Fastweb

Reddit, le social news secondo Condé Nast

Login con i social network Social #facebook #sicurezza informatica Login con Facebook? Ecco i rischi Eseguire su app e siti l'accesso tramite Facebook è una soluzione comoda che ci evita di effettuare tutto il processo di registrazione, attenzione però perché i rischi per la privacy sono alti
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Reddit, le social news secondo Condé Nast FASTWEB S.p.A.
Reddit
Social
È un sito di social news molto utilizzato negli Stati Uniti e nel mondo anglosassone. Ma in Italia arranca. Scopriamo assieme come funziona

 

L’universo dei social network è vastissimo. Potenzialmente infinito, come solo l’universo sa e può essere. Non si ferma, tanto per citarne alcuni, a Facebook, Twitter e Google+, ma è formato da molteplici galassie. Alcune addirittura sconosciute ai più. Reddit, almeno per la gran parte degli internauti italiani, fa parte di questa categoria. Il social network, nato da un’idea di Aaron Swartz e realizzato nel 2005 da Steve Huffman e Alexis Ohanian, è ora di proprietà di Condé Nast, storica casa editrice statunitense. Tra i siti più famosi e seguiti negli USA, nel Bel Paese non riesce a ottenere la stessa fama che ha al di là dell’Oceano. Inutile anche l’esperimento di Wired.it (edito sempre da Condé Nast), che nel 2009 pubblicava sulla sua home page gli hot topics della versione italiana di Reddit. Tentativo fallimentare e per questo abortito.

Cos’è, nello specifico, Reddit? Probabilmente la definizione di social network sta un po’ stretta alla piattaforma di Condé Nast, così come lo sarebbe quella di aggregatore. In gergo tecnico, Reddit è un sito di social news, ovvero un sito che unisce in un unico prodotto le caratteristiche di un aggregatore di notizie, di un social network e lo spirito delle web communiy, permettendo agli utenti iscritti di condividere link di notizie. Ma non solo. Si possono condividere link di blog (interi blog o ad un singolo post), immagini, video, discussioni su forum e così via. Insomma, tutto ciò che gira su Internet può essere linkato su Reddit e ricondiviso dagli altri utenti. E non a caso il motto di Reddit è The front page of the Internet, ovvero la prima pagina di Internet. Da molti è considerato come l’esempio meglio riuscito di citizen journalism ed è una delle fonti informative primarie per gran parte degli statunitensi.

Reddit è diviso in molte subreddit, ovvero delle sottosezioni dedicate ad un unico argomento, che possono essere create sia dai moderatori sia da semplici utenti, accessibili dalla topbar.

Al sito si può accedere da semplici visitatori (lurker in gergo Reddit) o da utenti iscritti (i Redditors). I primi possono visualizzare tutti i post, ma non possono commentare, né votare i link; i secondi, invece, possono postare link, partecipare alle discussioni e votare quelli preferiti. Ed è proprio questa una delle funzioni più interessanti di Reddit. I redditors, infatti, possono votare positivamente (upvote) o negativamente (downvote) i link che gli utenti pubblicano, facendoli salire o scendere nella graduatoria di gradimento generale.

 

Barack Obama nel corso della sessione AMA su Reddit dello scorso ottobre

 

Negli Stati Uniti il sito dell’alieno (la mascotte di Reddit è un piccolo alieno stilizzato) continua a macinare record uno dopo l’altro. Nel 2012, dicono le fonti ufficiali, sono stati registrati ben 400 milioni di visitatori unici, 37 miliardi di pagine viste, 30 milioni di post per un totale di 4 miliardi di voti. Numeri dovuti in gran parte al traffico generato negli Stati Uniti e nei Paesi anglosassoni, mentre in Italia gli utenti dovrebbero essere non più di qualche decina di migliaia. Reddit ha avuto, molto probabilmente, il suo momento di massima gloria lo scorso ottobre. Barack Obama, allora Presidente uscente degli Stati Uniti e in piena campagna elettorale per la riconferma, decise di concedersi una sessione AMA (nel gergo sta per Ask Me Anythign, chiedimi qualsiasi cosa) di mezzora. Inutile dire che il sito risultò irraggiungibile per diversi minuti e vennero registrate ben 5,5 milioni di visualizzazioni solo per questa discussione. Chissà se, prima o poi, un candidato italiano sceglierà la stessa strada…

 

13 marzo 2013

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #social network #internet #facebook #twitter #reddit #google+ #condé nast #wired #barack obama

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.