Fastweb

Google Plus, in arrivo un nuovo aggiornamento

instagram stories Social #facebook #instagram Come pubblicare le vecchie foto nelle Storie sui social network Nelle Instagram Stories o nelle Facebook Stories è possibile utilizzare anche vecchie immagini scattate una settimana, un mese o un anno fa: ecco come fare
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Google Plus, in arrivo un nuovo aggiornamento FASTWEB S.p.A.
In arrivo la nuova versione di Google Plus
Social
La società rilascerà il nuovo update il 24 gennaio 2017

Google ha deciso di ridisegnare Google Plus da cima a fondo verso la fine del 2015 per riuscire ad attirare maggior attenzione degli utenti. La società ha lavorato molto per apportare delle modifiche alla piattaforma social ed è in arrivo un nuovo aggiornamento. La prima importante novità è il ritorno, dal 24 gennaio 2017, della sezione Eventi su Google Plus, una delle caratteristiche più in vista che aveva da offrire. Sarà dunque possibile creare e partecipare ad eventi sul web, ma il servizio non rientrerà, per il momento, nel pacchetto G Suite.

Inoltre Google Plus nasconderà, per impostazione predefinita, i commenti considerati di "bassa qualità". Questi commenti non verranno eliminati del tutto: infatti gli utenti, qualora volessero visualizzare tutte le valutazioni, potranno avere accesso a questi feedback nonostante Google Plus mostri prima quelli in evidenza. La società sostiene che anche la schermata beneficerà di queste modifiche dal momento che si dovrebbero notare meno gli spazi bianchi. Viene introdotto anche un nuovo strumento zoom per Google Plus sul web che permetterà di dare un'occhiata più da vicino ai dettagli di un'immagine.

La società non sta lavorando solo per mantenere a galla Google Plus, ma continua a introdurre particolari servizi che possono tornare utili. La scorsa settimana infatti, l'azienda ha lanciato RASIR, uno strumento per la compressione di immagini che replica foto di grandi dimensioni utilizzando solo un quarto dei pixel. Per il momento questo servizio è disponibile solo all'interno di Google Plus, ma dovrebbe esser reso disponibile a tutti in futuro come le altre applicazioni.

Infine, dal 24 gennaio non sarà più possibile utilizzare la versione precedente di Google Plus, dal momento che la società ha deciso di investire molto in questo nuovo progetto.

18 gennaio 2017

Fonte: engadget.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #google plus #social network

© Fastweb SpA 2017 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.