Fastweb

Crowdfunding record e fallimenti

Un anello a conduzione ossea per rispondere alle telefonate Smartphone & Gadget #sgnl #bluetooth Un anello a conduzione ossea per rispondere alle telefonate Orii è un anello a conduzione ossea che consente a chi lo utilizza di rispondere al telefono semplicemente avvicinando un dito all'orecchio
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Crowdfunding record e fallimenti FASTWEB S.p.A.
I migliori e peggiori progetti di crowdfunding
Social
Ecco i principali successi e i crolli più clamorosi dei progetti presentati su KickStarter e Indiegogo

Il crowdfunding, se effettuato su piattaforme specializzate come Indiegogo o Kickstarter, è uno strumento fondamentale per raccogliere finanziamenti e accrescere la visibilità di progetti innovativi, prodotti proposti da creativi all'opera con il proprio genio o businessman professionisti.

I progetti alla ricerca di un finanziamento sono tra i più vari: dalle produzioni cinematografiche, alle invenzioni in stile "Ritorno al futuro", passando per progetti a grande impatto sociale.

A volte questi progetti ottengono un successo clamoroso, a tratti inspiegabile, una serie di finanziamenti che va oltre ogni più rosea aspettativa. In altri casi il fallimento e la figuraccia per non aver ricevuto la fiducia dalla community di Indiegogo o di Kickstarter obbliga i progettisti a scrivere lunghe lettere di mea culpa per l'occasione mancata, ringraziando i pochi che erano disposti ad investire denaro.

Avere successo nel crowdfunding dipende da molti fattori: il prodotto, le ricompense offerte, la capacità di stimolare un bisogno nei potenziali finanziatori o acquirenti.

Ecco alcuni dei progetti più famosi, tra storie di successo e incredibili flop.

Coolest Cooler

 

Coolest cooler frigorifero

 

Coolest Cooler è il progetto che ad oggi ha ricevuto più finanziamenti nella storia della piattaforma di crowdfunding Kickstarter.

Questo piccolo frigorifero, ideale per il mare o le gite fuoriporta, è dotato di miscelatore, batteria a 18V, casse bluetooth resistenti all'acqua, caricatore USB, Luci LED e molti altri accessori che l'inventore, Ryan Grepper, ha saputo riproporre dopo l'insuccesso iniziale.

Grepper infatti aveva già proposto Coolest Cooler su Kickstarter lo scorso inverno, ma con scarsi risultati.

Con l'arrivo della bella stagione e la probabile voglia di vacanze di tanti finanziatori, Grepper non ha rinunciato al suo progetto e, ripensato il design, ha saputo raccogliere la cifra record di 13.285.226$ da parte di oltre 60.000 utenti. Il successo più clamoroso di sempre nella storia di Kickstarter.

Grepper sta ora cercando un produttore per la sua creatura. L'inizio della distribuzione di Coolest Cooler è prevista dai primi del 2015, per una cifra che si aggirerà sui 220$ negli USA e 285$ nel resto del mondo.

Gosnell Movie

 

Gosnell Movie crowdfunding

 

Un altro progetto di successo, questa volta promosso sulla piattaforma Indiegogo è stato Gosnell Movie, un film sul più grande serial killer americano: Kermit Gosnell.

Sulla scia di progetti come Veronica Mars, Gosnell Movie si inserisce nel crowdfunding per il settore cinematografico. Questa volta però il progetto non aveva una serie televisiva alle spalle, ma ha puntato solamente sull'interesse per il personaggio della storia, il medico abortista Kermit Gosnell.

Il film, che aveva l'ambizione di raccogliere 2.100.000$, è riuscito a raggiungere e superare la cifra stabilita in meno di due mesi.

Più sarebbero stati i soldi raccolti più i produttori avrebbero composto un cast stellare, degno dei migliori film di Hollywood. Non si è arrivati ai5 milioni di Veronica Mars, ma la cifra raccolta potrebbere essere sufficiente per abbattere una volta per tutte  il tabù sulla storia del dottor Gosnell e raccontarlo al pubblico americano.

ZANO

Una fotocamera HD di piccole dimensioni a cui sono stati attaccati quattro piccoli rotori. Questa una descrizione, a voler essere brevi e concisi, di ZANO, piccolo drone quadrimotore capace di attirare l'attenzione di oltre 12mila finanziatori su Kickstarter. Piccolo a sufficienza da poter essere tenuto sul palmo di una mano, ZANO è dotato di sensori che gli permettono di volare in completa autonomia: il drone è in grado di regolare da sé l'altezza di volo ed evitare eventuali ostacoli che gli si presentano nel corso del cammino. Grazie alla connettività W-Fi, ZANO può essere controllata anche dallo smartphone grazie alle applicazioni per piattaforma iOS e Android. Grazie all'interfaccia semplice e intuitiva, l'utente potrà controllare il dispositivo anche a distanza di decine di metri ed effettuare riprese o scattare immagini da condividere immediatamente sui propri profili social.

 

 

All'interno del progetto ZANO, il crowdfunding è funzionale per tenere bassi i prezzi di vendita e mantenere immutate le prospettive di crescita e sviluppo. I capitali intercettati grazie al finanziamento dal basso, infatti, saranno utilizzati per implementare nel piccolo quadrimotore tutti i sensori e le componenti di cui ha bisogno per il volo autonomo, mantenendo il prezzo sufficientemente basso per ampliare la platea dei possibili acquirenti.

Shenmue 3

Da tempo anche i videogames hanno fatto la loro comparsa sui portali di crowdfunding, facendo segnare risultati di tutto rispetto. Star Citizen ne è un esempio, ma non è l'unico. Su Kickstarter, ad esempio, Shenmue 3 detiene saldamente l'ottava posizione tra i progetti capaci di raccogliere maggior finanziamenti con un capitale di oltre 6,3 milioni di dollari frutto di circa 70mila micro-finanziatori. Il terzo capitolo della saga, realizzato per dare un seguito a Shenmue e Shenmue II, sarà sviluppato per piattaforma Windows e PlayStation 4 e dovrebbe sbarcare sul mercato nel dicembre 2017.

 

 

Sul perché si sia scelta la strada del finanziamento dal basso anziché cercare un finanziamento tramite vie usuali (una software house disposta a pubblicare il videogames una volta realizzato), Yu Suzuki è sempre stato molto chiaro. Shenmue III nasce come progetto per i fan, con l'intenzione di realizzarlo insieme ai fan: per mantenere aperte tutte le scelte stilistiche possibili e non precludersi nessuna strada, si è preferito affidarsi al crowdfunding e non legare il nome del brand a una casa distributrice.

Baubax

Il crowdfunding inizia ad essere un mercato appetibile anche per chi produce capi d'abbigliamento. La dimostrazione pratica è data da Baubax, la miglior giacca da viaggio mai creata (o almeno così recita lo slogan del prodotto). Disponibile in quattro modelli e altrettanti colori, Baubax è caratterizzata da decine di tasche pensate per riporre oggetti di utilizzo comune mentre si viaggia: tablet, portafogli, passaporto, smartphone e così via. In questo modo si potranno portare dispositivi mobili e altri oggetti direttamente nel giubbino, senza rubare spazio utile all'interno della valigia. Baubax, inoltre, è dotato di un piccolo cuscino gonfiabile e una maschera per gli occhi, così da poter dormire più comodamente anche se si è in viaggio.

 

The World's Best TRAVEL JACKET with 15 Features || BAUBAX
TRAVEL JACKET with built-in Neck Pillow, Eye Mask, Gloves, Earphone Holders, Drink Pocket, Tech Pockets of all sizes! Comes in 4 Styles

 

L'idea è piaciuta così tanto agli utenti di Kickstarter che l'hanno premiata con una campagna di raccolta fondi da quasi 10 milioni di dollari frutto delle donazioni di poco meno di 45mila utenti. Performance che hanno fatto conquistare alla giacca da viaggio la quarta performance di tutti i tempi sulla celebre piattaforma di crowdfunding.

Ubuntu Edge

 

Ubuntu edge crowdfunding

 

Quando si pensa a progetti fallimentari o troppo ambiziosi, da qualche tempo bisogna annoverare il tentativo di crowdfunding per il rivoluzionario smartphone Ubuntu Edge di Canonical.

Il progetto aveva l'ambizione di raggiungere i 32.000.000$ di finanziamento, una cifra molto ambiziosa se si pensa che fino ad oggi il prodotto di tecnologia telefonica più finanziato è stato l'Iwatch Pebble, arrivato nel 2011 alla cifra record di oltre 10 milioni di dollari su Kickstarter.

Ubuntu Edge ha fatto segnalare una serie di record per il crowdfunding online, compresa la cifra finale di finanziamenti raccolti. I quasi 13 milioni di dollari sono infatti quasi un record assoluto, ma come ci ricorda la barra presente sul sito Indiegogo la cifra corrisponde solamente al 40% del finanziamento previsto.

Alzare eccessivamente l'asticella dei finanziamenti per aumentare le attese non ha portato bene a Ubuntu Edge, che nonostante i record si è ritrovata senza il budget proveniente dal crowdfunding.

Restore the Shore

 

Jersey Shore crowdfunding

 

Concludendo la nostra lista è giusto citare un altro progetto di crowdfunding che ha avuto poca fortuna nonostante le celebrità coinvolte.

Indiegogo ha ospitato il progetto Restore The shore, un modo per finanziare la ricostruzione del set televisione del Jersey Shore, programma targato MTV, distrutto dall'uragano Sandy.

Il progetto dal volto umanitario mirava a ricostruire non solo il set ma l'intera area devasta dall'uragano.

Le celebrità mobilitate, dagli One Direction a Bruno Mars, non hanno però consentito al progetto di raggiungere il milione e 250 mila dollari prefisso, fermandosi all' 84% di finanziamento.

Troppe poche le ricompense, troppo poco l'impegno di MTV nella campagna, che per una quota di 100$ offriva un following su Twitter: sono diversi i fattori che possono aver influito sull'insuccesso del crowdfunding avviato da Architecture for Humanity.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #crowdfunding #kickstarter #indiegogo

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.