Fastweb

Cani e gatti influencer: i profili social da seguire

Sheryl Sandberg Web & Digital #facebook #google Le donne manager più potenti del mondo hi-tech Marissa Mayer è la più nota della lista, anche se questo non le garantisce automaticamente la prima posizione. Ecco le donne manager più potenti del mondo dell’hi-tech secondo la classifica Forbes
ISCRIVITI alla Newsletter
Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
Cani e gatti influencer: i profili social da seguire FASTWEB S.p.A.
Boo, il cane da 17 milioni di like su Facebook
Social
Da tempo i nostri amici a quattro zampe hanno fatto irruzione sui social conquistando attenzioni (e like) di milioni di internauti

Che cani e (in particolare) gatti fossero da tempo diventati delle star del web è un fatto risaputo. Foto e video di Grumpy cat e altri animali domestici invadono portali web, applicazioni e social ormai da anni, tanto da essere diventati una presenza costante nel corso della nostra navigazione online. E ora che hanno anche dei profili social dedicati, è proprio il caso di dire che i nostri amici a quattro zampe sono diventati onnipresenti: basta fare un giro su Facebook, Twitter o Instagram per trovare un'immagine, un video o una storia che li riguarda.

In particolare, cani e gatti su Instagram possono godere praticamente di una vetrina perfetta: i loro account contano decine (se non centinaia) di migliaia di follower e ogni loro contenuto, che si tratti di un breve video (magari con effetto boomerang), di un'immagine con i giusti filtri o una storia, è capace di guadagnare decine di like al minuto. Insomma, dei veri e propri influencer con il loro seguito di fan e (esattamente come le persone) haters pronti a commentare o condividere le loro imprese social.

Influencer a quattro zampe

Un titolo, quello di influencer, tutt'altro che campato per aria. Come dimostrano i numeri del report Forbes, infatti, i 10 animali con più follower e fan non hanno nulla da invidiare agli "omologhi" umani. Contano centinaia di milioni di Like su Facebook, decine e decine di follower su Instagram e Twitter e, nei loro post, si atteggiano a vere e proprie web star. Non ci si deve sorprendere, dunque, se sono scelti da famosi marchi per campagne pubblicitarie e promozionali ad hoc: come gli influencer umani monetizzano la loro fama acquistata a suon di video e selfie? animaleschi.

Chi è Boo

 

 

It's cold today ! #boothedog #pomeranian #worldscutestdog #pet #iamboo #dog

Un post condiviso da Boo the dog (@iamboo_officialfanpage) in data: 13 Nov 2014 alle ore 07:02 PST

 

I padroni di Boo hanno iniziato a raccontare le avventure del loro piccolo di razza Pomeriana dedicandogli una Pagina Facebook nel 2009 e tutt'oggi attiva, con quasi 20 milioni di like a fine 2017. Il primo successo arriva grazie alla stampa asiatica, che per prima dà visibilità al cucciolo di Pomerania. Da lì in poi è una vera e propria scalata verso il successo. Oggi Boo, pur non essendo tra i cani su Instagram più famosi (conta poco più di 50 mila follower), è testimonial ufficiale di Virgin America e Amazon, oltre a decine di altri brand.

Chi è Doug the Pug

 

 

Leslie Mosier, padrona di questo simpatico carlino, ha aperto un account Instagram a suo nome quasi per scherzo. Sin da subito, però, Doug ha raccolto un incredibile successo: il primo post, un video del carlino alle prese con un palloncino, ha fatto segnare 20 milioni di visualizzazioni in circa 24 ore. Oltre a essere tra i cani su Instagram con il maggior numero di follower (quasi 2 milioni), ha anche una seguitissima pagina Facebook da più di 7 milioni di Like. A questo si aggiunge un canale YouTube, un profilo Twitter, una serie di libri che raccontano le sue gesta e una linea di merchandising impostata sul suo bel muso. Insomma, una vera e propria web star.

Chi è Grumpy cat

 

 

Il suo muso abbacchiato e arrabbiato è conosciuto da tutti, più o meno. Grumpy Cat è diventato, suo malgrado probabilmente, l'emblema dei gatti sui social e, più in generale, dei gatti sul web. Rapidamente diventato uno dei meme più famosi e utilizzati in assoluto, può vantare una Pagina Facebook da quasi 8 milioni di fan, uno degli account di gatti su Instagram più seguiti (2,5 milioni di follower) e un canale YouTube tutto suo. Non mancano, poi, sponsorizzazioni e promozioni varie: oltre a poter vantare merchandising di ogni tipo, Grumpy cat è la "faccia" di una delle più note marche di cibo per gatti.

Chi è Jiff Pom

 

 

Un canale YouTube, profilo Instagram seguitissimo (oltre 7 milioni di follower, tra i cani su Instagram più seguiti) e una Pagina Fan da 1,5 milioni di like. Ancora un esemplare di Pomerania che, sfruttando le sue piccole dimensioni e il suo pelo dritto, è riuscito a far breccia nel cuore di milioni di persone. La fama arriva grazie a Katy Perry, che lo chiama a "recitare" nel video musicale di Dark horse. Da qui in avanti, la strada verso il successo è praticamente spianata: oltre a diventare testimonial di vari brand e prodotti, Jiff Pom ora ha una sua linea di merchandising, con magliette, bicchieri, tazze e quant'altro.

Chi è Lil Bub

 

 

?BUB hopes your Thanksgiving feast is as messy as hers. #lilbub #thanksgiving

Un post condiviso da Lil BUB (@iamlilbub) in data: 23 Nov 2017 alle ore 14:16 PST

 

Una sorta di artista, più che un "semplice" gatto. Lil Bub inizia a "scrivere" (attraverso il suo padrone umano, ovviamente) sul suo blog Tumblr nel 2011, conquistando via via la fiducia e l'interesse del pubblico. In poco più di un lustro vanta due libri pubblicati, apparizioni in diversi film, VICE le ha dedicato un documentario ed è inserita nella classifica di Billboard. Non manca, ovviamente, la sua linea di merchandising, promossa anche attraverso Tumblr (ovviamente), la pagina Facebook da 3 milioni di Like e un profilo Instagram da 1,7 milioni di follower.

Chi è Manny the Frenchie

 

 

Prende il nome dal pugile Manny Pacquiao, altra grande passione del suo padrone, che nel 2014 decide di aprirgli una Pagina Facebook e un profilo Instagram. Oggi Manny the Frenchie ha anche un canale YouTube e, forte dei suoi milioni di fan e follower, vanta un libro scritto, apparizioni in show televisivi e film e una linea di abbigliamento con il suo muso in bella vista.

Chi è Marnie the dog

 

 

Con la lingua sempre fuori a penzoloni dalla bocca, quasi fosse una sorta di firma d'autore, Marnie the dog ha saputo conquistare i favori di milioni di internauti e non solo. Nonostante qualche acciacco le impedisca di camminare a dovere -e nonostante l'età che avanza – questo esemplare di Shih Tzu può contare tra uno dei profili Instagram più seguiti (per un cane, ovviamente) e diverse campagne di sponsorizzazione con marchi e brand celebri in tutto il mondo (vedi AirBnb).

Chi è Nala Cat

 

 

I have a director chair. What's your favorite movie? ??

Un post condiviso da nala_cat? (@nala_cat) in data: 27 Nov 2017 alle ore 16:42 PST

 

La vita da web star di Nala inizia nel 2012, quando il suo padrone decide, su suggerimento della sorella, di aprire un profilo Instagram dal quale condividere foto del gatto e della sua famiglia. Oggi è tra i gatti su Instagram con maggior numero di follower (oltre 3 milioni), tanto da essere considerata il gatto più famoso dei social. Non manca, ovviamente, una pagina Facebook altrettanto famosa, un sito web dal quale acquistare la sua linea di prodotti felini e non, e una lunga lista di collaborazioni e partecipazioni a campagne pubblicitarie.

Chi è Tuna

 

 

Diciamo pure: il suo muso non è dei più belli che avete visto in giro. Ma, probabilmente, è anche questo il segreto del successo di Tuna, cagnolino che dal 2012 a oggi ha conquistato le attenzioni (e i like) di milioni di utenti grazie al suo profilo Instagram (dove conta quasi 2 milioni di follower). Oltre ai "soliti" profili Facebook e Twitter, vanta un proprio sito Internet e pubblicità con alcuni dei marchi più celebri di articoli per cani.

Chi è Waffles the cat

 

 

Contando tutti i suoi fan e follower vari supera agevolmente i 3 milioni di internauti che ne seguono le gesta su Facebook e Instagram. Un successo, quello di Waffles, nato dalle richieste che arrivavano al suo padrone da parte di colleghi e amici vari. Oggi questo simpatico esemplare di Scottish Fold "vende" calendari, tazze, maglie e può vantare un proprio set di emoji da scaricare e installare su iPhone (oltre a una lunga lista di collaborazioni pubblicitarie, ovviamente).

Chi è DiddiKong

 

 

"?Just being pampered in my tiny tub??? - Yeti Kong CONTEST is over!! Congrats @ashleymcguireee on winning?

Un post condiviso da Diddy Kong & Yeti Kong (@realdiddykong) in data: 5 Ott 2017 alle ore 14:58 PDT

 

Non ci sono solo cani e gatti su Instagram, Facebook e gli altri social. Anche delle simpatiche scimmiette, infatti, riescono a fare breccia nei cuori di milioni di persone. Si prenda, ad esempio, il caso di DiddiKong che, dalla sua casa di Miami, intrattiene i suoi quasi 2 milioni di follower su Instagram con bagnetti, cene a base di burritos o qualunque cosa gli capiti sotto tiro.

 

28 novembre 2017

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Autorizzo il trattamento dei dati di contatto per l’iscrizione alla newsletter e per la ricezione di mail di carattere informativo e commerciale. Informativa e condizioni di utilizzo.
TAGS: #social network #facebook #instagram #influencer

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.