti più chiacchieroni? E inoltre, quanti altri meme e tweet scherzosi ci dovremo aspettare, ora, con 280 caratteri?
Lo scopriremo presto. Intanto, saprete quando potrete iniziare a scrivere tweet più lunghi quando noterete il numero 280 nella parte bassa a destra della casella di testo, dove ora c'è scritto, appunto, 140.

"Capiamo che per molti sarà un cambiamento radicale, specie per chi, per anni, ha twittato pensieri in 140 caratteri, lo sarà anche per noi," ha detto l'azienda nel suo post. "Ma abbiamo provato, abbiamo visto il potenziale di questo aggiornamento e ce ne siamo innamorati. Siamo sicuri che piacerà anche a voi".

27 settembre 2017

 

Fonte: theverge.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #twitter #social network

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.